Basta doppia partizione Windows e Linux.

Lun, 05/11/2012 - 00:11
Ritratto di mauriziod

Basta doppia partizione Windows e Linux.

Inviato da mauriziod 0 commenti

Spesso mi capita che qualcuno chieda di ritornare al vecchio Windows o aggiungere Windows sul disco o impazzire con le doppie installazioni.

Per me è una pazzia!

Non tanto per amore del pinguino, che poi saranno anche affari loro, ma per il fatto che:

  • Fare il backup dei dati di Linux! Fondamentale!
  • Saper smanettare nel rischioso BIOS per le impostazioni corrette per Windows e farlo partire da CD/DVD;
  • Il problema è che può capitare che l'installer di Windows fallisce. Qui sei fregato;
  • Installare i driver (indispensabile) di Windows se si trovano;
  • Installare tutti i programmi aggiuntivi Windows, in effetti di base c'è poco e poi è meglio un firewall e antivirus di altri produttori;
  • Fare un aggiornamento massivo di Windows se non vuoi che sia instabile;
  • Reinstallare Linux dato che l'installer di Windows prende tutto il disco;
  • Sapere come fare le partizioni con il rischio di perdere tutto. Bisogna pensare ad un aerea di scambio dati tra Windows e Linux dato che non è sicura la scrittura su una partizione Windows da parte Linux;
  • Magari smanettare nel bootloader e altre impostazioni;
  • Magari se Windows si becca un virus rovinare anche la partenza di Linux;
  • Trovarsi poi un Windows appesantito da aggiornamenti, antivirus, firewall e altro ma soprattutto per aver sprecato una bella fetta di disco che poi ridisegnarla (allargarla o restringerla) sono dolori;
  • Altri mille problemi!!!
  • Spesso capita che ci si dimentichi di Windows.. Dopo tutto questo lavoro...

Certo ci sono anche altre strade ma nessuna è semplice!

La risposta più semplice è usare VirtualBox.

VirtualBox è un programma per virtualizzare qualsiasi sistema operativo sia Windows che altri, ovvero far girare in una sorta di “scatola” il Windows (o altro OS) dentro Linux e viceversa. Per mille ragioni è meglio far girare in VirtualBox il Windows.

Vogliamo avere Linux e Windows sulla stesso PC?

Da una macchina con Windows preinstallato:

  • Facciamo una copia del nostro disco con qualsiasi programma e consiglio DiskImage. Consiglio di trasformarlo già in immagine ISO; Se disponi del CD di Windows (o l'utilità per farla) è tutto più facile.
  • Fatto questo siamo sicurissimi di installare Linux, su tutto il disco, e qui consiglio OpenSuse:
  • Aggiornamenti Linux;
  • Installiamo VirtualBox!
  • Facendo partire VirtualBox gli diciamo fare un nuova e di caricare la ISO che abbiamo fatto.
  • FINITO

Da una macchina con Linux preinstallato:

  • Installiamo VirtualBox se non c'è;
  • Facendo partire VirtualBox gli diciamo fare un nuova sessione di lavoro e di caricare dal CD di Windows che abbiamo;
  • Installiamo Windows. Non c'è bisogno d'aggiornarlo o antivirus o firewall, anzi per me è meglio disabilitarli.
  • FINITO

Ora quando vogliamo far partire il nostro Windows ci basta far partire VirtualBox ed ecco Windows.

  • Passi i dati (Windows Vs. Linux) semplicemente copiandoli in clipboard .Puoi definire anche una zona di scambio dati;
  • Non è poi necessario avere firewall o antivirus in Windows!!!
  • Non rincorri gli aggiornamenti Windows;
  • Windows è più veloce!
  • Windows lo puoi chiuderlo in modo brutale senza patemi d'animo.
  • Per qualsiasi cosa succeda di male in Windows ritorni all'ultimo snap (fotografia della sessione) che funziona molto meglio dell'utilità Windows;
  • Puoi usare Windows sia in full-screen che in finestra;
  • Puoi avere più copie Windows virtuali, anche di differenti versioni come XP/Vista/Seven, di cui la grandezza sul disco, ma anche la memoria la decidi te.
  • Impari ad usare i sistemi virtualizzati, il che non è poco!
  • Dopo se il Windows non lo usi, puoi salvare l'immagine (se vuoi) e cancellarlo con un colpo di click!

Questa evita una cosa che mi successe sul serio:

Mi capitò una macchina su cui XP non si voleva installare (sapessi le bestemmie per farlo) e seppi poi che capita spesso! (non riconosceva bene il controller del disco)
Dunque installare Windows (ma su VirtualBox è una passeggiata) non è facile come sembra! Poi ci vogliono i driver Windows corretti (in VirtualBox non serve) da mettere ed ORA XP è vecchiotto.

Sulla stessa macchina, tempo dopo installai Mandrake (dunque erano tempi antichi) È stata una passeggiata!

Provare per credere.