Gnome come ambiente predefinito - Voi che ne pensate?

Ritratto di lablinux
lablinux
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 23/03/2012
Messaggi: 15

Prefazione, il discorso sulla sfiga è palesemente una sciocchezza, tanto per alleggerire i toni.

Templare ha scritto:


Ecco perchè secondo me, la prossima openSUSE dovrebbe essere GNOME come ambiente predefinito, ma non l'ho consiglio perchè ci sono utenti che sono capaci d'installarsi quello che vogliono, lo consiglio perchè ci sono utenti dei quali, le cose devono semplicemente funzionare, dei mezzi non gli importa.

Un utente 'semplice' manco gli passa per la testa di connettere due diversi pc, figurarsi tra due sistemi operativi diversi.

Passare da windows a gnome-shell la vedo complicata (discorso a parte per chi è smaliziato), kde è molto più simile.

Passare da nulla a gnome-shell? Boh non avrei campioni d'esempio.

Auto critica, non ho provato le estensioni, magari una shell con instalalte un po di estensioni mi avrebbero fatto apprezzare maggiormente la shell del piedone

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

Do per scontato (per non dire che ne sono certo) che tu sappia abilitare i repos per kde 4.8.x; fallo e prova, a puro titolo di confronto; se in qualche rara occasione kde 4.7.4 ha crashato, per ora kde 4.8 non lo ha mai fatto...

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

E questo è quando si decise di preselezionare KDE in fase di installazione https://features.opensuse.org/306967, sino a quel punto non c'era nessuna preselezione...

La stragrande maggioranza degli utenti OS usano KDE, e suse ha fama di essere la distribuzione su cui kde dia il massimo, quindi, benchè mi sembra una cosa più che marginale quale casellina ritrovarsi selezionata durante l'installazione, non credo che si arriverà a nessuna modifica... anche perchè non si è smosso nulla nemmeno nei tempi veramente bui di KDE4 che sono passati da un bel pezzo.

Inoltre in linea di massima se kde ha questo problema con samba gnome avrà un problema con qualche altra cosa, che su gnome funzioni tutto perfettamente non ci credo, niente contro gnome ma è semplicemente impossibile Tongue

Non vedo in cos'altro kde sia instabile o immaturo... lo uso dalla 3.5 e l'ho sempre visto migliorato come velocità e ricchezza di funzioni, a parte 4.0 e 4.1 che sono state uscite disgraziate o più che altro, quelle si, immature e piene di problemi, vista la rivoluzione plasma in atto...

Poi se evolution è meglio di kmail dall'altra parte amarok è meglio di bashee, kwin semplifica le cose evitando di dover usare compiz se vuoi gli effetti particolari.
Ha tanti punti di forza kde e non è che si può ridurre tutto a samba.

Ora mi attirerò anche gli insulti ma insomma, gnome, 2 righe di grafica, tanto vale usare windows xp Big Grin ovviamente scherzo, però... gnome non giustifica nemmmeno con la leggerezza (che non ha) le cose che ha in meno rispetto a kde.

Ritengo kde anni luce avanti ma mi dichiaro come la svizzera su cosa dovrebbero preselezionare, che poi, a parte tutto, è veramente così importante?

Ritratto di Gollum
Gollum
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 03/03/2005
Messaggi: 802

Ho riletto un po tutte le risposte che man man si sono susseguite e ho avuto quasi l'impressione che si stesse scatenando il solito inesorabile flame su quello che ci piace di più, oppure su questo che è meglio di quello ecc ecc ecc... Thinking
Premetto che, anche se così non è stato per tutta la discussione ( ma solo per alcuni tratti ) alcuni di noi ( incluso me, anche se ho cercato di rimanere il più neutrale possibile ) credo abbiano travisato la parole di Templare, che più volte ha ripetuto che la ragione del suo disappunto nei confronti di KDE non era questione di gusto, ma bensì di impiego in ambito professionale.
Quando ho detto che openSUSE era KDE centrica non l'fatto mica per essere anticonformista, ma per alcune ragioni valide.
Una è sicuramnete la forte presenza di sviluppatori della comunità di openSUSE che partecipano attivamente al progetto KDE,
l'altra, sicuramente più banale, è invece l'elevato numero di utenti che preferiscono installare KDE sui propri desktop e che hanno quindi un certo peso sulle scelte finali.
Naturalmente ciò non significa che un ambiente sia discriminato rispetto ad un altro, infatti a detta del Community Manager ( su una intervista a Linux Magazine di qualche tempo fa ) Jos Portvliet entrambi gli ambienti sono considerati predefiniti e, quindi supportati allo stesso modo per renderli stabili e produttivi.

Detto questo ( non sono un professionista, nella vita faccio altro ) installerei openSUSE solo su quelle macchine che so essere gestite da me dato che qualora si presentasse un problema, sono certo che in qualche modo riuscirei a venirne a capo.
No ccerto per darla in pasto a personale che necessariamente ( e giustamente ) al primo click ha bisogno che tutto funzioni correttamente e senza problemi. In questo caso mi sentirei di consigliare sicuramente SLE che ha dalla sua un punto di forza di non poca importanza: l'assistenza.
Altrimenti esiste la possibilità 'untu LTS che a detta di quelli che lo usano in ambienti professionali va che è una bomba.

Ah dimenticavo.... basta con i "flame" per favore. Laughing

Desktop DELL XPS8100 => openSUSE_12.2 => KDE 4.10 => Core i7 => 3.4.28-2.20 => Nvidia GT220
Notebook Sony Vaio VPPCA =>openSUSE_12.2 => KDE 4.10 => Core i5 => 3.4.28-2.20 => AMD HD 6470M

Ritratto di dragoncello
dragoncello
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/07/2005
Messaggi: 2727

invece di fare tutti sti giri,questo "sondaggio"ma non fai prima a installarti in ambito lavorativo SLED e hai risolto il problema? non vedo la necessita di fare una petizione per far diventare(mai sara) suse gnome centrica imho. Wave

SUSE Tumbleweed- kernel-5.2.14-1-1 kde-plasma-5.16.5- Intel Core i7 Asus P9x79 pro GeForce GTX 560-driver Nvidia-390.116.51- SSD samsung 850 pro 512 gb http://opensuse-community.org/

Ritratto di Templare
Templare
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 28/10/2011
Messaggi: 747

Sono molto contento delle vostre risposte, comincio con il dire questo.

Per rispondere ad ognuno di voi:

lablinux ha scritto:

Prefazione, il discorso sulla sfiga è palesemente una sciocchezza, tanto per alleggerire i toni.

L'ho pensato dopo potesse essere per quello, ma io stavo facendo una "discussione seria", quindi ho mantenuto il mio modo di esprimermi.

lablinux ha scritto:

Un utente 'semplice' manco gli passa per la testa di connettere due diversi pc, figurarsi tra due sistemi operativi diversi. Passare da windows a gnome-shell la vedo complicata (discorso a parte per chi è smaliziato), kde è molto più simile. Passare da nulla a gnome-shell? Boh non avrei campioni d'esempio. Auto critica, non ho provato le estensioni, magari una shell con instalalte un po di estensioni mi avrebbero fatto apprezzare maggiormente la shell del piedone

Per quanto riguarda l'utente semplice a cui tu installi un sistema operativo dove le sue necessità è navigare sul web, siamo tutti d'accordo, ma ci sono anche utenti in cui magari hanno impostato una condivisione a casa per avere vari portatili collegati che scambiano file sui pc fissi. E' davvero raro che capiti una cosa del genere, è vero, ma in un'azienza è più l'ordine del giorno che abbiano una rete. Mi fa piacere vedere che ti sei messo in gioco, auto criticando il fatto che magari GNOME l'hai messo da parte magari non testando anche i suoi "plugin".

mikronimo ha scritto:

Do per scontato (per non dire che ne sono certo) che tu sappia abilitare i repos per kde 4.8.x; fallo e prova, a puro titolo di confronto; se in qualche rara occasione kde 4.7.4 ha crashato, per ora kde 4.8 non lo ha mai fatto...

Pensi bene. L'ho già fatto questo salto e sembrava che la cosa si fosse sistemata, ma poi si è presentata di nuovo il giorno dopo e da lì, non ne ha più voluto sapere nulla.

Andrea85 ha scritto:

E questo è quando si decise di preselezionare KDE in fase di installazione https://features.opensuse.org/306967, sino a quel punto non c'era nessuna preselezione...

La stragrande maggioranza degli utenti OS usano KDE, e suse ha fama di essere la distribuzione su cui kde dia il massimo, quindi, benchè mi sembra una cosa più che marginale quale casellina ritrovarsi selezionata durante l'installazione, non credo che si arriverà a nessuna modifica... anche perchè non si è smosso nulla nemmeno nei tempi veramente bui di KDE4 che sono passati da un bel pezzo.

Inoltre in linea di massima se kde ha questo problema con samba gnome avrà un problema con qualche altra cosa, che su gnome funzioni tutto perfettamente non ci credo, niente contro gnome ma è semplicemente impossibile Tongue

Non vedo in cos'altro kde sia instabile o immaturo... lo uso dalla 3.5 e l'ho sempre visto migliorato come velocità e ricchezza di funzioni, a parte 4.0 e 4.1 che sono state uscite disgraziate o più che altro, quelle si, immature e piene di problemi, vista la rivoluzione plasma in atto...

Poi se evolution è meglio di kmail dall'altra parte amarok è meglio di bashee, kwin semplifica le cose evitando di dover usare compiz se vuoi gli effetti particolari.
Ha tanti punti di forza kde e non è che si può ridurre tutto a samba.

Ora mi attirerò anche gli insulti ma insomma, gnome, 2 righe di grafica, tanto vale usare windows xp Big Grin ovviamente scherzo, però... gnome non giustifica nemmmeno con la leggerezza (che non ha) le cose che ha in meno rispetto a kde.

Ritengo kde anni luce avanti ma mi dichiaro come la svizzera su cosa dovrebbero preselezionare, che poi, a parte tutto, è veramente così importante?

Questa è una bella risposta nel complesso.

E' stata proprio quella richiesta in openfate che mi ha spinto ad aprirne un'altro a favore di GNOME. Ma in ogni caso, openSUSE era già KDE centrica già da openSUSE 10.2, quindi non so nemmeno che senso abbia averne fatto una richiesta su openfate.

Capisco la rivoluzione di un componente importante come KDE, ma per me è follia dare un desktop del genere come lo era KDE 4.0, KDE 4.1 fino a KDE 4.6 in mano agli utenti come ambiente predefinito senza dargli la facile scelta di poter selezionare in fase d'installazione KDE 3.5 e poter tornare ad una situazione quantomeno accettabile. Io francamente vedo che openSUSE stia avendo successo adesso, proprio perchè KDE ora comincia a reggersi almeno sulle sue gambe senza cadere 2 volte su 3. Per l'appunto dalla 11.4 in su.

Riguardo Amarok e Banshee... bisogna tener conto che Banshee è un lettore multimediale completo, che legge sia video che dvd video (dalla versione 2.4 che è uscita proprio ieri) e musica. Amarok è invece dedicato solamente alla musica.

Ritengo entrambi validi senza dire che uno è meglio dell'altro.

Non ti sei attirato nessun insulto dicendo che con la grafica semplice di GNOME 2 a livello estetico Windows XP offriva un'interfaccia molto più gradevole. Fortunatamente però, c'erano dei temi carini che sopprimevano questa mancanza, dove d'altro canto, GNOME fatica proprio. Effettivamente, anche io mi "vergognavo" a pensare di far migrare un utente Windows a Linux con GNOME pensando a quella grafica (e ne ho fatte passare un bel pò di persone...).

Gollum ha scritto:

Ho riletto un po tutte le risposte che man man si sono susseguite e ho avuto quasi l'impressione che si stesse scatenando il solito inesorabile flame su quello che ci piace di più, oppure su questo che è meglio di quello ecc ecc ecc... Thinking
Premetto che, anche se così non è stato per tutta la discussione ( ma solo per alcuni tratti ) alcuni di noi ( incluso me, anche se ho cercato di rimanere il più neutrale possibile ) credo abbiano travisato la parole di Templare, che più volte ha ripetuto che la ragione del suo disappunto nei confronti di KDE non era questione di gusto, ma bensì di impiego in ambito professionale.
Quando ho detto che openSUSE era KDE centrica non l'fatto mica per essere anticonformista, ma per alcune ragioni valide.
Una è sicuramnete la forte presenza di sviluppatori della comunità di openSUSE che partecipano attivamente al progetto KDE,
l'altra, sicuramente più banale, è invece l'elevato numero di utenti che preferiscono installare KDE sui propri desktop e che hanno quindi un certo peso sulle scelte finali.
Naturalmente ciò non significa che un ambiente sia discriminato rispetto ad un altro, infatti a detta del Community Manager ( su una intervista a Linux Magazine di qualche tempo fa ) Jos Portvliet entrambi gli ambienti sono considerati predefiniti e, quindi supportati allo stesso modo per renderli stabili e produttivi.

Detto questo ( non sono un professionista, nella vita faccio altro ) installerei openSUSE solo su quelle macchine che so essere gestite da me dato che qualora si presentasse un problema, sono certo che in qualche modo riuscirei a venirne a capo.
Non certo per darla in pasto a personale che necessariamente ( e giustamente ) al primo click ha bisogno che tutto funzioni correttamente e senza problemi. In questo caso mi sentirei di consigliare sicuramente SLE che ha dalla sua un punto di forza di non poca importanza: l'assistenza.
Altrimenti esiste la possibilità 'untu LTS che a detta di quelli che lo usano in ambienti professionali va che è una bomba.

Ah dimenticavo.... basta con i "flame" per favore. Laughing

La tua umiltà è segno di maturità Gollum. Non mi aspettavo una risposta migliore da parte tua.

Questa discussione non ha come obbiettivo quello di scatenare nuovamente la guerra tra GNOME e KDE. Ho tentato infatti più volte di far riflettere che questo post era soprattutto un mio sfogo riguardo i miei tentivi in ambiti professionali d'inserire openSUSE con risultati discreti, ma non ottimi. C'è anche da tenere conto che una delle aziende a cui sto provando ad inserirlo è l'azienda in cui lavoro, dove lì non è che hanno poi così grosse pretese: Client di Posta, Documenti Word, Documenti Excel, Browser e condivisione file.

In più, bisogna pure metterci che banche come Unicredit non supportano nemmeno Firefox per quanto riguarda l'utenza commerciale (business), che è penosa questa cosa. Ho tentato una volta un anno fa se non ricordo male di dirgli che erano scandalosi per non offrire supporto a Firefox per quanto riguarda le operazioni bancarie aziendali quando, per l'utenza privata, è quello che consigliano di usare e non solo, gli ho anche detto che il Credem sotto questo punto di vista è una spanna sopra di loro.

Cosa ho ottenuto? Questa risposta: "Ci dispiace, ma al momento non diamo garanzie di funzionamento e supporto per browser diversi da Internet Explorer per l'utenza business".

Il consiglio d'installare SLED è anche giusto, ma dovrei pagarlo. E pagare per pagare, pago a questo punto Windows dove so che componenti hardware e software sono molto più supportati.

Per quanto riguarda invece installare Ubuntu... anche questo è buon consiglio se installassi le LTS. Però... voglio dire... io cerco di spingere openSUSE, mica Ubuntu, dove paradossalmente, se dovessi essere coerente con me stesso, dovrei invece spingere Ubuntu, visto che è innegabile che è proprio grazie questa sua forte ascesa che ora c'è chi prende in considerazione Linux. Mancava qualcuno che cominciasse a spingere e dettare regole? Secondo me sì, anche se mo co sto Unity... n'altra zappa sui piedi e un'altra pietra nel lago.

Comunque, sono contento di aver ricevuto conferma da parte tua Gollum, dicendomi: "Naturalmente ciò non significa che un ambiente sia discriminato rispetto ad un altro, infatti a detta del Community Manager ( su una intervista a Linux Magazine di qualche tempo fa ) Jos Portvliet entrambi gli ambienti sono considerati predefiniti e, quindi supportati allo stesso modo per renderli stabili e produttivi."

Questa è un'affermazione che mette gli animi in pace da parte di tutti gli utenti, forte secondo me la preferenza di Novell che ha scelto appunto GNOME. Questo mi ricorda perchè ho scelto openSUSE (l'ho scelto anche per YaST, ma pure su quest'ultimo ne avrei di cose da dire...) rispetto alle tante altre.

Ma quand'è che ci decidiamo a fare una bella LTS pure noi così nullifichiamo proprio l'esistenza di Ubuntu?

dragoncello ha scritto:

invece di fare tutti sti giri,questo "sondaggio"ma non fai prima a installarti in ambito lavorativo SLED e hai risolto il problema? non vedo la necessita di fare una petizione per far diventare(mai sara) suse gnome centrica imho.

Leggi la risposta che ho dato a Gollum.

Assemblato 1: Phenom II X4 965 Black Edition + AMD Radeon HD 5770 + Scheda Madre Asus Crosshair IV Formula + Scheda Audio Asus Xonar D2X. Sistema Windows 7 Ultimate 64 Bit
Assemblato 3: Intel Core i3 3220 + nVIDIA Geforce 640 GT. Sistema openSUSE 13.1 64 bit GNOME

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

Volevo dire una cosa a proposito della sfiga in campo informatico... ha ragione templare (filosoficamente parlando) che la macchina è progettata e progammata con un linguaggio matematico, ed ipso facto, essa stessa perfetta, ecludendo la sfortuna dal contesto; ma se questo forum (e tutti gli altri relativi ad altre distro) esiste, esiste perché non tutte le macchine reagiscono allo stesso modo ai programmi che vi girano dentro; qualcosa nel kernel o nel de, può non essere digerito bene dal pc particolare (c'è una discusisone aperta nel forum del majorana su di un samsung in cui è impossibile modificare la luminosità dello schermo [sempre al massimo, a livelli radiottivi] solo, ma non con tutte le versioni, con pclinuxos); quindi se (ad es.) il mio pc non funziona con il de x, ma con quello y si, si può definire una condizione sfortunata (sfigata) e, o si cambia pc/de/distro/ecc. o si trova la combinazione funzionante; orami le linee di codice che compongono tutti i vari programmi (dal kernel, al de, in combinazione con il bios e le varie applicazioni), sono miliardi; a simili livelli di complessità qualcosa storto può sempre andare; è a questo che sottintende la Legge di Murphy...

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.

Ritratto di Templare
Templare
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 28/10/2011
Messaggi: 747

mikronimo ha scritto:

Volevo dire una cosa a proposito della sfiga in campo informatico... ha ragione templare (filosoficamente parlando) che la macchina è progettata e progammata con un linguaggio matematico, ed ipso facto, essa stessa perfetta, ecludendo la sfortuna dal contesto

Ti ringrazio Smile

mikronimo ha scritto:

ma se questo forum (e tutti gli altri relativi ad altre distro) esiste, esiste perché non tutte le macchine reagiscono allo stesso modo ai programmi che vi girano dentro; qualcosa nel kernel o nel de, può non essere digerito bene dal pc particolare (c'è una discusisone aperta nel forum del majorana su di un samsung in cui è impossibile modificare la luminosità dello schermo [sempre al massimo, a livelli radiottivi] solo, ma non con tutte le versioni, con pclinuxos); quindi se (ad es.) il mio pc non funziona con il de x, ma con quello y si, si può definire una condizione sfortunata (sfigata) e, o si cambia pc/de/distro/ecc. o si trova la combinazione funzionante; orami le linee di codice che compongono tutti i vari programmi (dal kernel, al de, in combinazione con il bios e le varie applicazioni), sono miliardi; a simili livelli di complessità qualcosa storto può sempre andare; è a questo che sottintende la Legge di Murphy...

E' imperfetto il software, questa è la risposta. Ma non è una condizione di sfiga.

La sfiga è quando mettiamo 1.000.000 di macchine con stesso hardware e stesso sistema operativo e su 1 di questi non si avvia un programma che si avvia sulle restanti macchine.

Se mi portate le prove di un caso del genere, allora comincio a credere nel fattore fortuna anche per quanto riguarda i computer, precisando però, che se qualcosa mi va storto su un server, la prima frase che dico è appunto: "che sfiga". Ma è ironia.

Assemblato 1: Phenom II X4 965 Black Edition + AMD Radeon HD 5770 + Scheda Madre Asus Crosshair IV Formula + Scheda Audio Asus Xonar D2X. Sistema Windows 7 Ultimate 64 Bit
Assemblato 3: Intel Core i3 3220 + nVIDIA Geforce 640 GT. Sistema openSUSE 13.1 64 bit GNOME

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

Ehm... in realtà credo che usiamo il termine in maniera leggermente diversa; anche io intendevo dire che il difetto stà nel software, relativamente all'hardware specifico in cui quel software non funziona; ancora una volta mi trovo daccordo con il tuo esempio (La sfiga è quando mettiamo 1.000.000 di macchine con stesso hardware e stesso sistema operativo e su 1 di questi non si avvia un programma che si avvia sulle restanti macchine), anche se si protrebbe dare il caso di un pc difettoso, ma qui si rischia di entrare nel complicato mondo dei cavilli e delle eccezioni (o più precisamente delle rarità statistiche); il tuo caso è sfigato perché il tuo pc (con la sua combinazione di kernel/de/applicazioni), non funziona come, magari, il mio con la stessa identica combinazione di software; non è un caso di sfortuna mistica o iettatura che dir si voglia, cosa che vorrebbe sostenere un fatto in opposizione alla realtà (sempre come base l'esempio 1/1.000.000, dove 1, però, non si capisce cosa abbia di non funzionante, quindi dovrebbe funzionare); mi rendo conto che si sta finendo clamorosamente offtopic...; ribadisco il concetto: per l'ambito professionale, fai bene a spingere per una maggiore e migliore integrazione possibile per tutti quei programmi che proprio in ambito lavorativo hanno un ruolo fondamentale, in qualunque de; se si riesce in una cosa del genere, il passo dal lavorativo al casalingo potrebbe essere più facile e win potrebbe vedere un declino rapido e definitivo.

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 880

Due considerazioni .

Se Gnome shell o un' extension crasha che succede ?

Succede che ti butta fuori dalla sessione , e ti ritrovi al Login con la schermata della morte e questo messaggio ;[Qualcosa è andato storto. Si è verificato un problema impossibile da recuperare] e cosi perdi ogni cosa che stavi facendo .
Non sai perchè è successo , e non c'è nessun collegamento per segnalare il Bug ecc.

Se Plasma crasha che succede ?

Succede che si riavvia da solo .

Che ti esce la finestrella di dialogo con tutte le informazioni del perchè e la possibilità di segnalare il Bug .

Correggetemi se sbaglio Wave