Hdd USB; scelta file system (Win/Suse)

5 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Vulcanus
Vulcanus
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/03/2010
Messaggi: 12

Ciao a tutti

Ho da pochissimo acquistato un Hdd USB da utilizzare per i backup di più computer.
Il motivo che mi ha portato a porre alla vostra attenzione il mio problema è che gli OS che girano su questi computer sono:
Win Vista; Win 7 32bit; Win 7 64bit.

Dapprima avevo pensato di partizionare l'Hdd e mettere come al solito FAT32 come filesystem per “svuotare” gli Hdd con Win e EXT3FS per la gestione del backup vero e proprio.
Volevo fare una piccola partizione con FAT32 ed una molto più grande con EXT3FS

Poi ho pensato di non partizonare, formattaer tutto con EXT3FS e installare sulle macchine con Win dei programmi freeware per poter leggere e scrivere sulle “partizioni Linux”.

Le domanda sono:
1) Voi cosa mi consigliate di fare?
2) Quale file system scegliereste? (ext3FS, ext4FS, ReiserFS, BtrFS ecc.)
2) Questi programmi sono affidabili oppure rischio di perdere tutti i dati per problrmi dovuti alla errata “trascrizione”?

Quali tra i tanti freeware è continuamente sviluppato, sicuro e garantito?
Qual è ingrado di gestire tranquillamente Vista 32bit; Win7 32bit; Win 7 64bit

Grazie mille
Ciao Big Hug

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Di garantito non c'è nulla Wink (no, seriamente Smile ) però puoi dare un'occhiata qui: http://it.opensuse.org/SDB:Access_your_Windows_files#Prologo
In ogni caso molto dipende da cosa usi per backup delle tue partizioni/dati, se non sbaglio con FAT32 hai delle limitazioni sulle dimensioni dei file "un po'" pesanti potresti fare una partizioni in NTFS ed una in ext4 (eventualmente unjournaled, cioè senza registro delle transazioni, così hai tutti i vantaggi dell'ext4 senza il "journal" dato che si tratta di una partizione per backup, puoi cercare info su gugl ma in pratica si usa il comando:

# tune2fs -O ^has_journal /dev/sdXX

con /dev/sdXX il file della partizione in ext4)
Comunque se l'hd è molto grosso è sempre meglio creare anche una partizione estesa in cui puoi crearti tutte le unità logiche che ti servono, per mantenere i dati salvati ordinati e... non impazzire Wink

Ritratto di Vulcanus
Vulcanus
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/03/2010
Messaggi: 12

aksaf ha scritto:

Di garantito non c'è nulla Wink (no, seriamente Smile ) però puoi dare un'occhiata qui: http://it.opensuse.org/SDB:Access_your_Windows_files#Prologo
In ogni caso molto dipende da cosa usi per backup delle tue partizioni/dati, se non sbaglio con FAT32 hai delle limitazioni sulle dimensioni dei file "un po'" pesanti potresti fare una partizioni in NTFS ed una in ext4 (eventualmente unjournaled, cioè senza registro delle transazioni, così hai tutti i vantaggi dell'ext4 senza il "journal" dato che si tratta di una partizione per backup, puoi cercare info su gugl ma in pratica si usa il comando:

# tune2fs -O ^has_journal /dev/sdXX

con /dev/sdXX il file della partizione in ext4)
Comunque se l'hd è molto grosso è sempre meglio creare anche una partizione estesa in cui puoi crearti tutte le unità logiche che ti servono, per mantenere i dati salvati ordinati e... non impazzire Wink

Ciao aksaf Big Grin

Stasera mi andrò a leggere il link che mi hai suggerito, (grazie).
Al momento non ho necessità di spostare singoli file di grandi dimensioni (ad esempio video) ma se Linux non ha problemi a gestire NTFS (lettura/scrittura) potrei partizionare 1/3 dell Hdd con NTFS per lo scambio dei dati e i rimanenti 2/3 con un "file system Linux" per il backup vero e proprio.
Avevo pensato a Ext3FS per una questione di "garanzia di solidità", leggo che Ext4FS non viene considerato "sicuro" anche se Google lo sta utilizzando per i suoi server. At Wits End

Ho due domande da farti:
1) Perchè dovrei formattare unjournaled
Il registro delle transazioni che vantaggi/svantaggi avrebbe su una partizione da backup

2) Perchè dovrei creare unità logiche?
Non l'ho mai fatto ho sempre creato varie directory all'interno di un unica partizione primaria, non ho mai avuto Hdd capienti (questo è il primo) e non ho mai pensato a creare una partizione estesa con varie unità logiche.

Grazie mille
Ciao Big Hug

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Vulcanus ha scritto:

Al momento non ho necessità di spostare singoli file di grandi dimensioni (ad esempio video) ma se Linux non ha problemi a gestire NTFS (lettura/scrittura) potrei partizionare 1/3 dell Hdd con NTFS per lo scambio dei dati e i rimanenti 2/3 con un "file system Linux" per il backup vero e proprio.


Il supporto a NTFS è buono grazie a ntfs-3g ma presta attenzione a eventuali limitazioni o configurazioni particolari: http://www.tuxera.com/community/ntfs-3g-advanced/)
Vulcanus ha scritto:


Avevo pensato a Ext3FS per una questione di "garanzia di solidità", leggo che Ext4FS non viene considerato "sicuro" anche se Google lo sta utilizzando per i suoi server.


e non penso siano impazziti di colpo Wink (p.s.: non ho idea di che tipi di fs usino, tuttavia:) ext4 è in sostanza un miglioramento notevole di ext3 (la wikipedia ha articolo al riguardo)
Vulcanus ha scritto:

1) Perché dovrei formattare unjournaled


non formatti senza registro delle transazioni, semplicemente lo disabiliti dopo (e se vuoi lo riabiliti quando ti pare), tanto se usi la partizione soltanto per backup non dovresti averne bisogno e sarà più veloce (vedilo come un NTFS ma senza il journal...)
Vulcanus ha scritto:


2) Perchè dovrei creare unità logiche?


Per superare il limite delle 4 partizioni e avere maggiore versatilità nell'organizzazione dei dati, o altro (tieni conto che p.es. GNU/Linux si può avviare tranquillamente da unità logica. Comunque fai come ti senti più a tuo agio.

Credo sia tutto... ciao.

Ritratto di Vulcanus
Vulcanus
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 26/03/2010
Messaggi: 12

Grazie mille delle dritte e scusami del ritardo nella risposta
Ciao Big Hug

Ritratto di greywolf82
greywolf82
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 07/07/2008
Messaggi: 240

Su ext4 sinceramente dire che non è robusto mi sembra una follia. E' uno dei migliori fs che ci sono in circolazione. Al contrario si potrebbe invece dire btrfs. ReiserFs è un vecchio e poco manutenuto quindi lo scarterei. Altro ottimo fs, forse alla pari con ext4 è xfs.