Suse 12.1 non si avvia da disco clonato con Clonezilla

8 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di rasko
rasko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/06/2007
Messaggi: 33

Un saluto a tutti.

Ho clonato con Clonezilla il mio hd (un maxtor pata da 163.9 Gb) contenente un sistema dual boot (Ubuntu-Suse) su di un disco seagate sata da 500 gb)
La clonazione è andata a buon fine senza alzun inconveniente segnalato da clonezilla.

Ho provato il nuovo hd per verificare che tutto funzionasse ed ho constatato che Ubuntu parte regolarmente e tutto funziona alla perfezione (da ubuntu ho potuto anche accedere alle partizioni di root e la home di suse)
Suse 12.1 invece non parte. Si presenta la schermata iniziale verde con il logo di opensuse e dopo qualche secondo compare il log che riporto qui sotto.
Io non ci capisco molto ma ho potuto notare che il SO fa riferimento al vecchio hd, quello di origine della clonazione e cioè il MAXTOR da 163.9 Gb. e non invece il nuovo hd sul quale il SO è attualmente installato. E' come se il SO non sia statao informato che adesso è installato sul nuovo Hd seagate da 500 Gb e non più sul vecchio Maxtor da 160-3 Gb.
Non capisco come mai Suse mi da questo problema mentre Ubuntu che coabita lo stesso disco con Suse si avvia regolarmente.
Grazie per l'attenzione e l'aiuto.

Il log che compare dopo la schermata iniziale di Suse è il seguente:

( 1.00301) /home/abuild/BUILD/kernel-default-3.1.10/linus-3.1/driveres/rtc/hctlsys.c: unable to open rtc device (rtc0)
doing fast boot
Creating device nodes with udev
udevd(189): failed to execute '/etc/sysconfig/network/scripts/ifup-syssctl' '/etc/sysconfig/network/scripts/ifup-sysctl lo -o hotplug': non such file or directory

Trying manual resume from /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 1
resume device /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 1 not found )ignoring)
Trying manual resume from /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 1
resume device /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 1 not found )ignoring)
Waiting for device /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 3 to appear:..................
Could not find /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 3
Want ne to fall back to /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000- part 1
(Y/n) _

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Da come lo descrivi sembra un problema legato al fatto che bisogna aggiornare il contenuto del file

/etc/fstab

nella root di suse (succede quando si clonano le partizioni o roba simile)
Non ti è capitato con Ubuntu per via della differente convenzione dei nomi dei dispositivi associati alle partizioni usata dalle due distro nel file /etc/fstab, ovvero:
Ubuntu --> usa gli UUID delle partizioni (codice esadecimale che identifica la partizione, lo vedi con

ls /dev/disk/by-uuid/
 

per lanciare il comando: premi in Ubuntu Ctrl-Alt-t e al terminale che compare copia la riga di comando di sopra, oppure semplicemente dal file manager nautilus naviga in

/dev/disk/by-uuid/

Invece
openSUSE (e altree --> usa ID dei dischi (dipende da nome disco rigido, etc. vedi

ls /dev/disk/by-id
 

oppure da nautilus... come sopra)
Dunque, come procedere:
da Ubuntu monta la partizione root di openSUSE (è facile dal file manager, clic sul file system giusto nel pannello a sinistra di nautilus)
la partizione viene montata in /media/codice_partizione_root_openSUSE (nautilus dovebbe portarsi a quella cartella al passo precedente automaticamente)
ora in nautilus spostati in

/media/codice_partizione_root_openSUSE/etc

e copia per sicurezza il file fstab da qualche parte della tua home su Ubu (Scrivania, Documenti,...)
poi edita /media/codice_partizione_root_openSUSE/etc/fstab
esempio inventato di file da modificare /media/000abc3a4b-ffff-fff-00aa-111111111111/etc/fstab
(devi essere root:
premi Alt+F2 (o Ctrl-alt-t)
e scrivi (in entrambi i casi, in ogni caso dovrai modificare il file con privilegi di superutente sudo comando da console)

gksudo gedit  /media/codice_partizione_root_openSUSE/etc/fstab

e cambia (è un esempio inventato, X sarà nel tuo caso il numero delle partizioni per /, /home e swap. Le modifiche vanno fatto per tutte e tre le righe, e altra eventualmente presenti nel file)
/dev/disk/by-id/ata-CODICE_VECCHIO_DISCO-partX
con
/dev/disk/by-id/ata-CODICE_NUOVO_DISCO-partX
dove
ata-CODICE_NUOVO_DISCO-partX
ricavato da (su Ubuntu, ovviamente)
ls /dev/disk/by-id

OPPURE: naviga con nautilus in /dev/disk/by-id
esempio (inventato, ovviamente)
ls /dev/disk/by-id/
ata-SEAGATE_XXXXX_000000000000
ata-SEAGATE_XXXXX_000000000000-part1
...

--> in fstab
/dev/disk/by-id/ata-SEAGATE_XXXXX_000000000000-partX / ext4 ...
X: numero della partizione)
Fatte le modifiche salva il file (sono poche operazioni in realtà) e prova a riavviare.
Buone modifiche! Wink

Ritratto di rasko
rasko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/06/2007
Messaggi: 33

Ho seguito le istruzioni che mi hai indicato ma il risultato non è cambiato. Suse continua a non avviarsi e il log che compare è lo stesso di quello che ti ho riportato nel precedente post e dunque continua a far riferimento al vecchio disco mentre il contenuto del file fstab aggiornato seguendo la tua procedura è ora è il seguente:

/dev/disk/by-id/SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part1 swap swap defaults 0 0
/dev/disk/by-id/SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part3 / ext4 acl,user_xattr 1 1
/dev/disk/by-id/SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part4 /home ext4 acl,user_xattr 1 2
proc /proc proc defaults 0 0
sysfs /sys sysfs noauto 0 0
debugfs /sys/kernel/debug debugfs noauto 0 0
usbfs /proc/bus/usb usbfs noauto 0 0
devpts /dev/pts devpts mode=0620,gid=5 0 0

il contenuto del file fstab prima della modifica era:

dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part1 swap swap defaults 0 0
/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part3 / ext4 acl,user_xattr 1 1
/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part4 /home ext4 acl,user_xattr 1 2
proc /proc proc defaults 0 0
sysfs /sys sysfs noauto 0 0
debugfs /sys/kernel/debug debugfs noauto 0 0
usbfs /proc/bus/usb usbfs noauto 0 0
devpts /dev/pts devpts mode=0620,gid=5 0 0

grazie per la disponibilità e l'aiuto

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Umm, non hai specificato, mi sembra, se avvii da Ubu (schermata viola) o da SUSE (verde) (e io non te l'ho chiesto ^^ )
Innanzitutto sei sicuro che sia solo SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW e non scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW? (o magari anche ata-ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW?)
Se non riesci a raccapezzarti con gli id prova allora ad usare per le prima tre righe di fstab questo:

/dev/sda1 swap swap defaults 0 0
/dev/sda3 / ext4 acl,user_xattr 1 1
/dev/sda4 /home ext4 acl,user_xattr 1 2

(se hai due dischi rigidi potrebbe anche essere /dev/sdbx) non toccare invece le altre righe, ovviamente.

Inoltre probabilmente dovrai anche modificare il file /boot/grub/menu.lst (di openSUSE) la cosa più semplici a che mi copi e incolli il file in un messaggio (o se vuoi cimentarti c'è da cambiare /dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_9500000000000000000000 con il nuovo codice /dev/disk/by-id/ata-ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW , per esempio, tutte e tre le volte in cui compare)

Per copiare e incollare per favore usa il tag code, c'è l'icona "<>" nell'editor)

Ritratto di dragoncello
dragoncello
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/07/2005
Messaggi: 2741

Purtroppo l'ha fatto anche a me,il ripristino non lo vedeva,quindi la clonazione la salvo sempre nella mia home.

SUSE Tumbleweed- kernel-5.8.7.1.2- kde-plasma-5.19.5.1- Intel Core i7 Asus P9x79 pro GeForce GTX 560-driver Nvidia-390.132.14- SSD samsung 850 pro 512 gb http://opensuse-community.org/

Ritratto di rasko
rasko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/06/2007
Messaggi: 33

effettivamente era scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW?
Ho fatto le modifiche che mi hai detto, compresa quella relativa al file grub.lst (di Suse) ma il risultato non cambia. Se ti può essere utile ti incollo qui sotto i files fstab e menu.lst (di Suse) nelle loro versioni originali e quelle modificate secondo le tue istruzioni.
L'avvio lo gestisce il grub di ubuntu (GNU GRUB versione 1.99-21ubuntu3.1) che mi propone le varie opzioni. Se non specifico nulla dopo qualche secondo carica ubu e tutto procede per il meglio. Se scelgo di caricare Suse mi si presenta la schermata verde con logo di opensuse e dopo qualche secondo il log che ti ho riportato nel mio primo post.

fstab ORIGINALE

/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part1 swap swap defaults 0 0
/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part3 / ext4 acl,user_xattr 1 1
/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part4 /home ext4 acl,user_xattr 1 2
proc /proc proc defaults 0 0
sysfs /sys sysfs noauto 0 0
debugfs /sys/kernel/debug debugfs noauto 0 0
usbfs /proc/bus/usb usbfs noauto 0 0
devpts /dev/pts devpts mode=0620,gid=5 0 0

fstab MODIFICATO

/dev/disk/by-id/scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part1 swap swap defaults 0 0
/dev/disk/by-id/scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part3 / ext4 acl,user_xattr 1 1
/dev/disk/by-id/scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part4 /home ext4 acl,user_xattr 1 2
proc /proc proc defaults 0 0
sysfs /sys sysfs noauto 0 0
debugfs /sys/kernel/debug debugfs noauto 0 0
usbfs /proc/bus/usb usbfs noauto 0 0
devpts /dev/pts devpts mode=0620,gid=5 0 0

file menu.lst ORIGINALE

# Modified by YaST2. Last modification on Tue Jul 24 19:51:58 CEST 2012
# THIS FILE WILL BE PARTIALLY OVERWRITTEN by perl-Bootloader
# For the new kernel it try to figure out old parameters. In case we are not able to recognize it (e.g. change of flavor or strange install order ) it it use as fallback installation parameters from /etc/sysconfig/bootloader

default 0
timeout 8
##YaST - generic_mbr
gfxmenu (hd0,2)/boot/message
##YaST - activate

###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: linux###
title openSUSE 12.1 - 3.1.10-1.16
root (hd0,2)
kernel /boot/vmlinuz-3.1.10-1.16-default root=/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part3 resume=/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part1 splash=silent quiet showopts vga=0x314
initrd /boot/initrd-3.1.10-1.16-default

###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: failsafe###
title Failsafe -- openSUSE 12.1 - 3.1.10-1.16
root (hd0,2)
kernel /boot/vmlinuz-3.1.10-1.16-default root=/dev/disk/by-id/ata-MAX_061125_163.9GB_7200_95000000000000000000-part3 showopts apm=off noresume nosmp maxcpus=0 edd=off powersaved=off nohz=off highres=off processor.max_cstate=1 nomodeset x11failsafe vga=0x314
initrd /boot/initrd-3.1.10-1.16-default

###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: floppy###
title Dischetto
rootnoverify (fd0)
chainloader +1

file menu.lst MODIFICATO

# Modified by YaST2. Last modification on Tue Jul 24 19:51:58 CEST 2012
# THIS FILE WILL BE PARTIALLY OVERWRITTEN by perl-Bootloader
# For the new kernel it try to figure out old parameters. In case we are not able to recognize it (e.g. change of flavor or strange install order ) it it use as fallback installation parameters from /etc/sysconfig/bootloader

default 0
timeout 8
##YaST - generic_mbr
gfxmenu (hd0,2)/boot/message
##YaST - activate

###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: linux###
title openSUSE 12.1 - 3.1.10-1.16
root (hd0,2)
kernel /boot/vmlinuz-3.1.10-1.16-default root=/dev/disk/by-id/scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part3 resume=/dev/disk/by-id/scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part1 splash=silent quiet showopts vga=0x314
initrd /boot/initrd-3.1.10-1.16-default

###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: failsafe###
title Failsafe -- openSUSE 12.1 - 3.1.10-1.16
root (hd0,2)
kernel /boot/vmlinuz-3.1.10-1.16-default root=/dev/disk/by-id/scsi-SATA_ST500DM002-1BC1_Z2AW14JW-part3 showopts apm=off noresume nosmp maxcpus=0 edd=off powersaved=off nohz=off highres=off processor.max_cstate=1 nomodeset x11failsafe vga=0x314
initrd /boot/initrd-3.1.10-1.16-default

###Don't change this comment - YaST2 identifier: Original name: floppy###
title Dischetto
rootnoverify (fd0)
chainloader +1

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Le modifiche mi sembrano a posto, ottimo!
Dato che usi grub2 di Ubuntu per l'avvio dovresti aggiornare anche il file di configurazione di grub per quella distro. Da terminale:

sudo update-grub2

Ritratto di rasko
rasko
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/06/2007
Messaggi: 33

Ho aggiornato grub2

Adesso Suse si avvia, problema risolto, ti ringrazio infinitamente. Scusa solo per la faccenda del tag code ci sono arrivato dopo...
Grazie ancora e ciao.

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

rasko ha scritto:

Ho aggiornato grub2

Adesso Suse si avvia, problema risolto, ti ringrazio infinitamente. Scusa solo per la faccenda del tag code ci sono arrivato dopo...


Non c'è problema, ricordati solo di lanciare il comando di sopra da Ubuntu tutte le volte che verrà aggiornato il kernel di openSUSE. Te ne accorgerai perché al riavvio dopo un aggiornamento del kernel avrai probabilmente problemi se selezioni openSUSE al boot, causa cambiamento versione del kernel. Sarà un evento raro me si può ovviare alla seccatura... se sei interessato apri nuovo thread.
Ciao, per ora.