Problemaccio dopo aggiornamenti.

2 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di zioandrea
zioandrea
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 06/04/2013
Messaggi: 100

Salve oggi, al lavoro, stavo smanettando con un grosso PDF, circa 180 mega. Lo avevo già fatto in passato senza alcun problema.
Dovendo interrompermi, ne ho approfittato per installare gli ultimi aggiornamenti.
Quando ho ripreso il lavoro, okular non riusciva a stampare un paio di pagine su un file. Sembrava completamente bloccato.
L'ho chiuso e ho cominciato a notare vari problemi nel scrivere file sul disco.
Ho riavviato tutto "alla Windows" e non sono più riuscito ad entrare con il mio account.
Sono entrato come root e ho dato un'occhiata a /var/log/messages: sembra che non si riesca a scrivere sulla mia home directory Sad

Lo spazio disco non è saturo, ho ancora 60 GB liberi
La macchina è un portatile con Celeron a 32 bit, la versione di SuSE è una vecchia e solida 12.1,
che non mi ha mai dato rogne.

Potrebbe essere un problema legato ad un aggiornamento distribuito oggi?
Avevo dato solo una scorsa ai nomi dei pacchetti. Prevalentemente erano librerie video, ma c'era anche un "opensuse..blabla" e qualcosa legato a Python.

Altrimenti devo pensare ad un guasto del disco. Nel dubbio domani per prima cosa faccio un bel backup, intanto che posso ancora leggere i dati.

Andrea

Ritratto di pinquadr
pinquadr
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 20/11/2004
Messaggi: 921

Citazione:

Lo spazio disco non è saturo, ho ancora 60 GB liberi


intendi che il disco ha 60 GB liberi oppure ti riferisci alla /home? nelle installazioni normali la directory /home si trova in una partizione separata.
Prova da terminale il comando
df -h
per vedere l'effettivo utilizzo.

OpenSuse Leap42 con KDE5 su Intel I7 4930K scheda madre Asus Sabertooth X79 - RAM 32 Gb - scheda video NVIDIA GTX660 1GB - scheda TV Hauppauge WinTV Nova T stick

Ritratto di zioandrea
zioandrea
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 06/04/2013
Messaggi: 100

Scusate ma era la classica cavolata!

Tra aggiornamenti (un po' più cicciottelli delle vecchie versioni) e la copia del mega-file PDF in /tmp,
si era riempita la partizione riservata al sistema. Questo bloccava quasi tutte le attività.

Il guaio era successo poco prima di dover tornare a casa, mentre avevo parecchie cose urgenti da fare,
il che mi ha gettato unn po' nel panico
Questa mattina ho esaminato più serenamente la faccenda e la soluzione è saltata subito fuori.

ciao a rtutti, Andrea

PS Grazie a Pinquadr. Ho visto solo ora la sua risposta. In effetti la soluzione veniva proprio da un "df -h"
Andrea