Consigli per il passaggio ad opensuse.

4 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Stardust_95
Stardust_95
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/02/2015
Messaggi: 9

Salve ragazzi, dopo anni di indecisione mi sono convinto a provare opensuse, ma prima volevo dei consigli riguardo all'utilizzo di opensuse, ho già usato con una certa soddisfazione le debian-based ed arch linux, però avevano comunque dei "problemi" che compromettevano la mia esperienza utente, le debian based funzionano, ma il loro metodo di aggiornamento è lento e per altro rognoso, mentre arch ha rilasci semplici con le rolling relase ma grossi problemi di compatibilità. Per spiegarmi meglio io ho un notebook HP Sleekbook 15-b035el, ha un i3 3217u, una nvidia geforce gt 630m (quindi ha il sistema optimus), 4 gb di ram ed un disco da 500 gb, voglio dare una possiblità ad opensuse, perchè l'unico ambiente desktop dove mi trovo bene su linux è KDE, e le distribuzioni che hanno una struttura ben definita per KDE sono opensuse, arch (ma qui lo costruisci come vuoi quindi non conta più di tanto) e qualche distribuzione minore.
Ma come detto vorrei prima sapere se i problemi che mi perseguitano sulle altre piattaforme si presentano onnipresenti qui.

1) Il sistema di aggiornamento di Opensuse non è rolling, quindi ci sono gli avanzamenti di versione, ma sono "automatici" come su ubuntu (quindi viene il messaggino "è disponibile una nuova versione" e fai Ok, aggiornandoti lui i link dei repository ecc.) o va fatto manualmente? (modificando le liste a mano)

2) Com'è il supporto al sistema optimus? Ho sempre avuto grosse difficoltà su Arch, e visto che è un portatile non voglio che la batteria duri 1 ora perchè la GPU nvidia rimane attiva ma inutilizzata.

3) I driver video sono aggiornati regolarmente? problemi dal passaggio da nouveau a nvidia e vicevera?

4) I rilasci di KDE come sono gestiti? aggiornato alla prossima versione con una nuova uscita del sistema (ad esempio opensuse 12.2 ha KDE 4.12 e per avere il 4.13 bisogna aggiornare alla 12.3? oppure viene rilasciata la nuova versione di KDE quando ritenuta stabile indipendentemente dalla base di opensuse?)

5) il supporto alle stampanti epson com'è? Anche qui problemi con gli aggiornamenti di Cups e driver che ogni tanto mandano a donnine il riconoscimento della stampante

6) Steam è ben supportato?

7) Io ho sia smartphone Android in casa che iPhone, il supporto ad MPT e a libimobiledevice è funzionante? Perchè su arch è impossibile usarli, mi crashano tutte le applicazioni correlate...

8) KDE connect è regolarmente aggiornato? (lo uso moltissimo come telecomando multimediale usando il portatile anche come media center attaccato alla tv.

9) Io ho anche Windows 8 in UEFI sul PC, l'installazione comporta dei rischi di mandare a donnine windows? (ho sentito molte persone lamentarsi che formattasse le partizioni come voleva lui, a me è successo anni fa in un tentativo di dual boot mandandomi a donnine tutto il contenuto dell'hard disk)

Mi dispiace di tutte queste domande, ma voglio essere ben sicuro che il gioco valesse la candela Wink

Ritratto di dragoncello
dragoncello
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/07/2005
Messaggi: 2730

https://it.opensuse.org/Portal:Hardware
http://download.opensuse.org/repositories/X11:/Bumblebee/openSUSE_13.2/
https://en.opensuse.org/SDB:NVIDIA_Bumblebee
https://www.suse.com/releasenotes/x86_64/openSUSE/13.2/RELEASE-NOTES.it.html
https://tweakhound.com/2014/11/14/opensuse-13-2-tips-tricks-and-tweaks/
http://software.opensuse.org/132/it
1) nò,però puoi fare l'avanzamento da rete o da dvd
2)non ò optimus,vedi link
3)abbastanza c'è il repository
4)la 13.2 esce con KDE4-4.13xx
5)vedi link
6)vedi ultimo link
7)non lo uso in linux
8)non lo uso
9)non c'è problema,vedi link
se vuoi la rolling c'è scarichi il dvd suse Tumbleweed da qui:
https://en.opensuse.org/openSUSE:Tumbleweed_installation
ciao e benvenuto

SUSE Tumbleweed- kernel-5.3.12-1.2- kde-plasma-5.17.3.1- Intel Core i7 Asus P9x79 pro GeForce GTX 560-driver Nvidia-390.132.51- SSD samsung 850 pro 512 gb http://opensuse-community.org/

Ritratto di max.riservo
max.riservo
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 04/02/2012
Messaggi: 169

Stardust_95 ha scritto:


1) Il sistema di aggiornamento di Opensuse non è rolling, quindi ci sono gli avanzamenti di versione, ma sono "automatici" come su ubuntu (quindi viene il messaggino "è disponibile una nuova versione" e fai Ok, aggiornandoti lui i link dei repository ecc.) o va fatto manualmente? (modificando le liste a mano)

2) Com'è il supporto al sistema optimus? Ho sempre avuto grosse difficoltà su Arch, e visto che è un portatile non voglio che la batteria duri 1 ora perchè la GPU nvidia rimane attiva ma inutilizzata.

3) I driver video sono aggiornati regolarmente? problemi dal passaggio da nouveau a nvidia e vicevera?

4) I rilasci di KDE come sono gestiti? aggiornato alla prossima versione con una nuova uscita del sistema (ad esempio opensuse 12.2 ha KDE 4.12 e per avere il 4.13 bisogna aggiornare alla 12.3? oppure viene rilasciata la nuova versione di KDE quando ritenuta stabile indipendentemente dalla base di opensuse?)

5) il supporto alle stampanti epson com'è? Anche qui problemi con gli aggiornamenti di Cups e driver che ogni tanto mandano a donnine il riconoscimento della stampante

6) Steam è ben supportato?

7) Io ho sia smartphone Android in casa che iPhone, il supporto ad MPT e a libimobiledevice è funzionante? Perchè su arch è impossibile usarli, mi crashano tutte le applicazioni correlate...

8) KDE connect è regolarmente aggiornato? (lo uso moltissimo come telecomando multimediale usando il portatile anche come media center attaccato alla tv.

9) Io ho anche Windows 8 in UEFI sul PC, l'installazione comporta dei rischi di mandare a donnine windows? (ho sentito molte persone lamentarsi che formattasse le partizioni come voleva lui, a me è successo anni fa in un tentativo di dual boot mandandomi a donnine tutto il contenuto dell'hard disk)

1) - Gli aggiornamento sono gestiti bene tramite Yast, oppure Konsole oppure con Packagekit (+ Apper). Se, come me e molti altri, NON vuoi essere tediato dagli aggiornamenti automatici (ovvero se NON vuoi avere messaggi di presenza nuovi aggiornamenti) ma vuoi farli quando piace a te (se ti va) : DEVI disinstallare Packagekit & Apper. Io preferisco gestire gli aggiornamenti con Yast e/o zypper;

2) - NON lo so. Quando acquisto PC li cerco sempre con scheda NVidia perchè raramente ho avuto problemi (usando i driver nouveau).

3) - Io personalmente preferisco usare i driver nouveau ..... quindi NON so dirti

4) - KDE fa parte della distribuzione però esistono dei repository specifici di KDE (non legati alla distribuzione openSUSE). Nulla ti vieta di passare i pacchetti di sistema ai repository più aggiornati di KDE, certo potresti avere qualche rogna in più.

5) - Stampanti EPSON da me utilizzate (previo recupero dei driver dal sito Epson) :
AL-C2800 (Laser a colori con F/R + Eth) - Nessun problema
AL-CX11 (multifunzione laser a colori + Eth) - Non esistono i driver per la scansione con ETH (puoi usare la porta USB), con la openSUSE 13.2 ho dovuto cercare una libreria aggiuntiva che evidentemdnete è stata soppressa. A parte questo nessun problema;
AL-C900 (laser mono con ETH) - dismessa da diverso tempo, parecchi problemi a parla funzionare (comunque usavo ancora openSUSE 11.x probabilmente la versione 32 bit);
Scanner 3170 - Esistono solo i driver a 32 bit, da quando sono passato a OSS a 64 bit me ne sono fatto una ragione : macchina virtuale XP per usare lo scanner;
Comunque sto lentamente abbandonando le stampanti EPson in favore di stampanti nativamente più supportate in Linux : Samsung, Brother

6) - Non so neanche cosa sia ...

7) - Fino alla 12.3 potevi scordarti di collegare dispositivi android ... sempre crash. Con la 13.1 qualche crash, con la 13.2 credo di porter dire che la situazione si è stabilizzata (test effettuati con S3 e S5). Per quanto riguarda il mondo della mela, non so come si comporta con gli Iphone, so che riesco a vedere e gestire un vecchio Ipod ...

8) - Mai usato ... approfondirò (un giorno);

9) - L' installazione con boot UEFI (con secure boot) è supportata correttamente. Personalmente effettuata su portatili ACER e ASUS senza problemi. Ti consiglio, prima di effettuare l' installazione, di ridurre lo spazio della partizione di Win da Win (ovvero, prepara il sistema all' installazione di OSS prima con Windows, lasciando lo spazio NON allocato per l' altro/i sistema/i operativo/i al fondo dell' HDD). Ti consiglio di creare, se NON lo hai già fatto, una partizione di scambio in NTFS (il classico disco D: ) per poter utilizzare i files nei 2 sistemi operativi. Nota importante : quando farai l' installazione DEVI verificare come OSS ti propone le partizioni e gestirle come meglio ti piace : ti assicuro che NON ha mai cancellato / formattato una partizione Win (a meno che venga istruito a farlo) però, potresti NON essere soddisfatto di come ti crea le partizioni Linux (io creo sempre la /home all' interno della / e questo NON è il partizionamento di default);

Benvenuto da queste parti .....

A volte sono presente anche in altri forum di programmazione ....

Ritratto di Stardust_95
Stardust_95
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 01/02/2015
Messaggi: 9

grazie mille delle risposte, non sono ancora convinto all 100%, ho più pc, ognuno con delle "specifiche" diverse, cioè li uso in modo completamente diverso, il portatile che ho detto di possedere mi serve tutti i giorni, quindi programmi ecc. aggiornati continuamente sono solo un toccasana, ma non ho mai apprezzato al massimo il rolling puro, mi sono sempre basato sull'half-rolling (per me il sistema di aggiornamento migliore che esista) quindi ora provo opensuse sul netbook per vedere se stampanti, smartphone e KDE connect sono funzionanti, se mi ritengo soddisfatto penso proprio che metterò OpenSUSE anche sul portatile principale Wink

ah, una curiosità, il passaggio al nuovo KDE 5 (io lo chiamo così perchè odio chiamare Plasma 5/Framework 5/Application xx.yy) quando verrà effettuato? perchè io attendo moltissimo questo nuovo rilascio, e se dovesse essere rilasciato entro poco tempo (1-2 mesi) aspetterei un iso con KDE 5 preinstallato Wink

Ritratto di rebumax
rebumax
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 19/04/2015
Messaggi: 3

Io non rispondo alle tue domande in quanto uso openSUSE da 3 giorni (dopo 3 anni di distro appartenenti all'universo ubuntu, tra le quali la mia preferita è kubuntu perchè non riesco a trovare nulla che sia migliore di KDE).
Ho provato PClinuxOS e Chakra fuori da Ubuntu e entrambe avevano problemini che inficiavano la mia scelta, poi ho provato openSUSE e posso dire di aver trovato la distro giusta.
Ho installato tutto quello che mi serviva e, con mia soddisfazione, ho visto che tutto funge perfettamente anche meglio che in Ubuntu e derivate (si ha un senso di stabilità maggiore), openSUSE è forse la miglior distro linux che abbia mai provato!
Ho provato anche l'ultimo kernel e tutto gira in modo preciso, è una prova che faccio per testare la stabilità del sistema, con Ubuntu e derivate spesso il nuovo kernel creava disagi, qui nulla di nulla (lo so che se uno ha un pc vecchio di qualche anno installare il nuovo kernel non serve a nulla o poco ma qui ho notato pure una velocità maggiore).
Il sistema ha delle vere e proprie chicche, non ha un software manager (tipo MUON per intenderci e qui forse dovrebbero pensarci a farlo visto che uno dei pregi che ha kubuntu e cmq ubuntu è quello di poter avere un servizio tipo appstore, cosa che rispetto a windows è incentivante e non poco per chi si sta interessando a Linux, magari esiste già e se è così chiedo scusa per la mia ignoranza in materia) ma ha YAst che rende la distro davvero facile oltre che il Centro d'informazione che insieme a YAst ricordano molto il pannello di controllo di windows.
Ovvio che rispetto a Ubuntu i comandi da terminale cambiano, qui non c'è aptitude, ma ci fai presto l'abitudine anche perchè finora qualsiasi cosa io abbia cercato ho sempre trovato risposte soprattutto grazie alle wiki di opneSUSE.
L'unica nota di demerito è che nella versione che ho installato (la 13.2 stabile) il networkmanager non sia attivo, questo mi ha fatto bestemmiare e non poco nel cercare di capire come mai il sistema non rilevasse nessuna rete wifi e anzi mi chiedeva di inserire i parametri della connessione di casa mia (manco fossi un tecnico della telecom..), dati che anche se inseriti correttamente (dopo aver cercato per casa le istruzioni della mia vodafone station che ovviamente non si trovano mai subito queste cose) non rilevavano nulla ugualmente.
Poi casualmente ho trovato su un forum la soluzione e cioè che andava attivato il network manager e voilà, linea wifi rilevata e da li in poi bastava mettere la password come accadeva sotto ubuntu.
Perchè non lasciarlo attivo da subito in network manager??
Ero sul punto di scartare openSUSE ed è grazie alla mia tenacia se oggi posso dire che sia probabilmente la miglior ditro con KDE che abbia mai provato finora, ma uno che arriva da windows e vede che è impossibile connettersi al wifi all'avvio cosa pensate mai potrà descrivere Linux a chi è nelle sue condizioni??
Trovo davvero assurdo tutto questo..
Quindi posso affermare, e lo dico con cognizione di causa, che openSUSE sia davvero un'ottima scelta, non ha la visibilità di Ubuntu ma chi la prova credo poi non torni più indietro e ora comincio a capire chi critica Ubuntu da utilizzatore Linux.
Saluti.