installare LEAP salvando partizionamento /home e ubuntu+win

6 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di DOSshell
DOSshell
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 02/08/2016
Messaggi: 36

Buonasera,
premetto che non ho ancora familiarità con openSUSE, a differenza di Ubuntu che riesco ad usare e configurare un minimo.

Vorrei installare LEAP salvando la struttura del mio disco da 1 TB, nel quale vi sono Ubuntu e Windows7 in dual boot. Inoltre vi sono /home separata, /swap e una partizione in ntfs per condividere i dati tra i due.
Ovviamente vorrei sovrascrivere ubuntu ma non windows. Non sono particolarmente interessato ad avere il BRTFS, penso che EXT4 per le mie necessità basti.

Il mio disco è composto come segue, con windows in /sda2, inoltre avrei ancora uno spazio non allocato di 32 Gb nell'eventualità di non poter sovrascrivere Ubuntu.

Ho provato ad installare Leap su un pc di prova, formattando il disco, però anche in modalità esperta non sono riuscito a partizionare tutto come avrei voluto e come sapevo fare con Gparted. Ora non vorrei fare confusione con questo hard disk per me vitale (anche se avrò un backup, ovviamente), già partizionato nel modo che volevo.
Qualcuno può cortesemente darmi qualche indicazione?

PC: un G4500 / vari Quad / X2 e Atom relitti
Sistemi: openSUSE 42.2 + Gnome 3.20 / Gubuntu 16.04
Hard Disk: un SSD, WD black&blue, vari relitti

Ritratto di gi-gi
gi-gi
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 09/12/2014
Messaggi: 418

Ciao.

Avvia l'installazione di Leap come hai già fatto sul tuo PC di prova. Quando arrivi al punto in cui l'installazione propone il partizionamento di default seleziona la modalità per esperti.

Quello che devi fare è associare il punto di montaggio corretto alle partizioni sda5, sda6 ed sda7.

Per farlo, sulla finestra del partizionamento per esperti seleziona col mouse la riga che contiene la partizione da modificare, tasto DX del mouse e dal menu contestuale seleziona Modifica. Sulla finestra che si apre puoi decidere se formattare o no la partizione ed eventualmente con quale file system e definire il punto di montaggio.

Pertanto se vuoi sovrascrivere Ubuntu:

- sda5, lo formatti come swap e lo monti come swap.
- sda6, lo formatti come ext4 e lo monti come / (radice).
- sda7, lo formatti come ext4 e lo monti come /home.

Tieni presente che il programma di installazione non modifica nulla fino a quando con confermi la richiesta di partizionamento, quindi non corri il rischio di fare inavvertitamente dei danni.

Per quanto riguarda la partizione sda3, che contiene la partizione NTFS da condividere, puoi decidere se montala ad ogni avvio, oppure solo quando ti è necessario, usando il gestore dei file.

Questo aspetto lo affrontiamo in un secondo tempo, quando avrai già installato Leap.

Se non sono stato chiaro o hai dubbi posta pure nuove domande.

gigi

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 878

Modalità per esperti > in alto a sinistra > scendi a Hard disk > sotto a sinistra > rileggi le partizioni > ora hai li davanti le partizioni esistenti > assegnagli il punto di montaggio > destro su ogni partizione ..... e procedi ...> accetta e via Party
OT) Io purtroppo ho appena dovuto reinstallare , il temporale mi ha fulminato tutto >computer> stampanti> televisioni> telefoni > insomma .... tutto
Post Edit )Gli scaricatori ci sono e la corrente era già saltata , è entrato dal cavo ethernet partendo dall' antenna della banda larga fulminando routher e tutto ciò che era collegato e dall' antenna della televisione che non avevo scollegato perchè stavo dormendo Crying

Ritratto di max.riservo
max.riservo
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 04/02/2012
Messaggi: 167

Grinch ha scritto:


OT) Io purtroppo ho appena dovuto reinstallare , il temporale mi ha fulminato tutto >computer> stampanti> televisioni> telefoni > insomma .... tutto

Spesso servono : scaricatori (limitatori) di sovratensioni (anche chiamati SPD) ovvero 'fusibili elettronici' che scaricano verso terra (inteso come impianto di terra) le sovratensioni.
Quando intervengono generalmente si bruciano ma questo dovrebbe essere il danno minore .....

A volte sono presente anche in altri forum di programmazione ....

Ritratto di DOSshell
DOSshell
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 02/08/2016
Messaggi: 36

Grazie seguirő le indicazioni. Anche a me un fulmine ha fstto danno via ethernet

PC: un G4500 / vari Quad / X2 e Atom relitti
Sistemi: openSUSE 42.2 + Gnome 3.20 / Gubuntu 16.04
Hard Disk: un SSD, WD black&blue, vari relitti

Ritratto di DOSshell
DOSshell
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 02/08/2016
Messaggi: 36

Grazie a tutti, la reinstallazione sul PC di prova è andata perfettamente. A dirla tutta ha riconosciuto TUTTE le partizioni in automatico e proposto sia i punti di Mount che le formattazioni dovute, non c'è stato bisogno di fare niente se non di controllare!

PC: un G4500 / vari Quad / X2 e Atom relitti
Sistemi: openSUSE 42.2 + Gnome 3.20 / Gubuntu 16.04
Hard Disk: un SSD, WD black&blue, vari relitti

Ritratto di gi-gi
gi-gi
(Moderatore)
Offline
Moderatore
Iscritto: 09/12/2014
Messaggi: 418

Ciao.

Molto bene.

Per cortesia segna il post come Risolto.

Grazie.

gigi