Dubbi sul partizionatore dell'installazione 15.3

4 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 382

Ciao a tutti, rieccomi a chiedere aiuti per poter installare il pinguinaccio.

Sto cercando di far partire la 15.3 è tutto mi sembra andare bene finché non arrivo al partizionamento del disco, purtroppo installando la 15.2 (avevo fatto una sola, anzi 2 partizioni), una Sda1 da soli 8 Mib che è la partizione di avvio del bios (o si era formata da sola! Boh Confused ) ed una seconda Sda2 di ben 223,56 Gib ora vorrei dividere a metà lo spazio per farci le due partizioni ove ospitare la nuova release, comunque di spazio ne ho a bizzeffe come potete vedere nel secondo screenshot Sda2 è occupato per neanche un quinto della capienza.

Ora il problema è che il partizionatore dell'installer si rifiuta di eseguire la manovra scrivendo:

Citazione:

Il dispositivo contiene delle partizioni.
Non può essere modificato direttamente.
Per modificare /dev/sda, eliminare prima tutte le partizioni


Ora questo non vorrei proprio farlo perché la 15.2 è attiva e la sto usando anche per la contabilità di mia moglie che non può essere interrotta.

Ora visitando però il partizionatore di Yast (non quello dell'installer), ho notato che quel problema non si pone (come potete vedere dal secondo file), però non mi sono fidato ed ho fermato tutto senza prendere iniziative ed ho preferito interpellare voi.

Cosa potete dirmi?

Vi ringrazio e resto in attesa.

AllegatoDimensione
whatsapp_image_2022-02-16_at_20.25.32.jpeg101.68 KB
screenshot_20220217_201144.png333.7 KB

Bye by AFo

Ritratto di CarloCC
CarloCC
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/04/2017
Messaggi: 423

Installazione uefi o legacy ? un'immagine del disco sarebbe utile...
Edit. scusa non avevo notato le immagini allegate.
Credo che Yast ti stia dicendo che la partizione è in uso, quindi prova da live...in teoria btrfs permette il ridimensionamento anche se montato, ma non so se yast lo permette, puoi provare con Gparted o l'equivalente di KDE.

Acer Aspire E1-522 Amd Quad-Core E2-3800--Amd Radeon 8280
Acer Aspire M5500 Intel Quad-Core - Amd Radeon R5 230
Distribuzione openSUSE Leap 15 Kde Plasma5 - Tumbleweed

Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 382

La prima immagine, quella da 101 kB (wats up per intenderci) è quella del partizionatore dell'installer della 15.3, mentre la seconda è quella di yast ìnstallato con il sistema in funzione, per cui nel primo caso la partizione non era attiva e quello è il caso ove viene bloccato il tentativo di riduzione, nel secondo caso invece il sistema è attivo e la riduzione si dovrebbe poter fare anche se a rigor di logica, secondo quanto mi dici, si dovrebbe verificare il contrario.

Inoltre vorrei capire le differenze tra installazione Legacy ed installazione uefi (per me sono ancora ambiti oscuri!)

In ogni caso ti ringrazio CarloCC, ora proverò a vedere il tuo discorso di Gparted per capirci un po di più.

Bye by AFo

Ritratto di CarloCC
CarloCC
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/04/2017
Messaggi: 423

Sistemi uefi, sono tutti i moderni pc e quasi certamente tutti quelli usciti da Windows 8 in avanti, Legacy sono quelli vecchi che utilizzano il vecchio bios.
In termini pratici quello che cambia all'utente è che di norma un sistema uefi utilizza una tabella di partizione in GPT, al posto del vecchio MBR, quindi non esiste più un limite sul numero di partizioni (esiste ma è talmente alto da non interessare).
Tuttavia quello che cambia fondamentalmente è che i sistemi legacy inseriscono il bootloader nel mbr che sono i primi settori del disco a lui destinati, mentre uefi richiede una partizione efi-boot dove vengono messi i bootloader dei sistemi installati e le firme per avviarli.

Acer Aspire E1-522 Amd Quad-Core E2-3800--Amd Radeon 8280
Acer Aspire M5500 Intel Quad-Core - Amd Radeon R5 230
Distribuzione openSUSE Leap 15 Kde Plasma5 - Tumbleweed

Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 382

Quindi il mio PC che ho fatto da poco in ogni caso parte con il sistema uefi, buono a sparsi.

Ora il problema che mi rimane è: visto che con l'installer non mi lascia partizionare devo fidarmi a ridurre Sda con il partizionatore di Yast di sistema anche se la partizione è in quel momento attiva o è meglio una soluzione di riserva del tipo comprare un nuovo hd, in verità prima o poi ne avrò bisogno uno che vorrei tenere come hard disc di rete per tutti i computer di casa (il mio e quello dei miei figli).

Ringrazio ancora.

Bye by AFo