LAN tra Suse Linux e Mac OSX

12 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di alberto_y
alberto_y
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 01/11/2005
Messaggi: 87

Quote:

tramava ha scritto:
Grazie dell'aiuto, con l'occasione ti spiego un attimo meglio la situazione.

Le home directory esportate dovrebbere essere montate con tutti i privilegi, infatti sono quelle che i vari osx useranno direttamente come home degli utenti. Per ora faccio questa cosa con dei loginhook sulle macchine OSX che montano le directory via samba durante il login.
Con samba, usando la sintassi usuale a riga di comando, riesco a mantenere la necessaria autenticazione.

Samba sotto osx pero' ha qualche problemino... e oltretutto tra 2 unix e' un po' una bestemmia non usare nfs, quindi sto cercando di migrare.

So che la soluzione migliore sarebbe LDAP e NFS, ma di LDAP non ho capito proprio nulla, e oltretutto ho solo 6 utenti su 4 macchine... quindi anche copiare tutte le impostazioni degli utenti a mano non dovrebbe essere troppo oneroso. almeno per il momento.

Sulla Suse l'nfs va, fatto in Yast e "ritoccato" il file /etc/export da terminale, anche se con Yast andava comunque bene.
Per OSX il mio obiettivo sarebbe usare la riga di comando o l'automont di netinfo... ma quello me lo vedo poi da me.

La cosa e' questa, per far si che il mac monti l'export, l'unico modo che ho trolato e' inserire sulla suse la clausola "insecure". Ora cosi' pero' la home di pippo me la puo' leggere anche pluto... e a me non va per niente...

Ho provato a far si che, sia sulla suse che su un client di prova, ci fosse un utente con stesso nome, stesso uid e stesso gid.
A quel punto sulla suse ho inserito le clausole "anonuid=1000,anongid=100".

Dal mac, con utente uid=1000 e gid=100, uguale per giunta all'utente linux, ho provato un semplice
mount -t nfs 10.0.0.2:/home/utente /mountpoint
ma il mac m'ha risposto:
mount_nfs: /mountpoint: Operation not permitted

...con "insecure" invece la monta all'istante....

Dove sbaglio?

Grazie tantissimo, M.

Installa Webmin sulla SuSE...
Con quello fai in un amen ed è accessibile da tutta lan in modo veloce.
Io con l'NFS condivido alcune risorse tra server, alcuni hanno "ro" altri "rw", e per il discorso permessi basta settare l'ip o l'hostname.
Il limite dell'NFS è che è legato al UID, quindi occhio che gli utenti delle varie macchine abbiamo gli UID a posto (per i permessi).
A questo punto anche se "insecure" se quell'UID non può entrare, magari vede l'export ma non ci entra...

Ritratto di tramava
tramava
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 15/10/2007
Messaggi: 6

Ragazzi, all'istallazione di LDAP da YaST, dopo aver compilato la form con i parametri e aver cliccato su avanti, nel momento in cui va a creare il database, mi da errore, dice che non riesce a creare il database!

Sapete dirmi dove sbaglio o che problema c'e'?

Grazie a tutti, M