Beryl su openSuse 10.2

Sab, 13/01/2007 - 12:21

Beryl su openSuse 10.2

Inviato da JJ_Kame_R 48 commenti

Come installare e configurare beryl su openSuSE 10.2 e schede video nVidia o Intel.

ATTENZIONE! Non rispondo di eventuali danni.



Comincio la guida con una piccola premessa.

Premessa:

Questa guida vi permette di utilizzare Beryl con supporto AiGLX su schede nVIdia o Intel.
I possessori di schede ATi, al momento, non godendo del supporto AiGLX possono fruire di Beryl solo tramite XGL.
Per la natura di XGL le prestazioni su queste schede non sono tali da permettere un uso "quotidiano" di beryl, inoltre l'attivazione di XGL porta a perdere l'utilizzo da parte di Xorg dei driver di accelerazione 3d.
Il risultato è che qualsiasi applicazione 3d dirà che l'accelerazione 3d nn è presente.
Esistono dei modi per ovviare questo problema (lanciare 2 server X o creasi un file che disabilita XGL per una data applicazione), ma poiché i risultati non sono soddisfacenti per ora ho deciso di nn trattare l'istallazione e l'utilizzo di Beryl su schede ATi.
Spero di poter presto aggiornare la guida con la bella notizia di supporto AiGLX anche per Amd/Ati.

Esiste una guida ufficiale di SuSE 10.2 per beryl che trovate a questo indirizzo:
http://en.opensuse.org/Beryl

Vi permette di installare e usare Beryl.

Personalmente preferisco però una strada differente.


Installazione drivers VGA:


Per prima cosa scarichiamo i drivers per la nostra scheda video ed installiamoli assicurandoci di avere i pacchetti relativi agli Header del Kernel(kernel-source gcc gcc++ make).

Una volta completata la procedura e configurato Sax2 possiamo partire.

Dobbiamo aggiungere varie righe al file /etc/X11/xorg.conf

Il file è composto in varie sezioni. Aprendolo con mc o altro dobbiamo aggiungere:

Alla sezione "ServerLayout"
Option "AIGLX" "true"


Alla sezione "Extensions"
Option "Composite" "Enable"


Alla sezione "DRI"
Group VIDEO
Mode 0666


Alla sezione "Device"
Option "XAANoOffscreenPixmaps" "true"
Option "DRI" "true"



I possessori di nVidia possono poi ispirarsi al mio file xorg e aggiungere alcune ottimizzazioni. Quelle evidenziate sono obbligatorie per il corretto funzionamento di beryl.

Section "Device"
BoardName "NVIDIA GeForce 7600GT XXX"
BusID "2:0:0"
Driver "nvidia"
Identifier "Device[0]"
Option "NvAGP" "1"
Option "AGPMode" "8"
Option "AGPFastWrite" "True"
Option "RenderAccel" "true"
Option "AllowGLXWithComposite" "true"

Option "EnablePageFlip" "true"
VendorName "VESA"
Option "XAANoOffscreenPixmaps" "true"
Option "DRI" "true"
Option "AddARGBGLXVisuals" "true"

Option "TripleBuffer" "true"
EndSection


Section "ServerLayout"
Identifier "Layout[all]"
InputDevice "Keyboard[0]" "CoreKeyboard"
InputDevice "Mouse[1]" "CorePointer"
Option "Clone" "off"
Option "Xinerama" "off"
Screen "Screen[0]"
Option "AIGLX" "true"
EndSection


Section "DRI"
Group "video"
Mode 0666
EndSection

Section "Extensions"
Option "Composite" "Enable"
EndSection




Ora tutto è configurato a puntino... si tratta di installare beryl.


Istallare Beryl - pacchetti devel:


Ci sono due modi basilari.
Quello illustrato dalle faqs di suse ci permette di installare la versione stable di beryl 0.1.4.
Personalmente non mi ha soddisfatto, è lenta e con poche opzioni.

Vi consiglio vivamente di installare la versione svn.

La procedura è banale ma richiede un minimo di dimestichezza con le dipendenze.
Se come me siete compilatori folli avrete già tutti i pacchetti necessari.
Se durante la compilazione si bloccherà per mancanza di dipendenze dovrete ricercare il pacchetto mancante in Yast/Smart e sopperire alla mancanza.

I pacchetti devel fondamentali che dovete avere installato sono selezionabili da Yast.
Selezionate in gestione pacchetti come "Filtro" "modelli" e nella sezione "Sviluppo" selezionate:


Sviluppo di Base
Sviluppo GNOME
Sviluppo KDE
Sviluppo C/C++


Istallare Beryl - download & compile:


Scaricare la versione svn è decisamente semplice.

Aprite un terminale, passate a root e scrivete:



La seconda parte ("/home/beryl/" rappresenta la cartella nella quale volete scaricare i sorgenti.
Il processo di download vi porterà via qualche minuto al massimo. Fatto questo avrete i sorgenti pronti per la compilazione.

Per compilare digitate:
$ cd /home/beryl
$ ./makeall


E andate a prendervi un bel thè con biscotti mentre compila il tutto.

Una volta andata a buon fine la compilazione, se non avete avuto problemi di dipendenze vi troverete con il compilatore arrabbiato perché non può compilare le dipendenze di "heliodor".
Lasciate perdere, queste dipendenze non esistono ancora. Se siete arrivati a vedere questo messaggio avete completato la parte più difficile della guida.

Ora beryl è installato... funzionerà?


Provare e configurare Beryl:


Assicuratevi di aver disabilitato XGL.
in /etc/sysconfig/displaymanager il WM deve essere Xorg.

Fate ripartire il server x (ctrl+alt+backspace) ed entrate in una console da utente.

Digitate:

$ emerald --replace & beryl


Se tutto va positivamente dovreste vedere scritto:

[1] 5121
XGL Absent, checking for NVIDIA
Nvidia Present
Relaunching beryl with __GL_YIELD="NOTHING"
XGL Absent, checking for NVIDIA
Nvidia Present
Initial splash


Se tutto è andato a buon fine state usando emerald come windows manager e avrete già gli effetti attivi.

Se non dovesse partire, riavviate X e digitate invece:

$ beryl --use-copy


Così dovrebbe proprio andare.

Passiamo alla configurazione.

Avete compilato anche "beryl-manager", utility di gestione per beryl e "beryl-settings" utility di configurazione.

Purtroppo al momento beryl-manager crea conflitti con kpager e altro per cui vi sconsiglio di lanciarlo.

Al contrario digitando in console:

$ beryl-settings


Si aprirà il pannello di gestione plugin e varie.

Nella prima schermata per migliorare le prestazione togliete la spunta a:


Sync to VBlank
Find Refresh Rate


C'è un cursore che vi consente di impostare il refresh rate del monitor, settate il massimo: 200.

Ora potete sbizzarrirvi ad attivare e disattivare effetti.

Non attivate mille plugins, scegliete quelle che più vi piacciono. Molte sono pacchiane e pesanti. Tenete conto che tutto pesa sulla fluidità del vostro server X


Attivare beryl all'avvio:


Personalmente sconsiglio vivamente di attivare beryl all'avvio.
Ho notato che va meglio se caricato a sistema avviato e in "idle".

Comunque se voleste avviarlo con X potete aggiungere in /utente/.kde/autostart (o l'equivalente su gnome) uno script a beryl.


Considerazioni Finali:


Nel complesso trovo beryl decisamente stabile. Non mi ha mai dato problemi ne con applicazioni 3d ne video o altro.
Quello che ancora non è perfettamente soddisfacente è l'altalenarsi delle prestazioni.
Si passa da giornate intere di fluidità assoluta a momenti di reattività unica. Il lavoro di rifinitura del codice è in atto.
Promette molto bene anche per l'utilizzo quotidiano.
Personalmente lo uso sempre.


Per ogni dubbio o consiglio o ulteriore spiegazione non esitate a contattarmi.





Commenti

Ritratto di JJ_Kame_R
#1

Inviato da JJ_Kame_R il Dom, 28/01/2007 - 21:36.

Re: Errore durante la compilazione

x vittorio:
Con yast aggiungi, come ho detto nella guida, i pacchetti di sviluppo C, kernel, gnome e kde.

x bersi:
Istalla pyqt, python bindings e python.
rm -r home/beryl e ricominci dal dowload dell'svn se nn dovesse andare subito.

"Do or Do Not. There is No Try." - Master Yoda
Sabayon 3.3 (gentoo 4 president) - xp2400@3400+ - 7600gt XXX - 1,5gb RAM
"Penguin Prevails && Overruns!!!" - JJ_Kame_R



Ritratto di JJ_Kame_R
#2

Inviato da JJ_Kame_R il Dom, 28/01/2007 - 21:38.

Re: Errore durante la compilazione

Aggiungo:

Quando riportate errori, specificate chiaramente il numero di svn in compilazione.

All'indirizzo:
http://bugs.beryl-project.org/timeline?changeset=on

E' possibile seguire il trac degli aggiornamenti quotidiani per gli interessati.

"Do or Do Not. There is No Try." - Master Yoda
Sabayon 3.3 (gentoo 4 president) - xp2400@3400+ - 7600gt XXX - 1,5gb RAM
"Penguin Prevails && Overruns!!!" - JJ_Kame_R



Ritratto di bersi
#3

Inviato da bersi il Dom, 28/01/2007 - 22:30.

Re: Errore durante la compilazione

Scusa l' ignoranza ma non sò cosa sia il snv!!!



Ritratto di andre
#4

Inviato da andre il Dom, 11/02/2007 - 22:04.

Re: Errore durante la compilazione

raga ho bisogno di aiuto...

la guida funziona...ma pe rfarla funzionare ho installato un sacco di fuffa.....il tutto per cercare le dipendenze per i pacchetti di beryl..

oggni ho formattato e non riesco piu a completare al compilazione, i pacchetti python pyrex etc mi danno un sacco di problemi...

a parte i link che stanno sul documento del pacchetto......non c'e un anima piac he stila una lista e dove prenderli ??



Ritratto di bersi
#5

Inviato da bersi il Dom, 28/01/2007 - 20:24.

problema con berlysetting

Ho seguito alla lettera la guida ma durante la compilazione mi compare questo errore(anticipo che ho installato tutto il richiesto compreso le librerie glib) :
checking for BERYLSETTINGS... configure: error: Package requirements ( berylsettings >= 0.1.2 glib-2.0 >= 2.6 x11 ) were not met:

No package 'berylsettings' found

Consider adjusting the PKG_CONFIG_PATH environment variable if you
installed software in a non-standard prefix.

Alternatively, you may set the environment variables BERYLSETTINGS_CFLAGS
and BERYLSETTINGS_LIBS to avoid the need to call pkg-config.
See the pkg-config man page for more details.

BUILD FAILED for beryl-settings-bindings
Utilizzo suse 10.2 64 bit...ciao e grazie in anticipo.



Ritratto di Matiee
#6

Inviato da Matiee il Mar, 13/02/2007 - 00:53.

Bella guida - premessa inutile

Quote:

I possessori di schede ATi, al momento, non godendo del supporto AiGLX possono fruire di Beryl solo tramite XGL.

Sì, l'ho già sentito dire: non ho provato, ma ci credo.

Quote:

Per la natura di XGL le prestazioni su queste schede non sono tali da permettere un uso "quotidiano" di beryl,

Qua mi sono perso:
Di quali schede parliamo? Delle ATI? o delle altre due?
E qual è la natura di XGL dunque? E' un riferimento al fatto che XGL è un X server completo mentre AIGLX è solo un'estensione di Xorg? E quindi qual è il nesso tra la "natura" di XGL e il fatto che non sia utilizzabile su determinate schede? (il che lo renderebbe di fatto un completo fallimento, in quanto XGL si propone come uno standard per implementare grafica 3D sui sistemi Unix-like)

Quote:

inoltre l'attivazione di XGL porta a perdere l'utilizzo da parte di Xorg dei driver di accelerazione 3d.
Il risultato è che qualsiasi applicazione 3d dirà che l'accelerazione 3d nn è presente.

MA QUANDO MAI??!

Scusa davvero, ma non riesco a farmene una ragione: quello di qui parli è un bug vecchio ormai quasi otto mesi , riscontrabile nelle primissime versioni di XGL e nella precedente release di openSUSE e noto a Novell già prima che la 10.1 fosse rilasciata.
Io sto attualmente usando Beryl su XGL e Radeon X1600, godendo di un livello di stabilità degno di un'applicazione nativa del S.O. e con prestazioni che non sono ancora riuscito a vedere su nessuna delle altre distro che ho, nonostante la versione dei drivers ATI sia la stessa su tutte.
Stai dimostrando non solo di non aver provato XGL su una distribuzione recente, ma anche che non ti sei ancora interessato di conoscere, magari in giro per altri forum, il parere delle ormai parecchie persone (compreso il sottoscritto) che stanno già godendo di beryl (e anche compiz) grazie a XGL sia con ATI che con Nvidia. Magari mi sbaglio, magari le hai provate proprio tutte: mi dispiace ma non sembra proprio.

Purtroppo non è la prima volta che ne sento di queste: già su Mandrivaitalia ho sentito gente dispensare consigli su come preferire AIGLX che funziona sempre mentre XGL è meglio lasciarlo da parte perchè è soltanto la risposta di Novell a Red Hat e che essendo un progetto di data più recente è ancora troppo pieno di bug e inferiore, a prescindere da tutto, a AIGLX, etc. etc...

Ne ho sentite anche altre di altrettanto grosse.
E mi sembrano considerazioni molto personali, e soprattutto molto irresponsabili.
E questo è un vero peccato perchè la tua guida mi è davvero piaciuta.



Ritratto di andre
#7

Inviato da andre il Mar, 13/02/2007 - 14:45.

Re: Bella guida - premessa inutile

guarda.....hai anche tu le tue ragioni....

io sono nuovo in campo..anzi nuovissimo e non ho le basi in nulla .....

ora , giusto ora ho finito di installare l'ultimo beryl su aiglx...
e per le mia nubbiaggine vi assicuto che aiglx è molto piu fluido........ma molto .......di piu rispetto glx..

beryl piu xgl è piu facile da installare , anzi facilissimo da abilitare ma lo vedo un po piu lento..

cmq sono molto contento aiglx....e si installa un sacco di fuffa pero..ma tanta tanta...

ps dovete vedere le finestre come si muovono o scorrono ora

cmq per tutti che si impauriscono per le associazioni.....beh il mio grosso errore era non includere gli altri 2 link per il download in yast....i 2 link in cui ci sono un sacco di ''devel''



Ritratto di JJ_Kame_R
#8

Inviato da JJ_Kame_R il Mer, 14/02/2007 - 15:17.

Re: Bella guida - premessa inutile

x Matiee:

Ero indeciso se risponderti o no.
Ho trovato il tono che hai usato offensivo e supponente.
In tutta sincerità ognuno è libero di pensarla come vuole, l'importante è non criticare i punti di vista degli altri.

Riguardo ai commenti da te proposti non posso che pensare che tu abbia provato Xgl, visto che ti andava e nn ti sia preoccupato d'altro.
Sono contento per te, davvero.
Io sono rimasto molto deluso da Xgl (che per la cronaca è un sovraserver di xorg, nn un server completo. AiGLX invece è un estensione "nativa" di xorg).

Nn è mia abitudine parlare di cose che nn ho provato e testato a fondo, prima di esprimere un giudizio mi baso su fatti concreti e prove ripetute.
Ho provato a fondo Xgl e AiGLX. Su schede ATi, Intel e nVidia. Nn mi sarei messo a scrivere una guida per il gusto di farlo.

Sono contento che Xgl ti funzioni bene. Goditi questo "sovraserver" Xorg se ti piace tanto.
Il pc è tuo e te lo gestisci tu.

"Do or Do Not. There is No Try." - Master Yoda
Sabayon 3.3 (gentoo 4 president) - xp2400@3400+ - 7600gt XXX - 1,5gb RAM
"Penguin Prevails && Overruns!!!" - JJ_Kame_R



Ritratto di andre
#9

Inviato da andre il Mer, 14/02/2007 - 16:06.

aa

ehehe jj

come non darti torto ma se posso da nuovo utente
su poche risposte avute ben poche erano in tono diverso o cordiale eheh
o almeno in un tono non ''seccante''
quando ho letto il commento osopracitato mi son detto , sara un vizio da ste parti.... :-P



Ritratto di Stefano
#10

Inviato da Stefano il Mer, 14/02/2007 - 16:38.

Re: aa

Mi dispiace Andre.

Ma entrare in contatto con una comunità e con un gruppo di persone che già da anni collabora, premette che il nuovo arrivato legga e rispetti quelle semplici regolette che da anni vengono rispettate per il bene placido di tutti.

Intitolare una risposta con "aa" diciamo che alle persone che VOLONTARIAMENTE (e dedicando il loro tempo) moderano i contenuti è davvero seccante.

Stefano

Stefano Mainardi - Founder of ILDN & CEO of Twinbit