[Suse 10.2] Aggiornare il systema alla versione successiva

3 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di lowtech
lowtech
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 17/12/2007
Messaggi: 2

Ciao sono nuovo e forse porro' una domanda banale, ma cercando non ho trovato niente di soddisfacente. Il problema e' semplice, vorrei aggiornare il systema alla versione 10.3. Ho provato seguendo la procedura di installazione del dvd e selezionando "aggiorna", ma dopo l'analisi dei pacchetti installati, per proseguire mi chiede di risolvere un sacco di errori di dipendenze che porterebbero alla rimozione di parecchio software. A questo punto mi chiedevo se sia normale e semplicemente non riesca a risolvere le dipendenze con software aggiunto da repository di terze parti tipo guru o packman. Qualcuno che ha mai fatto tale operazione puo' aiutarmi? Avrei anche un vecchio server suse9 da aggiornare visto che le repo online non sono piu' presenti ed alcuni pacchetti necessari sono ormai obsoleti, ma vorrei prima capire se e' un'operazione troppo "traumatica" ed se il systema potrebbe rovinarsi a tal punto da richiedere una reinstallazione.

Grazie fin d'ora ^_^

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Pressoche` tutto il software di repository aggiuntivi rischia di non funzionare e quindi viene eliminato durante l'aggiornamento.

Per il server suse 9, e` decisamente un salto troppo lungo passare a opensuse 10.3 e sperare di avere ancora un sistema configurato come il precedente e performante.

Il mio consiglio, in entrambi i casi, e` salvarsi /etc, /var (per le impostazioni varie dei programmi) ed eventuali script creati in /root; farsi un backup degli rpm installati (basta un rpm -qa rediretto su file, da conservarsi) e poi procedere ad un'installazione ex-novo, meglio se formattando / durante l'installazione (ovviamente quest'ultimo caso prevede di avere /home in una partizione separata).

Una volta completata l'installazione, si aggiungono i repository che si vuole e si ripristina il vecchio parco software guardando l'elenco degli rpm installati prima e ora.

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di lowtech
lowtech
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 17/12/2007
Messaggi: 2

Grazie ^_^

Ritratto di xenarulz
xenarulz
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 01/05/2006
Messaggi: 54

Questo topic interessa molto anche me, ma purtroppo la risposta di orion diventa arabo nel punto in cui dice "farsi un backup degli rpm installati (basta un rpm -qa rediretto su file, da conservarsi)"
Che vuol dire "rpm -qa rediretto su file"?
Perdonate la niubbaggine, ma anche su internet non ho trovato nulla di comprensibile per me.
E a questo proposito, non si potrebbe creare uno scriptino che faccia queste cose in automatico, così da evitare questi passaggi ostici per un utente inesperto? Intendo dire: loggarsi come root, chiedere dove fare il backup e procedere a copiare home, etc e var, e rpm.
Se sapessi fare script lo farei io, sarebbe molto utile.
Grazie...