Aggiungere SSD o nuovo disco e trasferire il sistema operativo

8 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Dari
Dari
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/08/2011
Messaggi: 28

Ciao a tutti, ho OpenSUSE 11.4 installata su un disco Western Digital Caviar Green da 1TB. Ho questo disco a causa di un errore del negozio che me l'ha venduto e purtroppo si sta rapidamente "autodistruggendo" a causa delle impostazioni di fabbrica che fanno continuamente parcheggiare le testine, il fatto di averci installato il sistema operativo peggiora le cose perchè le scritture sono frequenti e "svegliano" di continuo le testine.
Il disco è diviso in tre partizioni: /dev/sda1 (sistema operativo, /boot, /etc, /usr, tutte tranne la /home) /dev/sda2 (swap) /dev/sda3 (partizione /home).
Avevo pensato a questa soluzione: acquistare uno SSD e trasferire li le partizioni /dev/sda1 e /dev/sda2 (cioè sistema operativo e swap), in modo da ridurre lo stress sul disco fisso e migliorare le prestazioni, è una cosa fattibile? Ho trovato soltanto guide che parlavano di spostare la home. Grazie in anticipo!

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Nel post non dici se il tuo disco rigido è un modello serie EARS, per il quale, se non erro, con Linux bisogna riallineare le partizioni.
Inoltre per il problema dell'APM che fa parcheggiare continuamente le testine, potresti iniziare con aprire un terminale da Gnome o KDE e scrivere il seguente comando (al termine di verrà richiesta la password di root)

su -c 'hdparm -B 255 /dev/sda'

e poi controllare se il problema si verifica ancora.
Sono quasi certo che con un po' di fatica si dovrebbe riuscire a far funzionare il tutto abbastanza bene

Se invece decidi di passare ad un SSD, penso che forse, se non hai installato cose particolari sul sistema, ti convenga salvarti il contenuto della cartella del tuo utente (/home/tuo_nome_utente) e poi fare una installazione da zero. Credo che per far funzionare al meglio openSUSE su SSD si debbano fare alcune impostazioni (come disattivare il journaling?)
Credo che cercando "installare su ssd" in questo forum si dovrebbe ottenere utili informazioni.

--edit--
ecco 2 link (per il WD ears)
http://linuxconfig.org/linux-wd-ears-advanced-format
http://wdc.custhelp.com/app/answers/detail/a_id/5357

Ritratto di Dari
Dari
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/08/2011
Messaggi: 28

Innanzitutto grazie per la risposta, per quanto riguarda hdparm ho già provato e purtroppo il disco è insensibile a quel comando, ha una sua politica di risparmio energetico fissata.

hdparm -B 255 /dev/sda
 
/dev/sda:
 setting Advanced Power Management level to disabled
 HDIO_DRIVE_CMD failed: Input/output error
 APM_level      = not supported

Il disco è: Device Model: WDC WD10EARS-003BB1, non avevo mai sentito parlare dell'allineamento delle partizioni, in cosa consiste?

Per quanto riguarda l'uso dello ssd ho già trovato un po' di informazioni e a quanto ho capito è sufficiente disabilitare il journaling, montare /tmp in ram e intervenire su alcune impostazioni.
Il motivo per cui non volevo reinstallare è che ho poco tempo libero, il computer mi serve per l'università e alcuni lavori per cui volevo impiegare meno tempo possibile a fare il passaggio, ho un po' di programmi installati a mano per cui dovrei riconfigurare tutto. In ogni caso se fare quello che voglio fare (cioè trasferire il sistema operativo) è troppo complicato ovviamente reinstallo.

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Dari ha scritto:

[..]
In ogni caso se fare quello che voglio fare (cioè trasferire il sistema operativo) è troppo complicato ovviamente reinstallo.


Non eccessivamente: puoi usare delle distro Live per creare le partizioni sul nuovo disco rigido (come PartedMagic) e poi per clonare usa Clonezilla. Separa il sistema dai dati degli utenti (dunque / e /home su partizioni separate)
In ogni caso per il WD, prova anche con
su -c 'hdparm -B 254 /dev/sda'

e da' un'occhiata ai link che ti ho indicato, se possibile.

Inoltre Per l'installazione su SSD prova a guardare questa pagina: http://en.opensuse.org/SDB:SSD_performance

--edit--
Ripensandoci, se installi i due dischi affiancati sullo stesso PC (se effettivamente è un dekstop), Clonezilla non ti serve, puoi copiare i dati dalle vecchie alle nuove partizioni con cp -ax (e PartedMagic, che si potrebbe comunque evitare, a costo però di qualche complicazione, e comando, in più da console), qualche modifica alla vecchia openSUSE e la nuova sarà pronta da avviare.

Ritratto di Dari
Dari
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/08/2011
Messaggi: 28

Ho letto solo ora i link perché prima non ne avevo tempo, per l'allineamento dovrei essere a posto credo, tutte le partizioni iniziano ad un blocco di numero multiplo di 8 e contengono un numero multiplo di 8 blocchi:

fdisk -lu /dev/sda
 
Disk /dev/sda: 1000.2 GB, 1000204886016 bytes
255 testine, 63 settori/tracce, 121601 cilindri, totale 1953525168 settori
Unità = settori di 1 * 512 = 512 byte
Sector size (logical/physical): 512 bytes / 512 bytes
I/O size (minimum/optimal): 512 bytes / 512 bytes
Identificativo disco: 0x00051914
 
Dispositivo Boot      Start         End      Blocks   Id  System
/dev/sda1   *        2048    94365695    47181824   83  Linux
/dev/sda2        94365696   104855551     5244928   82  Linux swap / Solaris
/dev/sda3       104855552  1953523711   924334080   83  Linux

Ho scaricato l'utility per aumentare il tempo di attesa prima del parcheggiamento delle testine da qui, adesso mi informo su come creare una penna usb DOS avviabile

Ritratto di Dari
Dari
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/08/2011
Messaggi: 28

A titolo informativo, se per caso qualcun altro dovesse avere questo problema: ho modificato il tempo di attesa prima del parcheggiamento delle testine con l'utility wdidle3 (il link è nel post precedente), aumentandolo a 5 minuti. Il problema sembra completamente risolto, i parcheggiamenti sono praticamente assenti. Per creare una chiavetta usb avviabile ho seguito questa guida, http://www.softwarefacile.it/2008/09/28/penna-usb-avviabile/, avevo provato anche con freedos ma purtroppo non sono riuscito a far partire l'utility.

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Complimenti per aver risolto e grazie per avere segnalato come hai fatto, sarà utile in futuro.

Se avrai bisogno di visualizzare rapidamente i parametri del tuo disco rigido (se non sbaglio il load-cycle-count, in particolare) potrebbe interessarti il comando:

$ udisks --show-info /dev/sda

Ciao e buon proseguimento con openSUSE

Ritratto di the9ull
the9ull
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 17/10/2011
Messaggi: 1

Dari ha scritto:

A titolo informativo, se per caso qualcun altro dovesse avere questo problema: ho modificato il tempo di attesa prima del parcheggiamento delle testine con l'utility wdidle3 (il link è nel post precedente), aumentandolo a 5 minuti. Il problema sembra completamente risolto, i parcheggiamenti sono praticamente assenti. Per creare una chiavetta usb avviabile ho seguito questa guida, http://www.softwarefacile.it/2008/09/28/penna-usb-avviabile/, avevo provato anche con freedos ma purtroppo non sono riuscito a far partire l'utility.


Buonasera a tutti! Ho lo stesso problema e lo stesso disco, che uso su un server. L'utility Wdidle3 modifica i paramenti del fw vero? Quindi se collego temporaneamente il disco ad un pc Windows solo per cambiare il parametro risolvo il problema?

Grazie mille ^.^
Martiño

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Direi che serve un supporto avviabile con DOS/FreeDOS, come nella guida indicata da Dari; in rete si trovano iso avviabili che includono wdidle3 (http://www.google.it/search?q=wdidle3+cd+iso), l'importante è accertarsi sulla pagina della wd che il modello sia corretto (con un modello diverso di hdd wd ho risolto con hdparm, ma lì l'hd non c'entrava).