aggiornare da 11.4 a 12.3

21 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di fsf_dipendente
Offline
Geek
Iscritto: 14/03/2007
Messaggi: 181

salve
allora vorrei fare questo aggiornamento, da 11.4 a 12.3.
rendendomi conto che e' un bel salto sono anche disposto a fare gli aggiornamenti intermedi, 11.4-->12.0-->12.1-->12.2-->12.3, preferibilmente online.

Vorrei sapere:
mi conviene fare direttamente il salto da 11.4 a 12.3, online, senza fare gli aggiornamenti intermedi, o la cosa da molti problemi?

se procedo tramite aggiornamenti intermedi, sempre online, intravedete qualche problema?

e se dovessi avere dei problemi con la rete e dovessi procedere con una chiavetta usb, la cosa e' fattibile?

grazie

opensuse 11.4
kernel 2.6.37.1-1.2-desktop
kde 4.6

Ritratto di ilgallinetta
ilgallinetta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/05/2013
Messaggi: 110

Ciao
l'idea di aggiornare da una versione ad un'altra saltando gli aggiornamenti alle versioni intermedie non funziona.
Per quanto riguarda la connessione, della chiavetta non mi fido molto e comunque tieni sempre presente che anche scaricando una versione p.e. la 12.3, ti consigliano di verificare l'integrità del file prima di procedere all'installazione...
Al tuo posto farei un backup di tutto ciò che mi interessa (cosa che comunque dovresti fare anche aggiornando), installerei la 12.3 e ripristinerei il backup.
Se invece hai un hd grande e un po di dimestichezza con il partizionamento, dovresti poter installare la nuova versione accanto all'altra e poi recuperare i tuoi files, oltre che lo spazio. In ogni caso se hai dei files che non vuoi perdere, il backup ci vuole sempre. Smile

PC Acer Aspire E1-571 I5 UEFI RAM 8GB.
Windows 10 64 bit
Ubuntu 16.04 LTS
openSUSE 42.3 x86 64 bit KDE5 kernel 4.4.76-1-default

Ritratto di mauriziod
mauriziod
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/06/2009
Messaggi: 1701

Segui il consiglio di ilgallinetta poi di non passare alla 12.3 se non provi prima con una live se è ok e se il BIOS non sia di disturbo. Nel caso passa alla 12.1 che è la più stabile. È già un passo avanti mica da ridere: La 11 è fatta al tempo del Windows 2000/XP (ma è meglio di Seven) e la 12.1 al tempo di Vista/Seven! (ma più potente di win-ventuno Laughing )

Nota: Il backup fallo della cartella Home (inutile tenerti programmi vecchi e meglio re-instarlarli nuovi e più potenti) MA attento che devi copiare (soprattutto) anche i file nascosti!!! Non copiare (inutile) .kde e .kde4 .cache .dbus .emacs (se non lo usi) .font .fontconfig .gconf .pulse .qt .sane .thumbnails

Per vederli in Dolphin basta menu->Visualizza->mostra file nascosti.

Per ripristinarli, prima monta tutti i programmi che avevi, poi il backup della home copialo sopra SENZA RISCRIVERE!

SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Leap 15.1 (64bit) KDEE 5.12
SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Tumbleweed (64bit) KDE 5
Miao

Ritratto di ilgallinetta
ilgallinetta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/05/2013
Messaggi: 110

mauriziod ha scritto:

Segui il consiglio di ilgallinetta poi di non passare alla 12.3 se non provi prima con una live se è ok e se il BIOS non sia di disturbo. Nel caso passa alla 12.1 che è la più stabile. È già un passo avanti mica da ridere: La 11 è fatta al tempo del Windows 2000/XP (ma è meglio di Seven) e la 12.1 al tempo di Vista/Seven! (ma più potente di win-ventunum Laughing )

Nota: Il backup fallo sulla cartella Home (inutile tenerti programmi vecchi e meglio re-instarlarli nuovi e più potenti) MA attento che devi copiare (soprattutto) anche i file nascosti!!!

Per vederli in Dolphin basta menu->Visualizza->mostra file nascosti.

Per quanto mi riguarda posso dire che sin dall'inizio la 12.3 mi ha dato una sensazione di grande stabilità, è già da giorni che la uso mi sento di consigliarla. Ottimo il suggerimento di testare la compatibilità del pc prima di procedere all'installazione. Io però sono più diffidente ed il backup lo farei su un supporto esterno.

PC Acer Aspire E1-571 I5 UEFI RAM 8GB.
Windows 10 64 bit
Ubuntu 16.04 LTS
openSUSE 42.3 x86 64 bit KDE5 kernel 4.4.76-1-default

Ritratto di mauriziod
mauriziod
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/06/2009
Messaggi: 1701

Giusto ilgallinetta, ma io ad esempio sono per ora bloccato alla 12.1 sul portatile (per altro nuovo) per questo motivo. Molti hanno avuto problemi su questo forum con la 12.2 e 12.3.

Per fsf_dipendente, leggiti questo prima:

http://it.opensuse.org/SDB:Come_passare_ad_una_nuova_versione_di_openSUSE

ripeto:
Nota: Il backup, dato che è un avanzamento di versione, fallo della cartella Home (inutile tenerti programmi vecchi e meglio re-instarlarli nuovi e più potenti) MA attento che devi copiare (soprattutto) anche i file nascosti!!! Non copiare (inutile) .kde e .kde4 .cache .dbus .emacs (se non lo usi) .font .fontconfig .gconf .pulse .qt .sane .thumbnails

Per vederli in Dolphin basta menu->Visualizza->mostra file nascosti.

Per ripristinarli, prima monta tutti i programmi che avevi, poi il backup della home copialo sopra SENZA RISCRIVERE!

Altro consiglio: Installata la nuova versione di Suse non modificare niente! Spegni il PC riavvialo, e ri-spegnolo e riavvialo e adesso puoi fare l'aggiornamento della tua nuova versione di Suse, riavvialo, poi installi i nuovi programmi, riavvialo, poi il resume del tuo backup e po la configurazione di temi, programmi e desktop!

leggiti anche http://en.opensuse.org/SDB:Offline_upgrade

SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Leap 15.1 (64bit) KDEE 5.12
SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Tumbleweed (64bit) KDE 5
Miao

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 881

Il passaggio che vuoi fare non è possibile .

Scarica la 12.3 e installa da capo , prima di riavviare con dentro il DVD della 12,3 rinomina .kde4 , cosi sei sicuro di non aver problemi .

Il Backup puoi farlo dei tuoi file personali (Foto- Documenti -Musica - Video ), ma è un di più , in quanto non devi formattare la /home quindi quel che lasci trovi , l' ideale è un HD esterno .

Ritratto di ilgallinetta
ilgallinetta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/05/2013
Messaggi: 110

Grinch ha scritto:

Il passaggio che vuoi fare non è possibile .

Scarica la 12.3 e installa da capo , prima di riavviare con dentro il DVD della 12,3 rinomina .kde4 , cosi sei sicuro di non aver problemi .

Il Backup puoi farlo dei tuoi file personali (Foto- Documenti -Musica - Video ), ma è un di più , in quanto non devi formattare la /home quindi quel che lasci trovi , l' ideale è un HD esterno .

Per me il backup non è mai superfluo. Certo che uno molto pratico nel caso di intoppi (magari il pc che non si avvia più) sa come cavarsela... ma per chi come fsf_dipendente (senza offesa) immagina di poter fare un aggiornamento da una versione all'ultima, saltando gli aggiornamenti intermedi, se sul pc ha qualcosa a cui tiene di cui non ha copia esterna, penso che il backup sia obbligatorio.
Mi scuso per la precisazione, ma scrivo perché una volta così facendo mi è andata male e ti assicuro che da allora perdevo più tempo a fare le copie che il lavoro.

PC Acer Aspire E1-571 I5 UEFI RAM 8GB.
Windows 10 64 bit
Ubuntu 16.04 LTS
openSUSE 42.3 x86 64 bit KDE5 kernel 4.4.76-1-default

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 881

ilgallinetta ha scritto:

Per me il backup non è mai superfluo. Certo che uno molto pratico nel caso di intoppi (magari il pc che non si avvia più) sa come cavarsela... ma per chi come fsf_dipendente (senza offesa) immagina di poter fare un aggiornamento da una versione all'ultima, saltando gli aggiornamenti intermedi, se sul pc ha qualcosa a cui tiene di cui non ha copia esterna, penso che il backup sia obbligatorio.
Mi scuso per la precisazione, ma scrivo perché una volta così facendo mi è andata male e ti assicuro che da allora perdevo più tempo a fare le copie che il lavoro.

Ti Quoto , ma uno non deve aspettare queste occasioni per farlo , deve già averlo .

E comunque se non formatti la /home , quello che lasci trovi Party

Ritratto di Raff82
Raff82
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 30/03/2011
Messaggi: 151

Io da tempo ricorro ad un metodo ultra sicuro.
Sia sul desktop, sia sul laptop, ho creato una partizione logica all'interno della quale ho messo due partizioni primarie (ad es. A e B ) e una piccola partizione per lo swap.
Nella partizione A metto, ad esempio, openSUSE 12.0; poi esce la 12.1 e la metto in B lasciando in A la 12.0 funzionante.
Poi esce la 12.2 e la metto in A lasciando in B la 12.1 funzionante.
Poi esce la 12.3 e la metto in B lasciando in A la 12.2 funzionante.

E così via.

Considerate che, ormai, il più scarso dei PC ha un HD da 500 GB; in un caso del genere, ad esempio, ne lasciate 200 a Windows (comprese le varie partizioni di sistema), 145 a Linux A, 145 a Linux B e i restanti 10 allo swap.

Ritratto di ilgallinetta
ilgallinetta
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/05/2013
Messaggi: 110

Raff82 ha scritto:

Io da tempo ricorro ad un metodo ultra sicuro.
Sia sul desktop, sia sul laptop, ho creato una partizione logica all'interno della quale ho messo due partizioni primarie (ad es. A e B ) e una piccola partizione per lo swap.
Nella partizione A metto, ad esempio, openSUSE 12.0; poi esce la 12.1 e la metto in B lasciando in A la 12.0 funzionante.
Poi esce la 12.2 e la metto in A lasciando in B la 12.1 funzionante.
Poi esce la 12.3 e la metto in B lasciando in A la 12.2 funzionante.

E così via.

Considerate che, ormai, il più scarso dei PC ha un HD da 500 GB; in un caso del genere, ad esempio, ne lasciate 200 a Windows (comprese le varie partizioni di sistema), 145 a Linux A, 145 a Linux B e i restanti 10 allo swap.

Verissimo!!!
È un ottimo consiglio, faccio così anch'io da tempo con più S.O.(4) usando A, B, C, D. E c'è il grande vantaggio di poter vedere,usare e scambiare i files dati fra i diversi sistemi installati.

PC Acer Aspire E1-571 I5 UEFI RAM 8GB.
Windows 10 64 bit
Ubuntu 16.04 LTS
openSUSE 42.3 x86 64 bit KDE5 kernel 4.4.76-1-default

Ritratto di artar20
artar20
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 05/12/2007
Messaggi: 42

A parte ci consigli che ti hanno dato altri, e ammesso che un CD live funzioni regolarmente, (suppongo di sì vista la configurazione del PC) ti consiglio di scaricare la ISO DVD della 12.2 poi installi senza formattare la partizione /home se è in partizione separata e formattare il resto.
La 12.3 ha un bug su kde4. Ossia ogni tanto si "addormenta" cade e poi riparte la grafica da zero. Un tantino fastidioso se si cerca stabilità, altrimenti c'è Gnome naturalmente. Se usi lo gnomo allora non ci sono problemi rilevabili. Smile

# Alcamos #