dual boot con windows

18 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di butterfly70
butterfly70
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/01/2013
Messaggi: 7

Buongiorno, inizio facendovi una domanda e' possibile installare windows 7 su un portatile che ha gia' installato linux suse dalla casa.
Non sono molto esperta ma una installazione l'ho gia' affrontata in passato (con windows succede spesso) Big Grin , purtroppo ci sono
un paio di programmi che mi servono per lavoro e girano solo su windows. Nel portatile come ho gia' detto ho installato suse, ho anche una piccola partizione con swap e un'altra partizione con tutti i driver penso con la possibilita' del recovery non ho ancora provato a farlo. Non vorrei che mi andasse in conflitto i due sistemi e mi vorrei tenere suse con la possibilita' di fare il recovery.
Qualcuno ha gia' affrontato qualcosa del genere.
Ary

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

Non è facile ma si può.
Bisognerebbe ridimensionare la partizione di sistema, crearne un'altra in cui installare windows e poi ripristinare il settore di avvio che windows rimpiazza e invece ti serve.
Oppure installare prima windows nel disco del tutto vuoto e poi opensuse, ma perdi il ripristino.

È più facile usare virtualbox che ti permette di installare e usare windows dentro suse.

Ritratto di butterfly70
butterfly70
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/01/2013
Messaggi: 7

Buonasera. Innanzitutto grazie Andrea85 per avermi risposto Smile . Immaginavo fosse un'impresa ardua ma mi sentirei di provare.
Dimenticavo per non creare confusione mi piacerebbe ridimensionare la partizione di sistema, come dice te crearne un'altra in cui installare windows e in seguito ripristinare il settore di avvio che windows rimpiazza. Non so se e' alla mia portata ma vorrei provare
ugualmente D Oh . Quando hai un po' di tempo mi potresi, non ti voglio obbligare non fraintendermi, fare """una scaletta""" su come devo muovermi e i software da utilizzare.
Grazie 1000

Butterfly70

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

Per le partizioni http://gparted.sourceforge.net/, devi masterizzare su un cd e avviare il computer con il cd inserito, poi è abbastanza facile e c'è anche il manuale in italiano http://gparted.sourceforge.net/display-doc.php?name=help-manual&lang=it

Ridimensioni la partizione di sistema e ne crei una nuova in cui installare windows. Prima di farlo se hai dati fai un backup!

Poi installi windows e, una volta fatto, non potrai più aprire suse, si avvierà direttamente windows, ma in realtà suse è ancora là.

Per ripristinare il grub devi avere una live, ve bene opensuse 12.1, anche questa si usa come gparted e il procedimento lo trovi qua: http://it.opensuse.org/SDB:Riparare_l%27MBR_dopo_l%27installazione_di_Windows

Ritratto di dragoncello
dragoncello
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/07/2005
Messaggi: 2739

Pensa se hai Crying una mobo con bios efi...

SUSE Tumbleweed- kernel-5.5.13-1.2- kde-plasma-5.18.3.1- Intel Core i7 Asus P9x79 pro GeForce GTX 560-driver Nvidia-390.132.51- SSD samsung 850 pro 512 gb http://opensuse-community.org/

Ritratto di wal7er
wal7er
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/09/2007
Messaggi: 572

Ma se invece ti installassi virualbox così non devi armeggiare con le partizioni?
E quando ti rompi cancelli tutto senza problemi.

HP Pavilion dv5-1110el powered by OpenSUSE 13.2 64bit

http://linuxcounter.net/cert/432576.png

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Ciao, se decidi di non usare virtualbox, vedi anche questa sezione: https://it.opensuse.org/SDB:Opzioni_preferite_del_bootloader#Procedura_per_openSUSE_12.1_e_precedenti (dato che hai la SUSE - SLE può darsi la procedura sia un po' diversa ma non concettualmente)
In breve, una volta creata la partizione primaria di winzoz, installi grub nella partizione primaria/estesa che ospita la partizione di root di SUSE, rendi avviabile quella partizione, controlli che funzioni tutti e poi installi win, al termine dovrai solo far rilevare a grub il nuovo OS da avviare, dopo aver reso di nuovo avviabile la partizione che contiene grub (nella guida c'è anche accennata questa parte).
Tieni solo conto che in computer con un comune BIOS c'è un limite di quattro partizione primarie (di cui una può essere estesa e contenere unità logiche).

Ritratto di butterfly70
butterfly70
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/01/2013
Messaggi: 7

Buongiorno, mi connetto solo ora per impegni, grazie Andrea della scaletta, al momento sto scaricando i driver per windows 7 dal sito HP, cerco di prepararmi al meglio studiando la guida Nerd , in passato ho reinstallato windows e per avviare il cd di installazione
all'avvio del pc tenevo premuto F11 o canc e mi dava il bootmenu e da li sceglievo se avviare da pc o dalla periferica con il cd.
Ho provato ad accedere al boot menu' facendo come ho detto sopra ma non riesco ad accedervi ci sono altri comandi???
Mi sono accorta leggendo che suse e suse enterprise sono due cose diverse, io ho suse enterprise desktop spero esista il live anche di quello Day Dreaming !!!

per Dragoncello mi sono un po' informata non credo sia un boot efi Loser

per Walter sicuramente e' piu' semplice con virtual box niente da dire ma l'idea di avere due sistemi in un notebook mi fa sentire piu' sicura Big Grin di accedere alle funzionalita' uno dei due si blocchi e come dire una casa con due porte, considera che io non sono esperta e vorrei imparare
cose nuove da un lato e dall'altro stare dalla parte dei bottoni Sleepy mantenendo la possibilita' di fare il recovery

per Aksaf grazie della tua risposta e delle preziose indicazione sicuramente mi serviranno anche quelle Big Grin

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

Credo che il live di suse enterprise non esista ma il grub è sempre grub e dovrebbe avviare tutti i sistemi anche prendendolo da una OpenSUSE.
Per i tasti non so, quelli variano da bios a bios.

Ritratto di butterfly70
butterfly70
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 19/01/2013
Messaggi: 7

Buongiono,
andrea stavo leggendo la scheda SDB riparare l'MBR http://it.opensuse.org/SDB:Riparare_l%27MBR_dopo_l%27installazione_di_Windows
e c'e' un messaggio che dice:

È importante che la versione di openSUSE nel CD Live sia la stessa di quella installata sul disco rigido, di modo che la versione di GRUB2 fornita dalle due distribuzioni (quella live e quella sul disco rigido) non siano troppo diverse.

tu che dici a riguardo?

All'avvio ho provato a premere tutti i tasti per poter accedere al boot menu' (sono una schiappa lo sò Crying ma non demordo Loser )
con il tasto ESC mi manda in una pagina somigliante al boot menu', secondo me se inserisco il cd con GParted e avvio da capo il pc da quella pagina
dovrebbe darmi la possibilita' di far partire il software. Eventualmente e' possibile Thinking sapere che tipo di bios che ho installato in modo da fare qualche ricerca sui comandi, ho provato a guardare in yast superutente e info hardware ma non ho trovato niente che mi
dicesse che tipo di bios monto.
Al momento Grazie
Butterfly70

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

butterfly70 ha scritto:

Buongiono,
andrea stavo leggendo la scheda SDB riparare l'MBR http://it.opensuse.org/SDB:Riparare_l%27MBR_dopo_l%27installazione_di_Windows
e c'e' un messaggio che dice:

È importante che la versione di openSUSE nel CD Live sia la stessa di quella installata sul disco rigido, di modo che la versione di GRUB2 fornita dalle due distribuzioni (quella live e quella sul disco rigido) non siano troppo diverse.

tu che dici a riguardo?


Nella 12.2 c'è grub2, invece nella 12.1 ancora grub1 e posso dire con ragionevole sicurezza che funzionerà con qualsiasi versione di sistema.

La versione di bios è scritta navigando all'interno del bios stesso Big Grin ma si troverà qualcosa anche cercando il modello del computer su google.