Installazione 12.1 esperienza drammatica!

53 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di dranco
dranco
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 21/03/2007
Messaggi: 21

dragoncello ha scritto:

Esperienza drammatica,pensavo avessi fatto cilecca con altro,che dirti ESPERIENZA FANTASTICA suse12.1 Big Grin Cool Rolling On The Floor Rolling On The Floor Rolling On The Floor andata come un treno,sto facendo le rifiniture,che bella sta 12.1.
by
PS: devo modificare la firma.

Non posso che esserne contento, io questa distro la amo, ecco perché nel mio post ho scritto facciamo pressione su chi sviluppa, non ho detto cambiamo distro, tutto qui. Io non faccio il programmatore e non ho le competenze sennò farei qualcosa!

Ritratto di Templare
Templare
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 28/10/2011
Messaggi: 747

dranco ha scritto:

dragoncello ha scritto:

Esperienza drammatica,pensavo avessi fatto cilecca con altro,che dirti ESPERIENZA FANTASTICA suse12.1 Big Grin Cool Rolling On The Floor Rolling On The Floor Rolling On The Floor andata come un treno,sto facendo le rifiniture,che bella sta 12.1.
by
PS: devo modificare la firma.

Non posso che esserne contento, io questa distro la amo, ecco perché nel mio post ho scritto facciamo pressione su chi sviluppa, non ho detto cambiamo distro, tutto qui. Io non faccio il programmatore e non ho le competenze sennò farei qualcosa!

Bene, abbiamo anche individuato che la causa del problema driver AMD non è openSUSE ma è AMD, quindi c'è poco da fare pressione agli sviluppatori per questa cosa, piuttosto c'è da fare pressione ad AMD.

Sai come fare per segnalare problemi ad AMD e a openSUSE?

Assemblato 1: Phenom II X4 965 Black Edition + AMD Radeon HD 5770 + Scheda Madre Asus Crosshair IV Formula + Scheda Audio Asus Xonar D2X. Sistema Windows 7 Ultimate 64 Bit
Assemblato 3: Intel Core i3 3220 + nVIDIA Geforce 640 GT. Sistema openSUSE 13.1 64 bit GNOME

Ritratto di Raff82
Raff82
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 30/03/2011
Messaggi: 151

Mi sa però che qui si è creato un equivoco. Nessuno ce l'ha contro OpenSuse; il punto fondamentale è che un utente esperto alla fine riesce a risolvere, più o meno agevolmente, i vari problemi, ma gli altri utenti cosa devono fare?
Sappiamo benissimo poi che gli utenti esperti sono solo una minima percentuale; tutti gli altri, volendo magari una distribuzione installata e subito pronta per l'uso, incappano in una serie di problemi strani e ovviamente decidono di lasciar perdere.

Chi poi dice che non ha avuto alcun problema con la OpenSuse 12.1, dovrebbe spiegarci come ha fatto; è perfettamente inutile dire: "a me funziona".
Ad esempio, vi funziona NetworkManager?
Vi funzionano gli aggiornamenti automatici?

Senza l'accesso alla Rete e senza aggiornamenti automatici, una distribuzione è inutilizzabile per il 99% degli utenti.

Io ho dovuto fare i salti mortali per risolvere solo parzialmente i problemi.
Avviando in runlevel 3 ho tolto nouveau e installato i driver nVidia. Ho attivato la Rete da YaST ed ho così potuto scaricare aggiornamenti, patches e altro.
Alla fine però i principali problemi sono sempre lì. NetworkManager non funziona; il demone per gli aggiornamenti automatici funziona solo da root.
Un altro problema serio è che dopo il boot non compare la finestra di login nonostante il login automatico sia disabilitato.
Diverse volte si pianta tutto allo shutdown e devo spegnere dal pulsante del PC; inoltre, la reattività del sistema è veramente pessima.

Ritratto di dranco
dranco
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 21/03/2007
Messaggi: 21

Templare ha scritto:

Certo che non vi si può lasciare un attimo che trovo subito commenti così brutti da far scappare ogni utente da questa distribuzione Wink

Vediamo di fare un pò di ordine partendo da dranco che ha appunto aperto la discussione e che tra l'altro è utente Suse-openSUSE da 10 anni ormai (lasciati dire che sei più utente suse che opensuse allora).

Cominciare con il dire scheda madre Asrock senza nemmeno specificare il modello... ma vabbè, funziona tutto quindi non ci sarà nulla da segnalare.

Scheda video AMD Radeon 6670... bella scelta. I Driver open source dovrebbero funzionare con Kernel 2.6.39 e Mesa 7.11. In ogni caso, consiglio i driver proprietari che NECESSITANO d'installazione tramite repository: http://en.opensuse.org/SDB:ATI_drivers

Apro una parentesi: Stavo installando a un mio amico openSUSE 12.1 (installazione da net install, 64 bit, KDE) sostituendo per l'appunto una Ubuntu 11.04 e i risultati sono stati più positivi che negativi. Le uniche note negative che ho riscontrato anche io è che apper (approdato proprio in questo rilascio) non installa i pacchetti rpm andando in errore. Oltretutto, provando a installare i driver proprietari usando il buonissimo one-click install, mi diceva che la versione 12.1 non è ancora supportata (e sicuramente ci saranno motivi per questo...). Ho provveduto all'installazione dei driver tramite repository e lì c'è un risultato non positivissimo effettivamente (mi sono ritrovato con gli effetti di KDE che non funzionano più, quando prima con AMD radeon 4250 [versione chipset] e driver liberi, funzionavano egregiamente.) Secondo lui il suo pc va 10 volte meglio rispetto a prima e si trova 100 volte meglio!

Webcam Microsoft HD 5000: Posso fare una battuta? E' simpatico vedere che una persona che dice di essere utente Linux da 10 anni, prenda un prodotto marchiato Microsoft Smile Forse però te l'hanno regalata e a quel punto non sei stato tanto bravo a far capire la tua filosia alle persone a te care Wink

Stampante Epson: Dici che non è supportata dopo anni... dopo anni di openSUSE mentre chessò, la fantomatica Ubuntu la fa funzionare invece? Hai dovuto installare software aggiuntivo... bene, che intendi con software aggiuntivo? Software preso da Epson, installato correttamente e tutto funziona a meraviglia? Se così fosse, non vedo allora il problema.

Adesso concludo con dranco che è un affezionato utente openSUSE che mi rincresce, ha avuto problemi con quest'ultimo rilascio (anche io, ma non a tal punto da farmi migrare ad altre distribuzioni.)

Sei un utente Linux da molti anni e non hai avuto la premura di provare una milestone oppure una release candidate prima d'installare una versione finale? E soprattutto, perchè non hai aiutato gli sviluppatori a segnalare questi problemi durante la fase di prova? Oppure l'hai fatto e non hai avuto riscontri?

Voglio confidarti che KDE l'ho tenuto sempre alla larga perchè porca miseria mi ha fatto venire il dubbio che chi sviluppa KDE nemmeno lo usa come DE predefinito, anzi, userà sicuramente GNOME! Eppure in questo rilascio 12.1, ho notato che i driver grafici, non vanno benissimo, ma è per questo che io vi ho segnalato questo: http://www.suseitalia.org/news/linux/amd-driver

In questa 12.1 in un giorno di utilizzo, non ho ottenuto nemmeno un crash (sorprendente) e disabilitando nepomuk il sistema è più reattivo.

Perhè gli sviluppatori AMD VOGLIONO essere aiutati da noi utenti per cercare di scovare le problematiche più gravi dove SOLAMENTE un utente può riscontrarle.

La tua esperienza inoltre dranco, non riesco a credere che non ti abbia mai fatto riscontrare che con una versione prima di una distribuzione potesse funzionare tutto e con la versione dopo c'erano la maggior parte delle cose che non andavano.

Il portatile della mia ragazza (Aspire 1502 LMI) non si sa la pazienza che mi sta facendo perdere (e la mia ragazza ne ha molto meno della mia), Con Ubuntu 8.04 i driver per il wireless s'installavano ma il wireless non si aggangiava a nessun access point, situazione migliorata poi con Ubuntu 8.10. DA 9.04 i driver proprietari AMD non potevano più essere installati e eri obbligato a usare i driver open (che non erano per niente buoni in quell'anno). Continuando poi fino a 10.04 dove funziona tutto discretamente tranne per il fatto che la ventola gira continuamente e fortunatamente non fa un casino assordante.

Con la 10.10 dove i driver grafici erano più aggiornati dopo un pò di utilizzo si bloccava del tutto il sistema senza motivo e dovevi riavviare e non si è mai risolto il problema. Con la 11.04 i driver wireless non si installavano più automaticamente ne con 11.10 e con un colpo bassissimo indovinate invece a chi funzionava SENZA mettere mano a configurazioni? A Fedora 15, che è l'unica distribuzione che in automatico non fa proprio nulla! Io infatti la considero una "purista". Fedora 15 alla mia ragazza è piaciuta molto per via di GNOME 3 mentre provando Ubuntu 11.10 si è trovata malissimo (l'ho pure presa in giro perchè lo stile delle finestre sono ricopiate in modo spudorato da quelle di OSX e a lei i MAC gli piacciono molto).

Quindi dranco, parliamoci chiaramente: opensuse 12.1 rappresenta una buona svolta per la distribuzione visto che tenta d'innovare molto proprio come fa Fedora (molti utenti sono altrettanto rimasti delusi di Fedora 16, dicendo che la 15 era nettamente meglio... ma si sa, questo genere di commenti lo si trova in ogni distribuzione, non prendiamoci in giro). Ha inserito molti software nuovi e come ogni software nuovo SOPRATTUTTO in ambito software libero e open source, tutti noi dovremmo sapere che non è sempre software stabile. Gli sviluppatori di openSUSE dovranno sicuramente rimboccarsi le maniche, non per aver fatto un disastro, ma per aver introdotto nuovo software e cercare di sistemarlo per la propria distribuzione, dopotutto, è anche questo il bello per noi smanettoni no? Cercare di mettere sempre nuova carne al fuoco e cercare di bruciare meno fette possibili Wink Altrimenti saremmo tutti capaci a fare una distribuzione nuova mettendo solamente un kernel nuovo e un interfaccia nuova E BASTA.

Ora voglio riferirmi anche agli altri: Questo che sto dicendo a dranco, vale anche per tutti voi nessuno escluso. Ma cosa venite a consigliare? Distribuzione come Simply Mepis? E che ce ne sono oltre 600? Date la possibilità a quelle meno conosciute e vedrete che vi sorprenderanno? Ma vogliamo scherzare?

Il punto debole di Linux è proprio la frammentazione e vogliamo far provare distribuzioni che vengono usate da 20 persone?

Ragazzi, personalmente, io dico che bisogna dare un taglio netto a tutte queste distribuzioni che si basano tutte sulle prime 5. Linux Torvalds disse che è bello avere molte possibilità su cui scegliere, va bene, siamo tutti daccordo altrimenti non saremmo qui a parlare e usare Linux, ma deve comunque esserci un limite, perchè se qui qualcuno inventa un altro sistema di pacchetizzazione qui stiamo freschi.

Io vado contro progetti come noveu (o come si scrive, i driver liberi di nvidia insomma), i pacchetti .deb o pacchetti .rpm (basta pure a sta differenza per installare un software, se ne scelga uno e si vada con quello!), distribuzioni identiche alle altre (Ubuntu e Linux Mint, Mandriva e Mageia) e sono fiero di essere utente openSUSE perchè al contrario di altre distribuzioni (escludendo Mandriva), è l'unica che veramente offre uno strumento che nessun'altro offre: YAST! Mandriva invece dovrebbe essere lodata per quello che ha fatto Mandrake a suo tempo e cioè, semplificare l'uso di Linux per i nuovi utenti, così come è giusto che sia lodata anche Ubuntu per la campagna pubblicitaria e marketing che sta facendo, poichè grazie a questa, noi utenti (e dico noi, perchè anche se tu usi Fedora e io uso openSUSE e un'altro di noi usa Mandriva, siamo tutti amici) adesso abbiamo più visibilità all'occhio di aziende che producono hardware e software.

Invece di venire qui a dire: "Che cosa drammatica, non funziona nulla!" aiutateci a segnalare queste cattive esperienze assicurandovi magari che non ci sia stata già qualcun'altro che non l'abbia già fatto: http://it.opensuse.org/openSUSE:Segnalazione_bug

Oltre a essere utenti, volete provare piuttosto a migliorare openSUSE facendola crescere? Siete i benvenuti! http://www.suseitalia.org/news/opensuse/gente-%C3%A8-ora-di-darsi-da-fare

Se con la 11.4 tutto funzionava (reinstallatela e seguite le vicende sul forum in inglese di openSUSE per cercare di capire anche lì, quanti utenti segnalano problemi e soprattutto su che tipo di hardware), si dice sempre che quello che funziona non si tocca! E se volete provare, non formattate nulla! Fatevi un dd, un clonezilla, una live e PROVATE SENZA RISCHIARE i nuovi rilasci, soprattutto in openSUSE che è la distribuzione più giovane tra le maggiori (che sono Debian,Ubuntu,Mandriva,Fedora) e che come Fedora e Mandriva, innovano sotto più punti di vista (mi spiace solamente che Mandriva ultimamente abbia avuto dei problemi per via proprio delle aziende che lo sviluppano).

Opensuse HA BISOGNO di crescere sia come utenze, sia come pacchettizzatori, sia come sviluppatori! Io personalmente sono solo un utente che aspira a essere un bravo sistemista ma che vuole quando può, contribuire a migliorare la propria distribuzione cercando d'imparare a pacchettizzare (perchè non è impossibile).

Se pensate anche voi, che openSUSE debba migliorare per i nuovi utenti (come lo penso anche io), potete anche dare delle idee in questo topic: http://www.suseitalia.org/forum/comunicazioni/contribuire-al-progetto-opensuse

Iscrivetevi anche alla mailing list di openfate: https://features.opensuse.org/ per dire quali idee secondo voi sono quelle da portare avanti e quali no.

Quindi ragazzi, non lottiamo mai fra noi, ma incanaliamoci tutti insieme per un unica strada senza disperderci!

Ps. Le persone che ancora vogliono provare la 12.1, lo facciano senza pregiudizi, ricordandosi (e questa dovrebbe essere una regola) di non perdere mai il modo di poter tornare indietro, perchè nessuno garantisce che con il nuovo rilascio tutto funzioni.

Caro Templare, intanto grazie per gestire questo sito come moderatore è una grande cosa e te ne rendo davvero merito.

Vorrei fare alcuni commenti su ciò che hai scritto:

Scheda video AMD Radeon 6670... bella scelta. I Driver open source dovrebbero funzionare con Kernel 2.6.39 e Mesa 7.11. In ogni caso, consiglio i driver proprietari che NECESSITANO d'installazione tramite repository: http://en.opensuse.org/SDB:ATI_drivers

I driver che utilizza nell'installazione praticamente fanno diventare il monitor a strisce bianche e si blocca tutto, non sono riuscito a tornare in modalità testuale. Comunque l'osservazione è non per l'impossibilità di installare i driver video "in qualche maniera" ma solo che se la cosa capita ad un utente totalmente inesperto, allora in quel caso è molto probabile che l'utente proverà un'altra distro. Io questo lo trovo un danno non indifferente perché aspiro a vedere Opensuse "la distribuzione" assoluta e prima, tutto qua!

Ritratto di Suse98
Suse98
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 03/10/2010
Messaggi: 1711

Caro Dranco , con openSuSE 12.1 , i driver AMD ( ATI ) per schede video non funzionano :
http://www.suseitalia.org/forum/driver/driver-proprietari-amd-su-opensuse-121-non-installateli , da me ( Suse98 ) e Temaplare provato di persona.
Ciao

SUSE LINUX Rilascio 12.3 (Dartmounth) KDE 4.10 && GNOME 3.8

Ritratto di Templare
Templare
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 28/10/2011
Messaggi: 747

dranco ha scritto:

Templare ha scritto:

Certo che non vi si può lasciare un attimo che trovo subito commenti così brutti da far scappare ogni utente da questa distribuzione Wink

Vediamo di fare un pò di ordine partendo da dranco che ha appunto aperto la discussione e che tra l'altro è utente Suse-openSUSE da 10 anni ormai (lasciati dire che sei più utente suse che opensuse allora).

Cominciare con il dire scheda madre Asrock senza nemmeno specificare il modello... ma vabbè, funziona tutto quindi non ci sarà nulla da segnalare.

Scheda video AMD Radeon 6670... bella scelta. I Driver open source dovrebbero funzionare con Kernel 2.6.39 e Mesa 7.11. In ogni caso, consiglio i driver proprietari che NECESSITANO d'installazione tramite repository: http://en.opensuse.org/SDB:ATI_drivers

Apro una parentesi: Stavo installando a un mio amico openSUSE 12.1 (installazione da net install, 64 bit, KDE) sostituendo per l'appunto una Ubuntu 11.04 e i risultati sono stati più positivi che negativi. Le uniche note negative che ho riscontrato anche io è che apper (approdato proprio in questo rilascio) non installa i pacchetti rpm andando in errore. Oltretutto, provando a installare i driver proprietari usando il buonissimo one-click install, mi diceva che la versione 12.1 non è ancora supportata (e sicuramente ci saranno motivi per questo...). Ho provveduto all'installazione dei driver tramite repository e lì c'è un risultato non positivissimo effettivamente (mi sono ritrovato con gli effetti di KDE che non funzionano più, quando prima con AMD radeon 4250 [versione chipset] e driver liberi, funzionavano egregiamente.) Secondo lui il suo pc va 10 volte meglio rispetto a prima e si trova 100 volte meglio!

Webcam Microsoft HD 5000: Posso fare una battuta? E' simpatico vedere che una persona che dice di essere utente Linux da 10 anni, prenda un prodotto marchiato Microsoft Smile Forse però te l'hanno regalata e a quel punto non sei stato tanto bravo a far capire la tua filosia alle persone a te care Wink

Stampante Epson: Dici che non è supportata dopo anni... dopo anni di openSUSE mentre chessò, la fantomatica Ubuntu la fa funzionare invece? Hai dovuto installare software aggiuntivo... bene, che intendi con software aggiuntivo? Software preso da Epson, installato correttamente e tutto funziona a meraviglia? Se così fosse, non vedo allora il problema.

Adesso concludo con dranco che è un affezionato utente openSUSE che mi rincresce, ha avuto problemi con quest'ultimo rilascio (anche io, ma non a tal punto da farmi migrare ad altre distribuzioni.)

Sei un utente Linux da molti anni e non hai avuto la premura di provare una milestone oppure una release candidate prima d'installare una versione finale? E soprattutto, perchè non hai aiutato gli sviluppatori a segnalare questi problemi durante la fase di prova? Oppure l'hai fatto e non hai avuto riscontri?

Voglio confidarti che KDE l'ho tenuto sempre alla larga perchè porca miseria mi ha fatto venire il dubbio che chi sviluppa KDE nemmeno lo usa come DE predefinito, anzi, userà sicuramente GNOME! Eppure in questo rilascio 12.1, ho notato che i driver grafici, non vanno benissimo, ma è per questo che io vi ho segnalato questo: http://www.suseitalia.org/news/linux/amd-driver

In questa 12.1 in un giorno di utilizzo, non ho ottenuto nemmeno un crash (sorprendente) e disabilitando nepomuk il sistema è più reattivo.

Perhè gli sviluppatori AMD VOGLIONO essere aiutati da noi utenti per cercare di scovare le problematiche più gravi dove SOLAMENTE un utente può riscontrarle.

La tua esperienza inoltre dranco, non riesco a credere che non ti abbia mai fatto riscontrare che con una versione prima di una distribuzione potesse funzionare tutto e con la versione dopo c'erano la maggior parte delle cose che non andavano.

Il portatile della mia ragazza (Aspire 1502 LMI) non si sa la pazienza che mi sta facendo perdere (e la mia ragazza ne ha molto meno della mia), Con Ubuntu 8.04 i driver per il wireless s'installavano ma il wireless non si aggangiava a nessun access point, situazione migliorata poi con Ubuntu 8.10. DA 9.04 i driver proprietari AMD non potevano più essere installati e eri obbligato a usare i driver open (che non erano per niente buoni in quell'anno). Continuando poi fino a 10.04 dove funziona tutto discretamente tranne per il fatto che la ventola gira continuamente e fortunatamente non fa un casino assordante.

Con la 10.10 dove i driver grafici erano più aggiornati dopo un pò di utilizzo si bloccava del tutto il sistema senza motivo e dovevi riavviare e non si è mai risolto il problema. Con la 11.04 i driver wireless non si installavano più automaticamente ne con 11.10 e con un colpo bassissimo indovinate invece a chi funzionava SENZA mettere mano a configurazioni? A Fedora 15, che è l'unica distribuzione che in automatico non fa proprio nulla! Io infatti la considero una "purista". Fedora 15 alla mia ragazza è piaciuta molto per via di GNOME 3 mentre provando Ubuntu 11.10 si è trovata malissimo (l'ho pure presa in giro perchè lo stile delle finestre sono ricopiate in modo spudorato da quelle di OSX e a lei i MAC gli piacciono molto).

Quindi dranco, parliamoci chiaramente: opensuse 12.1 rappresenta una buona svolta per la distribuzione visto che tenta d'innovare molto proprio come fa Fedora (molti utenti sono altrettanto rimasti delusi di Fedora 16, dicendo che la 15 era nettamente meglio... ma si sa, questo genere di commenti lo si trova in ogni distribuzione, non prendiamoci in giro). Ha inserito molti software nuovi e come ogni software nuovo SOPRATTUTTO in ambito software libero e open source, tutti noi dovremmo sapere che non è sempre software stabile. Gli sviluppatori di openSUSE dovranno sicuramente rimboccarsi le maniche, non per aver fatto un disastro, ma per aver introdotto nuovo software e cercare di sistemarlo per la propria distribuzione, dopotutto, è anche questo il bello per noi smanettoni no? Cercare di mettere sempre nuova carne al fuoco e cercare di bruciare meno fette possibili Wink Altrimenti saremmo tutti capaci a fare una distribuzione nuova mettendo solamente un kernel nuovo e un interfaccia nuova E BASTA.

Ora voglio riferirmi anche agli altri: Questo che sto dicendo a dranco, vale anche per tutti voi nessuno escluso. Ma cosa venite a consigliare? Distribuzione come Simply Mepis? E che ce ne sono oltre 600? Date la possibilità a quelle meno conosciute e vedrete che vi sorprenderanno? Ma vogliamo scherzare?

Il punto debole di Linux è proprio la frammentazione e vogliamo far provare distribuzioni che vengono usate da 20 persone?

Ragazzi, personalmente, io dico che bisogna dare un taglio netto a tutte queste distribuzioni che si basano tutte sulle prime 5. Linux Torvalds disse che è bello avere molte possibilità su cui scegliere, va bene, siamo tutti daccordo altrimenti non saremmo qui a parlare e usare Linux, ma deve comunque esserci un limite, perchè se qui qualcuno inventa un altro sistema di pacchetizzazione qui stiamo freschi.

Io vado contro progetti come noveu (o come si scrive, i driver liberi di nvidia insomma), i pacchetti .deb o pacchetti .rpm (basta pure a sta differenza per installare un software, se ne scelga uno e si vada con quello!), distribuzioni identiche alle altre (Ubuntu e Linux Mint, Mandriva e Mageia) e sono fiero di essere utente openSUSE perchè al contrario di altre distribuzioni (escludendo Mandriva), è l'unica che veramente offre uno strumento che nessun'altro offre: YAST! Mandriva invece dovrebbe essere lodata per quello che ha fatto Mandrake a suo tempo e cioè, semplificare l'uso di Linux per i nuovi utenti, così come è giusto che sia lodata anche Ubuntu per la campagna pubblicitaria e marketing che sta facendo, poichè grazie a questa, noi utenti (e dico noi, perchè anche se tu usi Fedora e io uso openSUSE e un'altro di noi usa Mandriva, siamo tutti amici) adesso abbiamo più visibilità all'occhio di aziende che producono hardware e software.

Invece di venire qui a dire: "Che cosa drammatica, non funziona nulla!" aiutateci a segnalare queste cattive esperienze assicurandovi magari che non ci sia stata già qualcun'altro che non l'abbia già fatto: http://it.opensuse.org/openSUSE:Segnalazione_bug

Oltre a essere utenti, volete provare piuttosto a migliorare openSUSE facendola crescere? Siete i benvenuti! http://www.suseitalia.org/news/opensuse/gente-%C3%A8-ora-di-darsi-da-fare

Se con la 11.4 tutto funzionava (reinstallatela e seguite le vicende sul forum in inglese di openSUSE per cercare di capire anche lì, quanti utenti segnalano problemi e soprattutto su che tipo di hardware), si dice sempre che quello che funziona non si tocca! E se volete provare, non formattate nulla! Fatevi un dd, un clonezilla, una live e PROVATE SENZA RISCHIARE i nuovi rilasci, soprattutto in openSUSE che è la distribuzione più giovane tra le maggiori (che sono Debian,Ubuntu,Mandriva,Fedora) e che come Fedora e Mandriva, innovano sotto più punti di vista (mi spiace solamente che Mandriva ultimamente abbia avuto dei problemi per via proprio delle aziende che lo sviluppano).

Opensuse HA BISOGNO di crescere sia come utenze, sia come pacchettizzatori, sia come sviluppatori! Io personalmente sono solo un utente che aspira a essere un bravo sistemista ma che vuole quando può, contribuire a migliorare la propria distribuzione cercando d'imparare a pacchettizzare (perchè non è impossibile).

Se pensate anche voi, che openSUSE debba migliorare per i nuovi utenti (come lo penso anche io), potete anche dare delle idee in questo topic: http://www.suseitalia.org/forum/comunicazioni/contribuire-al-progetto-opensuse

Iscrivetevi anche alla mailing list di openfate: https://features.opensuse.org/ per dire quali idee secondo voi sono quelle da portare avanti e quali no.

Quindi ragazzi, non lottiamo mai fra noi, ma incanaliamoci tutti insieme per un unica strada senza disperderci!

Ps. Le persone che ancora vogliono provare la 12.1, lo facciano senza pregiudizi, ricordandosi (e questa dovrebbe essere una regola) di non perdere mai il modo di poter tornare indietro, perchè nessuno garantisce che con il nuovo rilascio tutto funzioni.

Caro Templare, intanto grazie per gestire questo sito come moderatore è una grande cosa e te ne rendo davvero merito.

Vorrei fare alcuni commenti su ciò che hai scritto:

Scheda video AMD Radeon 6670... bella scelta. I Driver open source dovrebbero funzionare con Kernel 2.6.39 e Mesa 7.11. In ogni caso, consiglio i driver proprietari che NECESSITANO d'installazione tramite repository: http://en.opensuse.org/SDB:ATI_drivers

I driver che utilizza nell'installazione praticamente fanno diventare il monitor a strisce bianche e si blocca tutto, non sono riuscito a tornare in modalità testuale. Comunque l'osservazione è non per l'impossibilità di installare i driver video "in qualche maniera" ma solo che se la cosa capita ad un utente totalmente inesperto, allora in quel caso è molto probabile che l'utente proverà un'altra distro. Io questo lo trovo un danno non indifferente perché aspiro a vedere Opensuse "la distribuzione" assoluta e prima, tutto qua!

Ringrazio te per ciò che mi dici dranco.

Sono davvero compiaciuto che abbiamo tutti lo stesso scopo. Ricorda quindi di fare anche tu la tua parte e segnalare quando possibile i problemi che riscontri e condividerli qui con noi.

Assemblato 1: Phenom II X4 965 Black Edition + AMD Radeon HD 5770 + Scheda Madre Asus Crosshair IV Formula + Scheda Audio Asus Xonar D2X. Sistema Windows 7 Ultimate 64 Bit
Assemblato 3: Intel Core i3 3220 + nVIDIA Geforce 640 GT. Sistema openSUSE 13.1 64 bit GNOME

Ritratto di Gollum
Gollum
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 03/03/2005
Messaggi: 802

Citazione:

A noi interessa incamerare più utenti possibili, soprattutto perchè così togliamo persone a distribuzioni che non hanno senso di esistere e ce ne sono più di 100.

Mi dispiace Templare ma non sono affatto daccordo con te. Il voler contribuire ad un qualsiasi progetto deve essere una scelta ponderata in base alle capacità e alla volontà di colui che decide di intraprendere tale strada che non può essere percorsa in due ore ma, che spesso richiede mesi di apprendimento e dedizione.
Soprattutto fatta in assoluta libertà senza pressioni e proclami come quelli che ultimamente sul forum girano e che non condivido assolutamente.


Tu usi il prurale ma parli senza il consenso degli altri "noi", e posso dirti che di togliere utenze alle distro minori ( che tu dici che non servono a niente ) a me non frega proprio un bel niente, anche perchè chi le usa o le sviluppa magari ha proprio openSUSE come distro preferita, e che magari ne contribuisca anche al suo sviluppo.
Non voglio rischiare di inimicarmi nessuno, ma non ne posso prorpio più di questi proclami che mi sanno tanto di proganda in stile Windows o Mac.


Inoltre se gli utenti del forum che vogliono cambiare distro perchè pensano che con altre possono risolvere i loro problemi sono liberissini di farlo. In fondo chi siamo noi per impediglierlo. Poi quando gli stessi problemi si presenteranno anche con quelle che faranno... torneranno openSUSE oppure a Windows o Mac? A me non mancheranno di certo, anzi chi proprio non ha voglia di imparare qualcosa può anche andare tranquillamente. È per questo che ripeterò all'infinito che

Citazione:

Linux è libero e gratuito, ognuno può usare questa o quella distro nel modo che più gli compiace con la possibilità di cambiare qualora lo ritenga opportuno o necessario. Ricordatevi sempre che Linux non è Windows e che openSUSE è Linux e non Windows ( anche se in parte ci sono riusciti a farla diventare ) e che la riga di comando è l'unico strumento di cui vi potete fidare e da cui potete impararare veramente qualcosa per risolvere i vostri problemi. Lasciate perdere gli strumenti come Yast o le interfaccie grafiche, anche se mi farò nemici tra di voi non mi importa, perchè fanno il lavoro al posto vostro e in modo occulto non permettendovi di inquadrare il sistema e di ragionare su come funzionano i suoi meccanismi più nascosti.Appreso questi meccanismi porete usare molte delle distro che conoscete e apprezzarne i pregi ma sopratutto i difetti.




Inoltre visto che ornai l'ho buttata lì e che pobabilmente dopo questo post starò sui c*****ni a molti di voi, vi dirò che lo spirito con cui si cerca di portare avanti questa cosa non rientra affatto nel mio pensiero, che quindi non condivido e che mi fa dubitare dal continuare a frequentare questa comunità.

Evito per un volta di usare il nick con cui mi sono registrato e mi presento con il mio vero nome ( Antonello ) per dirvi che se vi ritenete in qualche modo offesi ingiustamente da quanto ho detto potete anche rispondermi qui oppure in PM con i toni che crediate più oppurtuni. Spero inoltre di avervi fatto comprendere quale sia il mio pensiero ( anche se probabilmente a nessuno ne fregherà qualcosa ) riguardo gli argomenti trattati in questo thread ma anche su altri, che secondo me erano iniziati con il giusto spirito e poi si sono trasformati in un obbligo di leva.

Scusate se vi ho tediato Antonello.

Desktop DELL XPS8100 => openSUSE_12.2 => KDE 4.10 => Core i7 => 3.4.28-2.20 => Nvidia GT220
Notebook Sony Vaio VPPCA =>openSUSE_12.2 => KDE 4.10 => Core i5 => 3.4.28-2.20 => AMD HD 6470M

Ritratto di Suse98
Suse98
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 03/10/2010
Messaggi: 1711

Gollum ha scritto:

Citazione:

A noi interessa incamerare più utenti possibili, soprattutto perchè così togliamo persone a distribuzioni che non hanno senso di esistere e ce ne sono più di 100.

Mi dispiace Templare ma non sono affatto daccordo con te. Il voler contribuire ad un qualsiasi progetto deve essere una scelta ponderata in base alle capacità e alla volontà di colui che decide di intraprendere tale strada che non può essere percorsa in due ore ma, che spesso richiede mesi di apprendimento e dedizione.
Soprattutto fatta in assoluta libertà senza pressioni e proclami come quelli che ultimamente sul forum girano e che non condivido assolutamente.


Tu usi il prurale ma parli senza il consenso degli altri "noi", e posso dirti che di togliere utenze alle distro minori ( che tu dici che non servono a niente ) a me non frega proprio un bel niente, anche perchè chi le usa o le sviluppa magari ha proprio openSUSE come distro preferita, e che magari ne contribuisca anche al suo sviluppo.
Non voglio rischiare di inimicarmi nessuno, ma non ne posso prorpio più di questi proclami che mi sanno tanto di proganda in stile Windows o Mac.


Inoltre se gli utenti del forum che vogliono cambiare distro perchè pensano che con altre possono risolvere i loro problemi sono liberissini di farlo. In fondo chi siamo noi per impediglierlo. Poi quando gli stessi problemi si presenteranno anche con quelle che faranno... torneranno openSUSE oppure a Windows o Mac? A me non mancheranno di certo, anzi chi proprio non ha voglia di imparare qualcosa può anche andare tranquillamente. È per questo che ripeterò all'infinito che

Citazione:

Linux è libero e gratuito, ognuno può usare questa o quella distro nel modo che più gli compiace con la possibilità di cambiare qualora lo ritenga opportuno o necessario. Ricordatevi sempre che Linux non è Windows e che openSUSE è Linux e non Windows ( anche se in parte ci sono riusciti a farla diventare ) e che la riga di comando è l'unico strumento di cui vi potete fidare e da cui potete impararare veramente qualcosa per risolvere i vostri problemi. Lasciate perdere gli strumenti come Yast o le interfaccie grafiche, anche se mi farò nemici tra di voi non mi importa, perchè fanno il lavoro al posto vostro e in modo occulto non permettendovi di inquadrare il sistema e di ragionare su come funzionano i suoi meccanismi più nascosti.Appreso questi meccanismi porete usare molte delle distro che conoscete e apprezzarne i pregi ma sopratutto i difetti.




Inoltre visto che ornai l'ho buttata lì e che pobabilmente dopo questo post starò sui c*****ni a molti di voi, vi dirò che lo spirito con cui si cerca di portare avanti questa cosa non rientra affatto nel mio pensiero, che quindi non condivido e che mi fa dubitare dal continuare a frequentare questa comunità.

Evito per un volta di usare il nick con cui mi sono registrato e mi presento con il mio vero nome ( Antonello ) per dirvi che se vi ritenete in qualche modo offesi ingiustamente da quanto ho detto potete anche rispondermi qui oppure in PM con i toni che crediate più oppurtuni. Spero inoltre di avervi fatto comprendere quale sia il mio pensiero ( anche se probabilmente a nessuno ne fregherà qualcosa ) riguardo gli argomenti trattati in questo thread ma anche su altri, che secondo me erano iniziati con il giusto spirito e poi si sono trasformati in un obbligo di leva.

Scusate se vi ho tediato Antonello.

Caro Gollum ( Antonello ) , io ( Luigi ) ti dico che hai pienamente ragione in quello che hai detto.
Io , se ho fatto qualcosa di sbagliato ( non so ) , mi scuso con te e gli altri utenti su questa comunity
Ciao

SUSE LINUX Rilascio 12.3 (Dartmounth) KDE 4.10 && GNOME 3.8

Ritratto di Templare
Templare
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 28/10/2011
Messaggi: 747

Parto con lo scusarmi per aver fatto uso del plurale, nonostante potesse essere solo un mio pensiero.

Adesso rispondo: Gollum, è grazie a questa troppa frammentazione che nessuno ci considera mentre gli altri avanzano. Non sono l'unico ad essere stanco, ci sono anche sviluppatori stanchi di questa frammentazione, di cose che funzionano da una parte e dall'altra non vanno.

Io lotto per uno scopo che può essere ben più grande ed è eliminare una gran parte di questa frammentazione. Nessuno vieta di usare Mandriva anzichè openSUSE. Io voglio evitare in assoluto che ciò che può essere fatto con ubuntu, non debba essere fatto da un'altra distribuzione.

L'esempio potrebbe essere quello di ubuntu con Linux Mint. Ma cosa ci rappresenta questa divisione? Se non far vedere al mondo che litighiamo tra di noi anziche unirci solo perchè Linux Mint alla fine ha un'interfaccia grafica a ubuntu ma non fa nulla in più e nulla di meno a una ubuntu?

Queste distribuzioni Secondo il mio parere dovrebbero sparire a favore di TUTTI gli utenti Linux. Piuttosto favorisco che gli sviluppatori di Mint passino a Ubuntu e propongano le loro idee e vengano accettate per far sì che si hanno due risultati in un'unica distribuzione e non in due.

Se ubuntu non dovesse accettarli, che venissero a bussare alla nostra porta allora, se la comunità (e non canonical) valuta che è la cosa migliore da fare, si aggiunge come novità ufficiale, OPPURE fanno uno strumento apposito a parte che ogni utente può installarsi in un secondo momento (come la gnome shell modificata da loro che a parer mio hanno avuto un ottima idea).

Provate a unire le comunità di ubuntu e Linux Mint e avrete un risultato ben maggiore di quello che ha uno e di quello che l'altro. E' indiscutibile ciò. E chi ne traebbe vantaggio da ciò? TUTTI gli utenti Linux.

Per non parlare di chi sviluppa applicativi per Linux. A chi dovrebbe dar conto alle librerie GTK e quindi GNOME o QT per KDE?

Anche qui ci sono sviluppatori stanchi di utilizzare 2 strumenti per sviluppare lo stesso applicativo per UN e dico UN sistema operativo.

E il progetto noveau? Sviluppatori BUTTATI per fare reverse enginnering con nVidia che offusca il codice per rendergli il lavoro più difficile. E tra l'altro voglio dire, fossero incompetenti quelli di nVIDIA avrebbe pure senso fare un driver aperto per cercare di far funzionare le schede nVIDIA, ma nVIDIA fa driver al pari di quelli Windows per Linux! Ma che si unissero piuttosto ai driver open radeon dove AMD ha rilasciato i sorgenti e che c'è bisogno di sviluppatori dediti in quel senso!

A questo aggiungo anche la mia stanchezza, perchè mi sento più ingabbiato a usare il mio sistema operativo APERTO e mi sento più LIBERO di usare un sistema CHIUSO per colpa della "frammentazione".

Scusate lo sfogo.

Assemblato 1: Phenom II X4 965 Black Edition + AMD Radeon HD 5770 + Scheda Madre Asus Crosshair IV Formula + Scheda Audio Asus Xonar D2X. Sistema Windows 7 Ultimate 64 Bit
Assemblato 3: Intel Core i3 3220 + nVIDIA Geforce 640 GT. Sistema openSUSE 13.1 64 bit GNOME

Ritratto di dragoncello
dragoncello
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/07/2005
Messaggi: 2739

Giusto che ognuno puo installare/migrare ad altre situazioni,pero da un certo fastidio dire<: mi ha deluso,passo a ubuntu,scusa chi se ne frega...se resti qua ci fa piacere altrimenti ciccia,vai per la strada che hai scelto,amen,per l'altro discorso,non o niente da dire ,prendo atto del pensiero di Gollum,e lo rispetto,pero non dire che vai via da questa comunita,la cosa mi dispiacerebbe assai.
con stima
Vincenzo

SUSE Tumbleweed- kernel-5.6.12.1.3-6- kde-plasma-5.18.5.1- Intel Core i7 Asus P9x79 pro GeForce GTX 560-driver Nvidia-390.132.14- SSD samsung 850 pro 512 gb http://opensuse-community.org/