Installazione su pendrive

6 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di shinigamiphobos
shinigamiphobos
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2010
Messaggi: 38

Ciao a tutti.
Volevo sapere se era possibile installare linux su una pendrive, ma non come cd live con netbootin ma come sistema operativo vero e proprio. Basta indicare durante l'installazione la partizione con la pendrive? Come faccio perchè non si modifichi niente sul boot del pc? Domani volevo prendermi una chiavetta e provare, ma non vorrei ritrovarmi a commettere qualche errore come al solito hehe ^_^*
Mi servirebbe per provare ad installare altre distro ed utilizzarlo anche come banco di prove per modifiche al sistema che altrimenti sarebbe un po' rischioso fare.
Quello che vorrei è lasciare il pc come è configurato adesso, mentre se inserisco la penna usb parta un altra distro.
Consigli?

Ritratto di wal7er
wal7er
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/09/2007
Messaggi: 572

Se ti serve un pc da utilizzare solo per testare altre distro, e se hai un pc non troppo datato, puoi usare virtualbox così puoi fare tutte le prove che vuoi senza modificare la configurazione del pc principale e soprattutto senza dover riavviare.

Per essere sicuro che grub non vada a modificare la configurazione di boot dovresti sconnettere il disco interno e fare l'installazione col solo disco esterno (suggerimento non testato).

HP Pavilion dv5-1110el powered by OpenSUSE 13.2 64bit

http://linuxcounter.net/cert/432576.png

Ritratto di shinigamiphobos
shinigamiphobos
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2010
Messaggi: 38

L'idea che mi ero fatto era completamente malsana. Pensavo di poter testare tranquillamente un'altra distro tramite chiavetta usb. Ho fatto l'installazione di Lubuntu ed ho passato il pomeriggio a cercare di risolvere il tutto Sad
Ti dovevo dare ascolto, se staccavo l'hd principale non mi si sarebbe sovrascritto l'MBR e non avrei sudato freddo per diverse ore all'idea di dover rinstallare tutto. Per fortuna da Lubuntu ho potuto avere accesso ad internet, mi sono scaricato Parted Magic, che può essere molto utile, ma non credo nel mio caso, e poi RescaTux, anche questo inutile, ed infine Super Grub Disk 1 che mi ha recuperato grub com'era prima... per fortuna! Quindi se pensate di installare linux su una chiavetta, cambiate idea che non ne vale la pena! Sad

Ritratto di wal7er
wal7er
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/09/2007
Messaggi: 572

La chiavetta USB è comodissima come supporto di installazione al posto del cdrom ma è molto più scomoda come destinazione di un'installazione.
Per problemi vari di patizionamento uso gparted live http://gparted.sourceforge.net/livecd.php che può essere agevolmente installata su chiavetta USB.

Comunque per prove varie resta sempre valido il consiglio di usare virtualbox.

HP Pavilion dv5-1110el powered by OpenSUSE 13.2 64bit

http://linuxcounter.net/cert/432576.png

Ritratto di Mirko
Mirko
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/12/2005
Messaggi: 1602

La prossima volta che hai uno di questi problemi, prova utilizzando il dvd di installazione e scegliendo la voce "Ripara sistema" (o una simile).
Molti non lo sanno, ma molti dvd di installazione delle distro (ad esempio, oltre ad openSuse, ho scoperto che vale anche per Debian!) hanno dei tool per risolvere questo genere di problemi Wink

Ritratto di Sargon6
Sargon6
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 13/11/2008
Messaggi: 723

@shinigamiphobos: Io ho installato Ubuntu, Mint e Opensuse su memoria USB, e non ho avuto grossi problemi... a parte il fatto che OpenSUSE 11.3 ho dovuto installarla su una memoria USB da 40 GB in tandem con Linux Mint perché da sola il bootloader non la faceva partire (non chiedetemi perché), Linux Mint e Ubuntu si installano su memoria USB senza troppi problemi, basta ricordarsi di installare il BootLoader nell'MBR della memoria USB anziché nell'MBR del disco fisso (opzione di default che però rende il PC inutilizzabile non appena lo accendi senza chiavetta USB)

shinigamiphobos ha scritto:

L'idea che mi ero fatto era completamente malsana. Pensavo di poter testare tranquillamente un'altra distro tramite chiavetta usb. Ho fatto l'installazione di Lubuntu ed ho passato il pomeriggio a cercare di risolvere il tutto Sad
Ti dovevo dare ascolto, se staccavo l'hd principale non mi si sarebbe sovrascritto l'MBR e non avrei sudato freddo per diverse ore all'idea di dover rinstallare tutto. Per fortuna da Lubuntu ho potuto avere accesso ad internet, mi sono scaricato Parted Magic, che può essere molto utile, ma non credo nel mio caso, e poi RescaTux, anche questo inutile, ed infine Super Grub Disk 1 che mi ha recuperato grub com'era prima... per fortuna! Quindi se pensate di installare linux su una chiavetta, cambiate idea che non ne vale la pena! Sad

Nel mio blog, ho scritto delle cose che forse ti interessano.
http://www.suseitalia.org/blog/9923

Ritratto di filotux
filotux
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 26/11/2006
Messaggi: 307

Io ho installato una Debian su un HD esterno da 320GB senza nessun problema.

Mi e' molto comodo: ho la partizione dati criptata e lo uso spesso per far partire Linux su PC con Windows. Cambia solo il nome della scheda di rete quando lo uso su un altro PC in quanto udev ragiona con i mac address.

Comunque per provare altri sistemi uso di solito delle macchine virtuali (VirtualBox o KVM).

Pietro

Debian Lenny on BeagleBoard