Installazione Suse 9.2 su Raid 0

2 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di net2001
net2001
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 31/01/2005
Messaggi: 2

Salve a tutti,
sono nuovo del forum e volevo chiedere consigli in merito l'installazione di Suse 9.2.
Premetto che è la prima installazione di una GNU/Linux , ho trovato subito un ostacolo in quanto, disponendo di un sistema con amd64 e hd sata in configurazione Raid 0 divisi in 4 partizioni e con Win Xp installato, non sono riuscito a vedere o scegliere la partizione dove installare Suse. Il partizionamento mi riconosce sempre i due hd ma non le partizioni.
Sono io che ho paura di sbagliare e perdere i dati o è tutto normale?

Grazie .

Ritratto di net2001
net2001
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 31/01/2005
Messaggi: 2

C'è qualcuno?
Help please!!!

Grazie! Sad

Ritratto di alessandro
alessandro
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/09/2004
Messaggi: 9

Ciao, spero di poterti essere utile: io ho installato la suse 9,2 su due dischi sata in raid 0, ma non ho nessun altro sistema operativo installato.

Prima di tutto devi verificare che ti riconosca il controller, nel mio caso Via, e di conseguenza i due dischi collegati. Ovvio che prima di installare qualsisi OS devi aver creato l'array 0 ne bios del controller raid. Lanci l'installazione da DVD (o CD) e quando ti si prensenta il pannello per partizionare i dischi fai cosi:

1. crea almeno 3 partizioni sul primo disco sata (sda) e fai altrettanto per il secondo disco (sdb). Mi raccomando che le dimensioni siano identiche (basta che utilizzi il numero dei cilindri come riferimento).
2. Non formattare e non assegnare nessun timpo di mount point alle partizioni create, semplicemente definisci le dimensioni e seleziona "non formattare" e ID FileSystem 0x83 Linux per tutte!
3. A questo punto utilizza la funzione crea raid software, il tipo di raid (nel tuo caso 0) e vedrai nella schermata successiva l'elenco di tutte le partizioni disponibili.
4. Selezionale x coppie (sda1 con sdb1, sda2 con sdb2, etc...) e crea i vari dispoistivi raid che potrai quindi formattare e montare come preferisci.
5. Una volta creato il tutto ricorda che e' necessaria una partizione di /boot esterna al raid, sennò potresti avere dei problemi ad avviare il sistema (te lo farà presente anche yast).

Per il resto segue la normale installazione.
Ciao, Alessandro