Partizione NTFS

21 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 294

Recentemente ho installato sulla mia macchina un nuovo Hard Disk da 2 tera, su cui ho posizionato una unica partizione della grandezza del disco stesso, la partizione è stata formattata con il filesystem NTFS perché possa accedervi sia da suse che (molto più raramente) da un Windows Hp che ho anche esso installato.

Veramente avrei voluto formattare questa partizione con una normale VFAT, ma mi è stato sconsigliato da un conoscente che usa windows, secondo lui quest'ultimo filesystem non potrebbe gestire una simile massa di dati.

Dopo qualche acrobazia (non dovuta al nuovo hard disk installato) ho riottenuto il sistema stabile e performante come volevo (naturamente la formattazione NTFS l'ho fatta da W-HP) poi come utente root di Linux ho fatto una copiatura massiva di dati da una partizione che avevo su un altro disco alla nuova di 2 tera, il tutto è andato a buon fine ed i dati (erano circa 54,8 giga e quasi 20.000) si sono duplicati, li ho poi ispezionati abbastanza esaustivamente e mi sembra che tutto sia a posto, ergo: anche Linux può scrivere su NTFS (veramente non mi sembrava); ho poi provato a far registrare un file di prova da LibreOffice e purtroppo la registrazione è fallita con l'errore: Errore nel salvare il documento Prova 1: /home/franco/Documenti/data1/Documenti/Prova 1.odt non esiste..

Ho visto Owner e Group della directory in cui è linkata la nuova partizione e sono root.users che non mi pare errato perché ho tre utenti sul mio sistema e tutti devono poter accedere alla nuova partizione.

Mi potete dare lumi? Grazie.

Bye by AFo

Ritratto di pinquadr
pinquadr
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 20/11/2004
Messaggi: 921

Salvare dati da Linux su una partizione NTFS non è mai una buona idea: questo filesystem non può gestire i permessi richiesti, quindi ogni utente avrebbe accesso ai file degli altri.
Personalmente scrivo su FAT32 e NTFS come utente che ha montato i dischi esterni USB al momento in cui vengono accesi e riconosciuti dal sistema.
Se vuoi mantenere la tua impostazione devi modificare come super-user (comando su) i permessi della directory di montaggio.

OpenSuse Leap42 con KDE5 su Intel I7 4930K scheda madre Asus Sabertooth X79 - RAM 32 Gb - scheda video NVIDIA GTX660 1GB - scheda TV Hauppauge WinTV Nova T stick

Ritratto di mauriziod
mauriziod
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/06/2009
Messaggi: 1691

NTFS è il peggior filesystem che esista! Il suo sistema di scrittura da Linux non è perfetto, ma il guaio è che uno dei pochi supportati da Windows.

FAI SEMPRE COPIA E MAI MOVE!
---

 Errore nel salvare il documento Prova 1: /home/franco/Documenti/data1/Documenti/Prova 1.odt non esiste..

Vuol dire che non è riuscito nella transazione della copia per 3 motivi. Attenzione, Dolphin (e anche altri: Menu->Visualizza->ricarica) devi aggiornarlo come VISUALE (sul mio avrei il bottone refresh della visualizzazione) perchè spesso alcuni file non ci sono dall'inizio ma sono solo vecchie visualizzazioni che rimangono.

Dunque:

1) Il file non c'è dall'inizio
2) Nel tentativo di trasferirlo si è perso e non c'è più.

casi rari:
3) Il file è legato con dei permessi. In tal caso non si può smuovere.
4) Il nome contiene un carattere "strano"
5) il file è scritto su un settore bacato.

SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Leap 15.1 (64bit) KDEE 5.12
SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Tumbleweed (64bit) KDE 5
Miao

Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 294

Che i nostri filesystem siano migliori delle ciofeche windowesche non mi fa stupire, il discorso è che volevo mantenere una partizione comune ai due sistemi; per voi sarebbe meglio la vfat? Temo che il discorso non vari tanto, anche in quel caso non vengono gestiti i proprietari dei file.

Oltretutto ho provato più volte a variare i permessi alla directory ove ho ancorato la partizione che sono: drwxr-xr-x e ho cercato di portarli a drwxrwxr-x, ma la manovra non ha sortito effetti perché al termine di tutto i permessi rimanevano sempre come erano prima della tentata modifica.

La struttura che ho immaginato e poi realizzato è la seguente: la partizione è agganciata ad una directory, data in root da me creata appositamente, in ogni utente all'interno della directory Documenti ho poi realizzato un link diretto alla directory Documenti all'interno della partizione agganciata a data, in modo che ogni utente può accedere ai dati.

Vi pare una struttura valida oppure ho commesso qualche errore?

Bye by AFo

Ritratto di mauriziod
mauriziod
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/06/2009
Messaggi: 1691

Il guaio che le ciofeche Windows sono Closed ovvero NESSUNO sa come funzionano realmente. I driver Linux per NTSF funzionicchiano! Meglio creare NTFS con XP e non con Vista o Seven in quanto ci sono delle differenze tra gli NTFS di questi 3 e che viene gestito al livello del kernel-Windows (detto NT, Alla facciaccia che Windows non sarebbe monolitico).

Poi ... "Di esigenza si può morire" come dicevano in un film Western. Del resto Windows è un sistema DITTATORIALE. Quindi non saprei che problemi ci sarebbero in Vfat con Windows.

--

Per i permessi è come lo monti: Qui una guida su Mount (è interessante cosa ti dice prima) e ricordati che devi essere root per fare molte cose.
http://www.compago.it/manuali/34-linux/220-guida-al-comando-mount.html

----

Fare del collegamenti con i file-link va bene secondo me.

SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Leap 15.1 (64bit) KDEE 5.12
SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Tumbleweed (64bit) KDE 5
Miao

Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 294

Fatto, il disco si può scrivere tranquillamente dagli users ed i programmi, l'ho provato con LibreOffice - Writer ed il tutto ha funzionato!

L'unica cosaù: pensavo di dover inserire nella fstab la direttiva Umask 022, invece vi ho trovato la seguente scritta: fmask=133,dmask=002, la variazione l'ho fatta su dmask (era 022) ed il tutto ha funzionato, ma a che serve fmask?

In ogni caso vi ringrazio.

Ciao a tutti.

Bye by AFo

Ritratto di mauriziod
mauriziod
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/06/2009
Messaggi: 1691

/etc/fstab :

fmask = file maschera
dmask = disco/directory maschera (è sia disco che directory in quanto in UNIX lo vedi come directory il disco montato)

La maschera sono i permessi base che deve avere. Ovviamente il permesso sul disco/directory è maggiore rispetto i permessi file.

Metodo numerico dei permessi:
- primo numero (opzionale):
4 : set user ID
2 : set group ID
1 : swappa la text image
- secondo (se c'è l'opzionale se no è il primo) numero (da zero al 7); Permessi del proprietario:
0 : nullo o "non cambia"
4 : lettura
2 : scrittura (consente una lettura anche se non estesa in NTFS)
1 : esecuzione
(La somma dei numeri indica la somma delle possibilità, 4+2+1=7 ovvero "tutto possibile".)
- terzo numero; Permessi del gruppo, stessi valori.
- quarto numero; Permessi degli altri, stessi valori.

POI in aggiunta puoi:

uid = id utente a cui assegnare i permessi
gid= id gruppo a cui assegnare i permessi
noauto= Non automatico il montaggio

Per disco in rete:
username = nome utente
password = password utente
workgroup = gruppo di lavoro

Ci sono poi altri parametri che non mi ricordo.

SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Leap 15.1 (64bit) KDEE 5.12
SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Tumbleweed (64bit) KDE 5
Miao

Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 294

mauriziod ha scritto:

/etc/fstab :

fmask = file maschera

E' vero, infatti non modificando la maschera dei file avevo si reso possibile l'uso della directory, ma i file una volta scritti avevano dei permessi sballati e non si lasciavano leggere dal gruppo, ho modificato a "002" anche quello ed ora tutti i permessi sono allineati, bene!

Devo però dirti che qualche dubbio me lo hai dato, insomma, da quanto dici pare funzionare meglio la VFAT che NTFS, è vero? Quindi sarebbe meglio per le partizioni comuni usare il primo filesystem di wincoz?

Ma VFAT riesce ad indicizzare una partizione da 1.8 TeraBytes?

Scusa il supplemento di indagine!

Ciao.

Bye by AFo

Ritratto di franco_da_vc
franco_da_vc
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 22/05/2008
Messaggi: 294

In effetti i dubbi crescono: ho provato a lanciare adunanza e..... sembra non digerire bene il nuovo hd, le directory sono le stesse (ho solo doppiato i dati) ma mentre sul vecchio archivio i file vengono indicizzati tranquillamente sul nuovo dopo un po il downloader si pianta???!? Ma proprio mentre scrivo sto fascendo suonare i file da amarok e non ci sono assolutamente problemi, quindi scusatemi ma tolgo il risolto e ci metto al suo posto, purtroppo, il non risolto.

Ciao!

Bye by AFo

Ritratto di mauriziod
mauriziod
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/06/2009
Messaggi: 1691

franco_da_vc ha scritto:

(..) Devo però dirti che qualche dubbio me lo hai dato, insomma, da quanto dici pare funzionare meglio la VFAT che NTFS, è vero? Quindi sarebbe meglio per le partizioni comuni usare il primo filesystem di wincoz?

Ma VFAT riesce ad indicizzare una partizione da 1.8 TeraBytes?

Scusa il supplemento di indagine!

Ciao.

La VFAT (detto Virtual FAT, in realtà una FAT32 modificata) è stata applicata su Win95 per il supporto dei nomi lunghi (più di 8 caratteri + estensione da 3) e più è grosso il disco più fa fatica e non può supportare più di tot blocchi disco. Quindi e probabile che non arriva al Tera ma sui 512Giga.

Si potrebbe dividere il disco in più partizioni, ma non esistono diverse cose (es: Journaling) che ci sono su NTFS che ricordiamo venne applicato già sul Windows NT4 Workstation. Viene usata sui floppy tanto che per gli USB userà la FAT64 ma stanno preparando una FAT apposita.

---

Esistono, se vuoi, i driver per Windows di Ext3 che funzionano benissimo e ora sono gratis. Perchè dobbiamo essere noi Linux-ani che dobbiamo togliere le castagne dal fuoco di un Windows che è incapace?
Phbbbbt!

Anzi dato che usi Adunanza può capitarti che un poliziotto/carabiniere sbirci nel tuo disco e dica "ma non funziona per niente"
Rolling On The Floor

SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Leap 15.1 (64bit) KDEE 5.12
SO: Linux desktop Sistema: OpenSUSE Tumbleweed (64bit) KDE 5
Miao

Ritratto di greywolf82
greywolf82
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 07/07/2008
Messaggi: 240

Puoi usare anche ext2, da windows ci sono dei programmi semplici da usare che ti permettono l'accesso a questi tipi di fs. Non so se vale anche per ext3 e ext4.