passare da Suse10.0 a openSuse10.2

11 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di salmone85
salmone85
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/01/2007
Messaggi: 45

Salve a tutti, mi sembra strano, ho controllato bene (la funzione cerca non trova proprio tutto!) , ma nesuno sembra averlo mai chiesto.

Così espongo il mio problema:

Ho installato Suse10.0 ed ho iniziato ad utilizzarlo, ho installato qualche pacchetto di terze parti come guteprint, flash, gnomad ecc. ed ho installato tutti gli ultimi aggiornamenti disponibili.

Ora volevo passare a Suse10.2 che si suppone sia un po' più avanti del 10.0

Ho provato a farlo da FTP ma c'era una lista paurosa di dipendenze irrisolte, ho pensato che sul mirror non fossero presenti tutti i pacchetti necessari per risolvere le dipendenze, così ho scaricato i Cd, ma è lo stesso!

Eppure l'8.1 l'ho aggiornato al 9.2, quest'ultimo al 10.0 e senza avere mai alcun problema!

C'è forse qualche problema con i cd scaricabili (le precedenti versioni le ho sempre comprate)

perché aggiornando dei pacchetti dovrebbero esserne richiesti altri che non sono presenti nei cd!?!?

Qualcuno lo ha già fatto con successo questo tipo di aggiornamento?

Ritratto di spock
spock
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 03/08/2006
Messaggi: 1198

Le differenze tra la 10.0 e la 10.2 sono molte, forse è meglio una installazione pulita che un semplice aggiornamento. Ciao.

Ritratto di salmone85
salmone85
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/01/2007
Messaggi: 45

è quello temo, e che vorrei evitare, perché l'installazione 'pulita' mi costringe ad un backup di tutti i documenti, di tutte le e-mail di tutti gli utenti, oltre che a reinstallare molti pacchetti e programmi su wine.

Se ad ogni delta0.1 si deve reinstallare tutto ... Sad

comunque grazie, da quanto mi dici capisco che semmai dovessi fare utto questo almeno ne vale la pena!

Ritratto di Nikotra
Nikotra
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 30/01/2007
Messaggi: 70

bha io non me ne intendo molto in campo linux(sono un newbie) ma mi sembra una cazzata che per ogni delta bosogna reinstallare e non è possibile un aggiornamento :-o :-o :-o

p.s:è solo un parere personale :-P

Intel(R) Pentium(R) 4 CPU 3.00 GHz 1Gb RAM Nvidia 6600 GT
OpenSuse 10.2 KDE 3.5.6

La vita è troia ma ti fotte gratis.

Ritratto di spock
spock
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 03/08/2006
Messaggi: 1198

Quote:

Nikotra ha scritto:
bha io non me ne intendo molto in campo linux(sono un newbie) ma mi sembra una cazzata che per ogni delta bosogna reinstallare e non è possibile un aggiornamento :-o :-o :-o

p.s:è solo un parere personale :-P

Per ogni delta no, ma qui si sta parlano del salto fra la 10.0 e la 10.2, fra le due c'è un anno di differenza e nel campo dei pc (linux soprattutto) non è poco.

Ritratto di salmone85
salmone85
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/01/2007
Messaggi: 45

Quote:

Nikotra ha scritto:
bha io non me ne intendo molto in campo linux(sono un newbie) ma mi sembra una cazzata che per ogni delta bosogna reinstallare e non è possibile un aggiornamento :-o :-o :-o

p.s:è solo un parere personale :-P

è previsto l'aggiornamento!

se leggi più sù io tengo suse sul computer dalla versione 8.1 e non ho mai cancellato nulla ma ho sempre aggiornato e sempre senza problemi!

solo che ora da 10.0 a 10.2 sorgono un mare di problemi, e c****ta o no quello che ha funzionato sempre ora non funziona, tu sai dirmi perché?
E' possibile che questo particolare aggirnamento abbia dei problemi, ma se nel futuro inizia a succedere così non c'è da essere felici.

Ritratto di spock
spock
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 03/08/2006
Messaggi: 1198

Comunque se in fase di installazione della 10.0 hai messo la partizione root e quella /home separate adesso potresti formattare solo la root così conserveresti i dati e le impostazioni salvate nella /home.

Ritratto di pernix
pernix
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 07/07/2006
Messaggi: 995

Il problema principale del salto da 10.0 a 10.2 riguarda il kernel che non è compatibile. Il supporto per i multiprocessori è stato infatti integrato nel kernel ufficiale e quindi un aggiornamento può portare a problemi consistenti o al rischio concreto di non completamento.
Il salto maggiore, tra l'altro, è tra la 10.0 e la 10.1. Il consiglio è sempre quello di aggiornare quanto si vuole ma solo tra una versione e la successiva, e non tra due versioni non consecutive.

In a world without walls and fences, who needs Windows ad Gates?

openSUSE 10.3 - KDE+Compiz
Dell Latitude D820N: Intel T7200 2GHz; 2GB RAM 667MHz; Nvidia Quadro NVS 120M 512MB

Ritratto di salmone85
salmone85
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 09/01/2007
Messaggi: 45

Quote:

pernix ha scritto:
Il problema principale del salto da 10.0 a 10.2 riguarda il kernel che non è compatibile. Il supporto per i multiprocessori è stato infatti integrato nel kernel ufficiale e quindi un aggiornamento può portare a problemi consistenti o al rischio concreto di non completamento.
Il salto maggiore, tra l'altro, è tra la 10.0 e la 10.1. Il consiglio è sempre quello di aggiornare quanto si vuole ma solo tra una versione e la successiva, e non tra due versioni non consecutive.

Ok, Grazie! Ho capito la situazione

Speriamo che sia un bel salto e con i suoi vantaggi perchè mi accingo a fare un megabackup e a formattare dopo quasi 4-5 anni!
Beh largo ad una nuova era ...

Ritratto di alelinux
alelinux
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 03/05/2006
Messaggi: 66

ragazzi resuscito questo topic un attimo scusate...
quindi secondo voi se dalla 10.0 faccio un passaggio rapido alla 10.1 poi salto subito alla 10.2 l'aggiornamento va tutto a buon fine??
grazie

Ritratto di pernix
pernix
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 07/07/2006
Messaggi: 995

Quote:

alelinux ha scritto:
ragazzi resuscito questo topic un attimo scusate...
quindi secondo voi se dalla 10.0 faccio un passaggio rapido alla 10.1 poi salto subito alla 10.2 l'aggiornamento va tutto a buon fine??
grazie

Credo di sì, anche se personalmente ho fatto l'aggiornamento solo dalla 10.1 alla 10.2. Come sempre "at your own risk" e con una knoppix nel cassetto... Wink
A parte gli scherzi... il consiglio migliore che ti posso dare è: se hai un HD grande abbastanza fatti un backuppone, reinstalla tutto e fatti una partizione /home a parte in modo che in futuro potrai reinstallare il sistema operativo senza correre rischi di perdita dati.

Bye

In a world without walls and fences, who needs Windows ad Gates?

openSUSE 10.3 - KDE+Compiz
Dell Latitude D820N: Intel T7200 2GHz; 2GB RAM 667MHz; Nvidia Quadro NVS 120M 512MB