Preparare il disco rigido all'installazione di openSUSE

12 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di openGATTO
openGATTO
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2008
Messaggi: 37

Buongiorno,

Prima d'installare "da zero" la versione 11.1 di openSUSE, vorrei rimettere in ordine il disco rigido del mio computer.
In questi ultimi anni infatti, ho provato diversi sistemi operativi (che ora pero' non m'interessa piu' tenere) e ognuno di essi ha comprensibilmente provveduto a modificarselo (incasinarselo!) in modo consono alle proprie necessita'.
Attualmente, l'hdd presenta 7 partizioni (comando "fdisk -l"): 3 Linux + 4 Windows.
Io vorrei che fosse restituito alla sua iniziale integrita' (significa che deve avere solo una partizione, giusto? In modo che sia poi il programma di installazione di openSUSE ad "affettarselo" automaticamente) e soprattutto cancellare tutto il contenuto.
Ora, in base alla mia esperienza (piu' che altro in ambito Windows) confortata dalle ricerche che ho effettuato su Internet, lo strumento principe in questi casi e' fdisk.
Credo (almeno spero!) di aver grosso modo capito il funzionamento di questo comando (l'ho usato solo una volta in passato per una installazione di Windows) tuttavia ci sono alcuni dettagli che non mi sono del tutto chiari e questo e' il motivo che mi spinge a richiedere i vostri preziosi consigli.
Pensavo di agire cosi': cancellazione delle vecchie partizioni (da dentro fdisk, comando "d") ed eventuale creazione di una singola nuova partizione ("n") primaria da rendere bootabile ("a").
Questi sono i miei dubbi, scusandomi in anticipo nel caso alcune domande dovessero suonarvi "schifosamente niubbie":

1) dopo aver cancellato le vecchie partizioni, devo necessariamente crearne una nuova o posso direttamente inserire il DVD, riavviare il pc e partire con l'installazione?

2) dopo aver usato fdisk, e' necessario formattare il disco con il comando mkfs (o mke2fs) oppure passo subito all'installazione di openSUSE?

3) quando creo una nuova partizione, fdisk chiede a un certo punto i "cilindri" iniziale e finale: se voglio che il disco risulti integro (cioe' che non sia diviso, quindi che abbia una sola partizione, giusto?) l'iniziale sarebbe 1 e l'ultimo il piu' grande (dovrebbero corrispondere ai valori di default proposti da fdisk)?

4) quando cancello le partizioni, si elimina anche il loro contenuto o devo prima formattare e poi partizionare?

5) Non avere un disco partizionato in piu' parti (come vorrei io) significa avere solo una partizione o altro?

6) uso il comando fdisk (ed eventualemte mkfs/mke2fs) presente sul disco rigido oppure quello sul DVD (a proposito, c'e' sul DVD? So che in alcune distribuzioni e' presente)?

7) fdisk (ed eventualmente mkfs/mke2fs) agiscono anche sul "master boot record" (MBR) cioe', dove si trova grub?

Grazie! Big Grin

Un giorno da leone o cento da pecora?
Meglio una vita da (open)GATTO! Wink

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Ciao

Penso ci sia una soluzione piu` semplice: metti il dvd di opensuse e quando arrivi al partizionamento, scegli la versione esperti.

Qui rimuovi tutte le partizioni presenti e poi crei le partizioni che ti servono. 1-2Gb per lo swap (poi dipende da quanta ram hai); 15Gb per il sistema e tutto il resto per le home.

Ovviamente la scelta sistema+home in una o due partizioni dipende da quanto spazio hai a disposizione.

Io ti consiglio, spazio permettendo, di avere una partizione separata per le home. Cosi`, quando reinstalli il sistema, puoi decidere di formattare la partizione di sistema (dopo aver fatto un backup delle configurazioni) in modo da fare pulizia.

Nello specifico delle tue domande...

Quote:

openGATTO ha scritto:

Questi sono i miei dubbi, scusandomi in anticipo nel caso alcune domande dovessero suonarvi "schifosamente niubbie":

1) dopo aver cancellato le vecchie partizioni, devo necessariamente crearne una nuova o posso direttamente inserire il DVD, riavviare il pc e partire con l'installazione?

Vai direttamente con l'installazione

Quote:

2) dopo aver usato fdisk, e' necessario formattare il disco con il comando mkfs (o mke2fs) oppure passo subito all'installazione di openSUSE?

Vai direttamente con l'installazione

Quote:

3) quando creo una nuova partizione, fdisk chiede a un certo punto i "cilindri" iniziale e finale: se voglio che il disco risulti integro (cioe' che non sia diviso, quindi che abbia una sola partizione, giusto?) l'iniziale sarebbe 1 e l'ultimo il piu' grande (dovrebbero corrispondere ai valori di default proposti da fdisk)?

Esatto

Quote:

4) quando cancello le partizioni, si elimina anche il loro contenuto o devo prima formattare e poi partizionare?

Qui il discorso e` piu` articolato. Se cambi le partizioni, i dati rimangono nel disco, ma diventa difficile riaccederci. Infatti, se cambi partizioni e poi (senza averle formattate, nel frattempo) le riporti ai cilindri originali, hai buona probabilita` di riaccedere ai dati.

Quote:

5) Non avere un disco partizionato in piu' parti (come vorrei io) significa avere solo una partizione o altro?

In teoria ti serve un'unica partizione (piu` o meno...)

Quote:

6) uso il comando fdisk (ed eventualemte mkfs/mke2fs) presente sul disco rigido oppure quello sul DVD (a proposito, c'e' sul DVD? So che in alcune distribuzioni e' presente)?

Di solito, non puoi cambiare il partizionamento di un disco da dentro un sistema operativo avviato da tale disco. I partizionamenti vanno fatti su dischi non montati (quindi dischi secondari o da distro live)

Quote:

7) fdisk (ed eventualmente mkfs/mke2fs) agiscono anche sul "master boot record" (MBR) cioe', dove si trova grub?

No, mi sembra di no.

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di openGATTO
openGATTO
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2008
Messaggi: 37

Ciao e grazie infinite per avermi risposto! Big Grin

La tua spiegazione e' molto chiara, credo di aver capito come agire. Big Grin
Posso chiederti un ultimo favore e aiutarmi con le dimensioni corrette delle partizioni?
Il mio pc ha 1GB di RAM e 100GB di disco rigido.

Comunque, solo per informazione, nel caso non fosse disponibile il DVD d'installazione, come si dovrebbe procedere?
Con Windows c'e' un'apposita applicazione per creare un floppy di avvio che contiene tutti i comandi necessari (fdisk, format ecc.) allo scopo.
Con openSUSE (o Linux, piu' in generale) si puo' fare qualcosa di analogo?

Per quanto riguarda il Master Boot Record (MBR), se non viene cancellato dal partizionamento/formattazione, viene poi comunque eliminato (o meglio, sovrascritto) dalla nuova installazione fatta da DVD?

Ancora grazie! Big Grin

Un giorno da leone o cento da pecora?
Meglio una vita da (open)GATTO! Wink

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Quote:

openGATTO ha scritto:
Ciao e grazie infinite per avermi risposto! Big Grin

La tua spiegazione e' molto chiara, credo di aver capito come agire. Big Grin
Posso chiederti un ultimo favore e aiutarmi con le dimensioni corrette delle partizioni?
Il mio pc ha 1GB di RAM e 100GB di disco rigido.

Con un giga di ram, una swap da 512M e` sufficiente; se e` un portatile, dovrebbe essere almeno 1Gb, altrimenti hai problemi con il suspend to disk.
Se fai elaborazioni che richiedono molta ram, bisogna aumentare lo swap. Se cerchi nel forum, troverai molte discussioni sulla dimensione dello swap.
Io ho 1.8Gb di swap e posso dirti che ben raramente e` stato usato durante il normale uso desktop del pc (se non durante i suspend to disk).

Per il sistema, un 15Gb sono sufficienti. Io, che ho installato parecchi programmi, occupo 7.4Gb (di cui circa 1.2Gb di rpm scaricati e conservati durante gli update del sistema) e ne ho ancora liberi 7.7Gb. Tale dimensione e` sufficiente per fare una copia al volo dei dvd normali, ma potrebbe non essere sufficiente per i dual layer. Dato che io non uso dvd dual layer, non ho problemi. Comunque, togliendo la cache degli rpm (non abilitata di default), lo spazio risultante e` sufficiente anche per le copie al volo dei dvd dual layer.

Ora rimangono poco piu` di 75Gb di spazio per le home, che direi essere sufficiente.

Quote:

Comunque, solo per informazione, nel caso non fosse disponibile il DVD d'installazione, come si dovrebbe procedere?
Con Windows c'e' un'apposita applicazione per creare un floppy di avvio che contiene tutti i comandi necessari (fdisk, format ecc.) allo scopo.
Con openSUSE (o Linux, piu' in generale) si puo' fare qualcosa di analogo?

E senza dvd d'installazione, come fai ad installare Wink ? Comunque, non mi sono mai interessato circa come fare un floppy di avvio di manutenzione, dato che basta avere un cd knoppix e sei a posto.

Quote:

Per quanto riguarda il Master Boot Record (MBR), se non viene cancellato dal partizionamento/formattazione, viene poi comunque eliminato (o meglio, sovrascritto) dalla nuova installazione fatta da DVD?

Esatto, a meno di non scegliere di metterlo da qualche altra parte

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di openGATTO
openGATTO
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2008
Messaggi: 37

Ok, penso di aver capito tutto... Big Grin

Faro' come mi hai consigliato tu e nel caso dovessi avere eventuali problemi (spero vivamente di no!) mi rifaccio vivo.

Ancora grazie! Big Grin

Un giorno da leone o cento da pecora?
Meglio una vita da (open)GATTO! Wink

Ritratto di openGATTO
openGATTO
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2008
Messaggi: 37

Ciao! Big Grin

Scusami, ma ho bisogno ancora di una delucidazione...

Quando (dal programma d'installazione di openSUSE) arrivo alla fase di partizionamento del disco rigido, che punto di montaggio devo dare a quella di sistema?

C'è infatti un menu a tendina con varie opzioni, fra le quali "/" e "/boot"

Lo chiedo perché più avanti (prima di cominciare con l'installazione vera e propria, quando fa il riepilogo generale) indica che GRUB verrà installato nella prima partizione (quella di sistema) con montaggio "/boot" e la cosa mi ha un po' confuso! Sad

Tieni presente che ho intenzione di seguire il tuo consiglio e avere la /home su una partizione separata.

Ancora grazie infinite! Big Grin

Un giorno da leone o cento da pecora?
Meglio una vita da (open)GATTO! Wink

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Io ho sempre installato grub nell'MBR e non ho avuto problemi.

Per quanto riguarda le partizioni, devi creare / (per il sistema) e /home (oltre a swap).
/boot si puo` mettere in una partizione a se stante (grande 50-100Mb) formattata ext2 (non ext3 in quanto non serve il journalling essendo una partizione prevalentemente read-only).

L'aver /boot separata era praticamente obbligatorio qualche tempo fa, quando c'erano problemi a fare il boot oltre un certo settore del disco, mentre ora questo problema non si riscontra praticamente piu`. Adesso avere /boot separata puo` essere utile per alcuni filesystem (ad esempio, quando / e` xfs) o per LVM, mi sembra (ma non sono sicuro, non usandolo).

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di openGATTO
openGATTO
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2008
Messaggi: 37

Scusami, ma la tua risposta mi ha confuso ancora di più! Sad

Io ho impostato soltanto le 3 partizioni (sistema, home e swap) in modo da occupare l'intero spazio su disco.

Il GRUB sulla partizione 1 (cioé, quella di sistema) montato come "/boot", se l'è fatta lui automaticamente, però nella schermata di riepilogo (quella prima dell'inizio dell'installazione vera e propria) e non in quella di partizionamento.

Anche io, finora l'ho sempre avuto nel MBR e vorrei continuare ad averlo nel MBR!

Non riesco a capire cosa devo fare... Sad

Va bene così o devo cambiare qualcosa?

E se sì, dove devo mettere mano?

Grazie! Big Grin

Un giorno da leone o cento da pecora?
Meglio una vita da (open)GATTO! Wink

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Hai tre partizioni: sistema, da montare come / (e non /boot), home (da montare come /home) e swap. Controlla bene tali punti di mount, in particolare /, altrimenti il sistema non puo` essere installato.

Se vuoi mettere grub nell'mbr, nella finestra delle opzioni di grub scegli di metterlo nell'mbr, come nell'immagine (l'ho presa dal mio sistema; durante l'installazione dovrebbe essere simile...): http://img239.imageshack.us/my.php?image=yast2vz3.jpg

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di DEPALO89
DEPALO89
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 27/01/2009
Messaggi: 1

CIAO A TUTTI, Sono nuovo in questo forum e ho appena cominciato ad usare linux opensuse...sto eseguendo lìinstallazione..mi sapreste dire come partizionare esattamente un'hard disk da 250 Gb con una ram da 4 Gb? Considerando che io vorrei avere i miei dati in una partizione separata,tipo come si fa su windows,in modo tale da non toccare quella partizione in future insallazioni...cosa dovrei fare? rispondetemi urgentemente se potete...grazie!

Ritratto di openGATTO
openGATTO
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 22/03/2008
Messaggi: 37

Quote:

orion ha scritto:
Hai tre partizioni: sistema, da montare come / (e non /boot), home (da montare come /home) e swap. Controlla bene tali punti di mount, in particolare /, altrimenti il sistema non puo` essere installato.

Ok, ho capito! Big Grin
Ancora una domanda: la partizione di sistema (da montare come "/") è già bootabile (e quindi va bene impostata così) oppure devo settare qualche parametro particolare (analogamente a fdisk, dove si usa il comando "a")?

Quote:

orion ha scritto:
Se vuoi mettere grub nell'mbr, nella finestra delle opzioni di grub scegli di metterlo nell'mbr, come nell'immagine (l'ho presa dal mio sistema; durante l'installazione dovrebbe essere simile...): http://img239.imageshack.us/my.php?image=yast2vz3.jpg

Perfetto! Big Grin
Ora ho capito bene! Big Grin

... e scusami ancora se ti "stresso", ma capirai che voglio essere sicuro al 1000% Big Grin per evitare di combinare guai!!!

Un giorno da leone o cento da pecora?
Meglio una vita da (open)GATTO! Wink