Ripristino opensuse da backup con quali comendi o tool del dvd devo usaare? E' la prima volta che lo faccio con opensuse

7 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di paolom65
paolom65
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 08/09/2006
Messaggi: 130

ho eseguito un backup di opensuse e adesso opensuse è crashata per ripristinarla (ho creato un file backup.tar.gz.tar) che comandi bisogna da dare da rescue system o quale tool o programma incluso in opensuse devo usare? Ho provato a uasare il cd ma non trovo la voce ripristina sistema se uso il sistema di salvataggio bisogna dare i comandi da root, quali? Se aveste una guida già illustrata ve ne sarei grato.ho opnsuse 12.1 i586

Ritratto di pinquadr
pinquadr
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 20/11/2004
Messaggi: 921

Sarebbe opportuno che tu spiegassi cosa intendi per "è crashata". Se non sei pratico, è meglio procedere ad una reinstallazione.

OpenSuse Leap42 con KDE5 su Intel I7 4930K scheda madre Asus Sabertooth X79 - RAM 32 Gb - scheda video NVIDIA GTX660 1GB - scheda TV Hauppauge WinTV Nova T stick

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

pinquadr ha scritto:

Sarebbe opportuno che tu spiegassi cosa intendi per "è crashata".


Appunto, magari si può risolvere.

E poi come l'hai fatto questo backup?

Ritratto di paolom65
paolom65
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 08/09/2006
Messaggi: 130

ma ho fatto degli aggiornamenti e mi ha messo opensuse 12.2 beta o alpha li ho fatti poi mi è crasato tutto grub che non si avviava e ora mi grub errore 17 e non si avvia più però ho il backup in questo formato backup.tar.gz.tar mi ha anche occupato 4 o 5 giga nella root non lo posso utilizzare per ripristinarla, non capisco se inserisco il dvd di opensuse dove la trovo esattamente la voce ripristina o devo montare una partizione / e poi dare il comando dd if=backup of /dev/sdc1 dome ho maontato la patizione / è questo che non capisco bene per ripristanre opensuse con ubuntu se fai buackup puoi ripristinare il sistema con la live con system restore backup con opensuse come devo fare se uso sstema di slavaltaggio ma poi i comandi per ripristinarla come li eseguo. Prima di reinstallare tutto con il dvd da capo vorrei usare il backup. Certo che anche opensuse io la uso sempre mi sa che sta perdendo terreno con sistemi al pari di ubuntu. Nelle versioni 10.1 e 10.2 c' era il tool delle riparazioni invece adesso sono spariti questi tool che era cso' comodo, avete fatto anche un' accordo con la Microsoft per 80 milioni di euro ne è valsa la pena mi chiedo, le nuove verisoni sono pià semplificate però guide non ne riesco a trovare di opensuse sui backup se me la sapete indicare, sono iscitto dal 2006 che ho cominciato a usare openuse, non mi va che mi dici che sono un ignorante

Ritratto di max.riservo
max.riservo
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 04/02/2012
Messaggi: 167

pinquadr ha scritto:

Se non sei pratico, è meglio procedere ad una reinstallazione.

paolom65 ha scritto:

non mi va che mi dici che sono un ignorante

Bisognerebbe avere un briciolo più di umiltà : se si chiede aiuto in un forum è normale che chi può / vuole fornire una mano dia dei consigli, forse sbrigativi, ma che probabilmente aiutano il richiedente molto di più di quello che il richiedente stesso possa credere.

Comunque resta valido un consiglio generale : maggiori informazioni si forniscono in merito al problema e più si ha la possibilità di ottenere risposte mirate (e magari risolutive). Sforzarsi di scrivere in una maniera un poco più scorrevole (un pò più di punteggiatura, andare capo, eliminare grossolani errori di battitura) potrebbe anche aiutare ....

A volte sono presente anche in altri forum di programmazione ....

Ritratto di Andrea85
Andrea85
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 22/12/2008
Messaggi: 801

max.riservo ha scritto:

pinquadr ha scritto:

Se non sei pratico, è meglio procedere ad una reinstallazione.

paolom65 ha scritto:

non mi va che mi dici che sono un ignorante

Bisognerebbe avere un briciolo più di umiltà : se si chiede aiuto in un forum è normale che chi può / vuole fornire una mano dia dei consigli, forse sbrigativi, ma che probabilmente aiutano il richiedente molto di più di quello che il richiedente stesso possa credere.

Comunque resta valido un consiglio generale : maggiori informazioni si forniscono in merito al problema e più si ha la possibilità di ottenere risposte mirate (e magari risolutive). Sforzarsi di scrivere in una maniera un poco più scorrevole (un pò più di punteggiatura, andare capo, eliminare grossolani errori di battitura) potrebbe anche aiutare ....


Come non quotare.

Ritornando al problema backup, ora non ho sottomano il dvd d'installazione ma da rescue system dovrebbe essere possibile accedere a una console da cui usare dd. In alternativa si può fare sempre da una live.
Io preferisco sempre usare Clonezilla e amen.

(L'accordo Novell - Microsoft non c'entra nulla con questo genere di cose...)

Ritratto di paolom65
paolom65
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 08/09/2006
Messaggi: 130

ma scusate per quello che vi ho scritto non meritate queste cose a me opensuse è sempre piaciuto mi si è corrota la partizione ho dovuto reisntallarla la posso volta provvedo con backuppc o bacula o backup maaager resstore, ho perso il backup perchè era nella root di opensuse la partizione era illegibile non sono nemmeno riuscito a montarla con la live di ubuntu va be succede mi faccio un backup del sistema operativo e lo salvo in una partisione dell' hard-disk esterno pazienza scusate per lo sfogo il forum non merita queste cose e memmeno gli utenti e i moderatori vi faccio un saluto e vado in pace

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

Mammina santa: le virgole e un minimo di sintassi e rileggere almeno una volta prima di postare... Big Grin punto uno; punto secondo, generalmente sarebbe il caso di ripristinare con lo stesso strumento con cui si è fatto il backup, che sicuramente fornisce tutti i comandi necessari, preventivamente studiati un attimino; l'ideale è usare una distro live tipo clonezilla (che è testuale, ma guidata) o simili, che agendo dall'esterno può lavorare su tutte le partizioni della distro da salvare; punto terzo, tenere i dati importanti in altra partizione (tipo una /dati in fat o ntfs, se hai un s.o. win installato [che legge solo le partizioni fat o ntfs]; altrimenti se ha i solo linux, va bene una classica ext4), esterna a suse o a qualsivoglia altra distro, che solo in caso di rottura dell'hard disk andrà persa e che per tenere la quale al sicuro, è sufficiente eseguire solo una copia (su hd esterno o chiavetta usb adeguatamente capiente); in linea di massima, dati i tempi necessari per fare una back up, può essere sufficiente tenere copia della /home (sempre su hd esterno): lo spazio occupato è simile (al limite puoi comprimerla) e anche i tempi non sono molto diversi; così salvi le impostazioni e al netto di programmi installati non presenti nei repos, da reinstallare a parte, basta reinstallare (dopo averne fatta copia, da tenere a parte) la lista dei programmi precedentemente installati, il tutto da yast. Wave

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.