Server LAMP

Ritratto di mae89
mae89
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 29/11/2006
Messaggi: 140

allora sul server (suse) ho un hard disk da condividere interamente (sopra ho da foto a film a musica e tutti i file dell'università...) voglio condividerli per averli a portata di mano su tutti i pc siccome giro spesso e uso di continuo pc diversi...

dopo di che, in un secondo momento, voglio che il server vada in alcune cartelle dei pc e faccia una copia di esse sul proprio harddisk...

per ora mi basta questo...

e avere la possibilità, in futuro di metter su un sito... (e qui faccio apache.. tanto ora ho eliminato tutti i link alle home eheh)

...] LinuxMX [...
Sito riguardante Linux, Programmazione ed Elettronica!!!
E da oggi anche Video Tutorial

Ritratto di Mirko
Mirko
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/12/2005
Messaggi: 1602

Io non ho capito cosa intendi con:
> con ftp è possibile gestire il traffico di file via script scritti in bash?

Sei su Fastweb o su simili?

Ritratto di mae89
mae89
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 29/11/2006
Messaggi: 140

no sono su libero infostrada x ora, a breve passo ad un piano aziendale..

esempio idiota:

cp indirizzoPC1/cartella/* indirizzoSERVER/cartella/

Big Grin

nel senso scrivere uno script che faccia tutta la routine di copia di file dai vari pc al server, senza chiedere password ogni due secondi ecc ecc... automatizzare il processo diciamo..

...] LinuxMX [...
Sito riguardante Linux, Programmazione ed Elettronica!!!
E da oggi anche Video Tutorial

Ritratto di Mirko
Mirko
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/12/2005
Messaggi: 1602

Innanzitutto assegna un Ip statico al server.

Per la condivisione dei file, ti conviene davvero un server ftp, documentati su proftpd. L'autenticazione la fai sugli account di sistema, creando un account per ogni persona che si deve connettere: in questo modo con il tuo account puoi accedere alla tua home.
Però sempre occhio ai permessi, devi disabilitare l'accesso guest e controllare che le home siano leggibili solo dai rispettivi proprietari. È sufficiente chrottare gli utenti nella propria home (ovvero quando ti colleghi al server ftp puoi vedere solo il contenuto della tua home e non puoi uscire dalla home). Se hai bisogno di accedere a contenuti esterni alla tua home, ad esempio a /media o /mnt, semplicemente crei dei link nella tua home;

Per i backup l'unica cosa è fare al contrario: i client inviano i backup al server e non viceversa. Per fare questo lavoro ci sono milioni di metodi, a te scegliere. Se vuoi automatizzare i backup, documentati su cronjob. L'importante, ripeto, è che tutta la configurazione di questo lavoro sia sui client.

Se hai bisogno di inviare file tramite terminale, puoi sempre utilizzare ftp, oppure a questo punto configurare anche un server ssh, che però va oltre questo, fornisce proprio una shell sul server.

Ritratto di wal7er
wal7er
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/09/2007
Messaggi: 572


Mirko:
...
Se hai bisogno di inviare file tramite terminale, puoi sempre utilizzare ftp, oppure a questo punto configurare anche un server ssh, che però va oltre questo, fornisce proprio una shell sul server.

Guarda che con ssh puoi anche "sfogliare" cartelle e files con nautilus (su gnome) o con dolphin (kde).

HP Pavilion dv5-1110el powered by OpenSUSE 13.2 64bit

http://linuxcounter.net/cert/432576.png

Ritratto di Mirko
Mirko
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/12/2005
Messaggi: 1602

Sì, lo so. Ma meglio ftp Wink Ssh dovrebbe essere utilizzato principalmente per avere una shell, poi per altri scopi

Ritratto di mae89
mae89
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 29/11/2006
Messaggi: 140

sto provando con ambedue, per poi scegliere quello che mi si addice meglio...

con ssh però, mi collego via shell al server senza problemi:
se do ls mi compare tutto quello che ho nella home del server (ottimo!!!) pero qualsiasi operazione con programmi aventi interfaccia grafica non vanno...

esempio nautilus, gedit ecc ecc....mi da Gtk-WARNING **:cannot open display:

...] LinuxMX [...
Sito riguardante Linux, Programmazione ed Elettronica!!!
E da oggi anche Video Tutorial

Ritratto di Mirko
Mirko
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 19/12/2005
Messaggi: 1602

Allora, adesso devi procedere per gradi, poi andiamo ai problemi. Ssh deve essere configurato *come si deve*. Devi cioè:

1) cambiare porta (facoltativo), adesso è in uso quella di default, la 22;
2) disabilitare l'accesso a root (obbligatorio, nel senso che ti obbligo io Smile ), poi potrai "aggirare" questo limite facendo accesso come utente normale e poi loggandoti come root tramite il classico "su" o meglio ancora configurando PRIMA sudo a dovere (e qui ti rimando alla documentazione di sudo, visto che non è il caso di questa discussione);
3) limitare gli ip che hanno accesso a ssh (facoltativo), se ad esempio hai intenzione di connetterti al server tramite ssh solo dall'interno della tua rete domestica, configura ssh in modo che accetti connessioni solo dalla rete 192.168.0 (o quello che è il tuo caso)

Per questi tre punti guarda qui:
http://guide.debianizzati.org/index.php/OpenSSH:_configurazione_di_base
La guida è per Debian, ma tanto il file di configurazione è sempre uguale.

Poi:
4) disabilitare l'accesso tramite password e abilitare solo l'accesso tramite chiavi (facoltativo ma che ti consiglio fortemente)

Per questo ultimo punto, guarda qui:
http://guide.debianizzati.org/index.php/Ssh_e_autenticazione_tramite_chiavi

Se cambi la porta, il comando per connetterti diventerà:
ssh -p [porta] [utente]@[ip]
Poi devi inserire la password. Se usi le chiavi (ripeto: te lo consiglio fortemente) non dovrai inserire la password, ovviamente. Oltre a rendere più sicuro l'accesso al server, è anche più facile connettersi, purché la tua chiave sia custodita per bene.
Per semplificare del tutto il comando, creati un'alias da terminale.

Ad esempio, nella tua home crea o modifica il file .bashrc e mettici dentro qualcosa come questo

alias ssh_casa='ssh -p [porta] [utente]@[ip]'

(ovviamente modifica i valori tra parentesi)

Se hai impostato correttamente le chiavi, a questo punto, lanciano dal terminale:
ssh_casa
senza fare null'altro dovresti connetterti.

Poi vediamo gli altri problemi quando hai fatto almeno questo. Ti dico solo una cosa: è normale che NON funzioni, perché ora come ora se tu lanci quei comandi il server lancia nautilus o gedit sul server stesso e non sul client, è ovvio.
Per ora risolvi così:
- invece di gedit usa nano, funziona correttamente;
- nautilus per ora usalo sul tuo pc, non sul server. Apri Nautilus (puoi aprire la tua home), vai su "File", poi "Connetti al server...", scegli "Ssh" dal menù a tendina e inserisci tutti i campi del modulo. Nel campo cartella puoi inserire facoltativamente (gli altri campi sono ovviamente obbligatori!) la cartella che si aprirà automaticamente alla connessione (altrimenti si dovrebbe aprire la home). Se crei un segnalibro ti ritroverai il collegamento diretto al server sul menù laterale di sinistra di Nautilus.

Prima però configura tutto, mi raccomando!

Ritratto di wal7er
wal7er
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/09/2007
Messaggi: 572

@mirko
Perfetto!!
Era quello che intentevo io (ma non mi andava di scrivere).
Dai che piano piano lo convinciamo! Smile

Se ti serve avviare un programma grafico c'e' l'opzione -X di ssh.

HP Pavilion dv5-1110el powered by OpenSUSE 13.2 64bit

http://linuxcounter.net/cert/432576.png

Ritratto di mae89
mae89
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 29/11/2006
Messaggi: 140

continuiamo qui.. dato che non si parla piu di lamp Big Grin http://suseitalia.org/forum/installazione/ssh

...] LinuxMX [...
Sito riguardante Linux, Programmazione ed Elettronica!!!
E da oggi anche Video Tutorial