Tumbleweed

3 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Sannythebest1
Sannythebest1
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 13/12/2011
Messaggi: 77

Ragazzi ma come mai con i repository tumbleweed mi ritorna alla versione 4.7.2 di Kde? io ho da poco installato Kde 4.8 però con tumbleweed mi chiede di tornare alla precedente..ma non dovrebbe aggiornare? invece mi riporta indietro

Salvatore Fiore

Ritratto di Suse98
Suse98
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 03/10/2010
Messaggi: 1711

Forse perchè è Stable la 4.7.2 ( non ne sono sicuro, non ho il repo Tumbleweed , nè KDE )
Attendi risposte da chi sa di più Wink

SUSE LINUX Rilascio 12.3 (Dartmounth) KDE 4.10 && GNOME 3.8

Ritratto di Sannythebest1
Sannythebest1
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 13/12/2011
Messaggi: 77

Nono 4.8 è la stable Big Grin

Salvatore Fiore

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

Sannythebest1 ha scritto:

Nono 4.8 è la stable Big Grin

Io uso la tumbleweed da quando è uscita la 12.1; per far funzionare questo genere di aggiornamenti hai bisogno del repo apposito di kde, ma se è per questo anche per il kernel. Ti linko l'immagine dei repos abilitati (mi danno gli aggiornamenti giusti) e di alcuni wiki (per capire cosa fare).

1)-repos KDE 4.8 da installare e abilitare: http://it.opensuse.org/KDE_repositories#Rilascio_originale_o_KR48_.28KDE_SC_4.8.29
2)-wiki tumbleweed: http://it.opensuse.org/Portal:Tumbleweed
3)-guida ai principali repository (installazione dei repos da terminale): http://www.suseitalia.org/guide/repository/giuda-sui-repository-di-opensuse

E' possibile anche utilizzare yast (che in kde si trova sotto il menu: lancia applicazioni kickoff > computer > yast) e poi selezionare la voce: repository dei programmi); compaiono tutti quelli installati e cliccando sulla casellina (in basso a sinistra) "aggiungi" si può accedere alla lista di quelli disponibili dalla comunità; spuntando il pallino: "specifica url" è possibile aggiungere il repo di cui si è fatta la copia dell'indirizzo (magari tra quelli indicati nella guida del link ai repos principali).
Gli aggiornamenti del kernel, sostituiscono il vecchio kernel, cancellandolo automaticamente; quindi non si dovrà cancellare quelli vecchi, come in genere si fa con ubuntu.
Allego un immagine dei miei repo abilitati (manca la parte sinistra dove appaiono solo le priorità, ma volevo farvi vedere gli indirizzi completi dei repos...) in cui sono compresi anche quelli per kde 3.5, che in suse non crea conflitti, ma è anzi installabile rendendo inter-compatibili le versioni dei programmi per le due versioni, anche nella versione non specificatamente definita; esempio: se uso la versione di amarok (gestore di musica) in kde 4.8, questa sarà perfettamente utilizzabile in kde 3.5 e così viceversa; per usare le due versioni di kde è sufficiente uscire dalla sessione e, rimanendo con lo stesso utente, modificare la sessione da una all'altra delle due versioni di kde.
Posso aggiungere un altro piccolo consiglio: per effettuare gli aggiornamenti (che sempre in kde) vengono segnalati di Apper e cliccando sulla notifica che compare nel pannello principale (che è, salvo diversa personale configurazione, quello in alto), si apre il programma in cui vengono evidenziati gli aggiornamenti disponibili e da cui si può effettuare l'aggiornamento con la casella che compare in basso a sinistra; ma con questo metodo si fanno solo gli aggiornamenti dei programmi e non della distribuzione quindi è sicuramente più semplice usare da terminale (diventando root, cioé acquisendo i privilegi di amministratore con il comando "su" e dopo aver pigiato "invio" ed inserito la propria password) i comandi (prima uno, poi l'altro, digitando "y", per accettare scaricamento e installazione, quando richiesto): "zypper up" e "zypper dup"; il primo, scarica, installa e aggiorna i programmi installati, il secondo fa l'upgrade della distribuzione, per chi ha installato i repos tumbleweed; non saprei dirvi per come fare gli aggiornamenti tramite, eventualmente, yast, ma ho sempre usato questo metodo, perché decisamente rapido e semplice, in mancanza di una interfaccia (che io sappia) sostitutiva di entrambi i comandi; peraltro, cosa abbastanza particolare, nel momento che sia necessario riavviare la distribuzione (per aggiornamenti che abbiano coinvolto il kernel o kde, negli altri casi è sufficiente riavviare solo i programmi coivolti da aggiornamento: viene segnalato nel terminale stesso), lanciare da terminale il comando "reboot", cioè riavvia, accorcia notevolmente i tempi, rispetto all'uscire dal terminale e andare in "lancia applicazioni kickoff" > esci > riavvia; questo è uno dei rari casi in cui l'uso del terminale semplifica la vita al comune utilizzatore; per il resto yast è un strumento potente e completo, che evita quasi del tutto l'uso del terminale.

P.S.: inserisci una firma quanto più completa possibile (vedi la mia come esempio), con le caratteristiche del vostro pc (processore, quantità di memoria, scheda grafica, versione distro e repo installati): faciliterà e velocizzerà il lavoro di assistenza.

CORRETTO LINK ai repos da terminale (numero 3); nel copiarlo non mi ero accorto che non andava bene; ora ho controllato e funziona.

Immagini allegate:

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.