Irritante pausa per caricare le pagine web (internet veloce ma il primo caricamento va lento)

Ritratto di filotux
filotux
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 26/11/2006
Messaggi: 307

Beh, io e' da parecchio che non uso piu' i DNS del provider, spesso sono giu'.

Ho usato per diverso tempo quelli di OpenDNS ma sono abbastanza "lontani" e quindi hanno una latenza elevata. Ora uso con soddisfazione quelli di Google e mi trovo benissimo.

Ciao

Pietro

Debian Lenny on BeagleBoard

Ritratto di cicciolinuks
cicciolinuks
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/06/2010
Messaggi: 198

Adesso che so come si fa e quale era il mio problema, li proverò senz'altro anche io. Però visto il mio problema di prima, adesso è un paradiso... magari per te erano lenti perché ti funzionavano bene gli altri, ma per me passare da 5-10 secondi ad un battito di ciglia è molto Wink

Ritratto di cicciolinuks
cicciolinuks
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/06/2010
Messaggi: 198

Comunque credo che sia ipv6 a risolvere... ma cosa mi perdo se ipv6 non è attivo?

Ritratto di Moreno
Moreno
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 03/10/2005
Messaggi: 364

Ciao

Lo IPV6 è il futuro che però non diventa mai presente per cui puoi tranquillamente farne a meno.

Ciao Ciao, Moreno

Ebbene sì confesso sono un infiltrato di http://www.mandrakeitalia.org ma mi piace girare il Mondo.
Profilo

Ritratto di cicciolinuks
cicciolinuks
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/06/2010
Messaggi: 198

Moreno: «Lo IPV6 è il futuro che però non diventa mai presente per cui puoi tranquillamente farne a meno.»

Mi ricorda l'Unicode. Esiste da decenni, mentre la soluzione per non aver problemi con NESSUNA lingua, l'UTF-8, esiste dal 92, ed è stata messa in quell'anno sul primo SO! [1]
Invece ci hanno continuato a rompere per anni con un passaggio lentissimo, codifiche regionali, l'antiquatissimo e scandaloso ASCII. Tutto per avvantaggiare chi preferisce l'inglese, per i soliti motivi economico-imperialistici.
E il primo win con UTF-8 come sistema di base è il vista (ovviamente era supportato anche prima ma è diverso "ragionare in unicode" dal "supportarlo".
Purtroppo, Linux ha anche preso il suo tempo in questo passaggio, questa è una nota di demerito per quasi tutti i SO. Tanto che ancora oggi si possono avere problemi con le lettere accentate scritte su un computer con SO italiano (non uno degli ultimi) e passando ad un computer con SO in un'altra lingua o su internet. Li abbiamo incontrati tutti sti problemi ...

[1] il mitico Plan 9.
Un po' di storia!!!!!
http://www.cs.bell-labs.com/sys/doc/utf.pdf
http://www.cl.cam.ac.uk/~mgk25/ucs/utf-8-history.txt

Ritratto di anubis
anubis
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 07/04/2007
Messaggi: 3656

onestamente non credo che il problema sia il SO, non i questo caso, sfortunatamente, la nostra struttura di rete non supporta ancora l' IPv6, o almeno non in maniera degna

OpenSUSE Member,Packman Packager, Education Project Admin, LXDE Project Admin
Powered by http://en.opensuse.org/HP_Pavilion_dv6855el

Ritratto di cicciolinuks
cicciolinuks
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/06/2010
Messaggi: 198

Ovviamente come nota di demerito intendevo l'Unicode e non l'ipv6.
Comunque anche questo è uno stimolo per leggere su quest'altro argomento. Se non sbaglio era un sistema ideato per essere compatibile con gli attuali IP, ma che li estendesse visto che sono troppo limitati per l'esplosione di internet.

Ritratto di filotux
filotux
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 26/11/2006
Messaggi: 307

A parte il collo di bottiglia dell'ADSL, io riesco ad ottenere le massime performance utilizzando i seguenti tool:

- pdnsd: DNS proxy cache
- squid: web proxy cache

Il primo si interpone tra i client ed i DNS ed effettua un caching dei nomi secondo le politiche configurate.

Il secondo non ha bisogno di presentazioni, basta mettere una piccola cache locale e gia' si nota l'incremento di performance per tutti i contenuti statici (es. caricamento immagini, javascript, pagine statiche, ecc.). Inoltre permette anche una mini-navigazione su siti visitati in precedenza anche senza la connessione Internet, a patto di non capitare su contenuti che hanno un expiry di cache a livello bassissimo impostato nell'header http.

Ciao

Pietro

Debian Lenny on BeagleBoard

Ritratto di cicciolinuks
cicciolinuks
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 12/06/2010
Messaggi: 198

Ho tolto il "risolto" nel titolo perché dopo l'aggiornamento alla 11.3 la lentezza è tornata (anche se non come prima). E dopo averle provate tutte ho deciso di modificare almeno il titolo qui.

Ritratto di Flavioweb
Flavioweb
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 17/09/2006
Messaggi: 23

Era dalla 11.2 che -avvertivo- una lentezza nella risoluzione dei nomi.
Il difetto si presenta, almeno nel mio caso, solo con le versioni a 64 bit di OpenSuse: le 32 bit non hanno rallentamenti di sorta.

Provato su 2 installazioni, 11.2 sul fisso e 11.3 sul portatile:

- disabilitare ipv6 da yast (dispositivi di rete -> impostazioni di rete -> Opzioni globali -> togliere -spunta- ad "Abilita IPv6")
- accedere ad "about:config" in firefox e porre "network.dns.disableIPv6" a "true".

Nel mio caso si passa da 5-6 secondi di "ricerca" alla visualizzazione immediata delle pagine da caricare.