Novell abbandona OpenSuse.........

6 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di camel86
camel86
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 13/05/2009
Messaggi: 21

http://www.oneopensource.it/05/06/2009/rivoluzione-in-casa-opensuse-arriva-il-distacco-da-novell/

Adesso cosa succederà a Suse? Sad

Ritratto di steluciani
steluciani
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 26/02/2008
Messaggi: 346

crismonblog riportava qualche giorno fa la notizia:
http://www.crismonblog.org/news/in-arrivo-alcune-novita-per-opensuse-factory.html

mi sembra che più che un distacco si venga a creare un modo diverso di collaborare e contribuire al progetto che dovrebbe aumentare il coinvolgimento della comunità..

magari sono io che sbaglio a vederla così però..

Ritratto di Il_Cjargnel
Il_Cjargnel
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 04/08/2005
Messaggi: 1886

anche io la interpreto come Steluciani, ovvero non è che novell abbandona Openssuse, ma a quanto pare, glida gradi di libertà più ampi. E secondo mè è uan buona cosa, forse cosi almeno i suggerimenti, che vengono dal basso, forse verranno ascoltati e tenuti maggiormente in cosiderazione. Daltro canto però, spero che questo non aumenti più anarchia di quella che gia ce ovvero tutti per i ca.... fatti propri, senza un ottima cooordinazione tra i gruppi, ma bansi che ci sia una grande strategia di base (tutti ad un obiettivo). ma credo però, sia un ottima notizia x tutti questa Wink

OpenSuse 11.0+ OpenSuse 11.2

Ritratto di camel86
camel86
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 13/05/2009
Messaggi: 21

Se non ero Suse diventerà indipendente anche a livello finanziario, questo è un male, senza i soldi di Novell non si va da nessuna parte.

Ritratto di Xfire
Xfire
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 24/09/2008
Messaggi: 133

Speriamo che il progetto vada avanti...e che ritorni ad essere una delle distro più veloci e stabili.

Ritratto di ap1978
ap1978
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/10/2004
Messaggi: 2972

Viene da chiedersi cosa abbiate letto per scrivere un messaggio dal titolo "Novell abbandona openSUSE".

Il messaggio di Henne è piuttosto chiaro e non implica affatto l'abbandono di openSUSE da parte di Novell, né tantomeno il distacco di openSUSE da Novell.

Veniamo alla traduzione del messaggio http://lwn.net/Articles/335872/ , giusto per fare un po' di chiarezza, perché l'abitudine di leggere cose non scritte è un po' troppo diffusa per i miei gusti.

Nel futuro vogliamo cambiare alcune cose relative allo sviluppo di openSUSE.
Al momento abbiamo alcune politiche riguardanti la distribuzione che risalgono a quanto non c'era openSUSE. I contributi in termini di codice sono solo possibili se si passa attraverso uno sviluppatore Novell. La stessa cosa accade quando si deve prendere una decisione tecnica.

D'altro canto, è veramente facile contribuire tramite gli sviluppatori Novell. Un semplice "osc sr" e si hanno tutte le modifiche che si desiderano in openSUSE. Ma vogliamo andare oltre e rendere più facile possibile per chiunque lasciare un'impronta e diventare responsabile per openSUSE.

Per realizzare questa transiione in modo semplice per tutti abbiamo elaborato il piano che segue:

Vogliamo dividere Factory in parti più piccole, e unire pacchetti dei progetti in progetti a tema nel Build Service. Così, ad esempio, vogliamo avere il progetto GNOME:Factory con tutto GNOME e i pacchetti correlati, e il progetto Kernel:Head, con tutti i pacchetti che appartengono al kernel. Non sorprende che esistano già team che gestiscono il proprio progetto in questo modo. Ad esempio, il team GNOME e quello KDE. Vogliamo ora usare questo modello per tutti gli aspetti della distribuzione. Tutti gli attuali maintainer stanno lavorando al momento per un setup iniziale di questi gruppi. E' possibile vederne l'evoluzione in questo repository SVN:

http://svn.opensuse.org/svn/henne-6f900df20eaf3d879d36ea8...

Questo, ovviamente, non è l'unico modo possibile di organizzare i pacchetti, e infatti stiamo solo tentando di creare un buon punto di partenza. Permetteremo sempre di spostare pacchetti, di creare nuovi gruppi o di rimuovere quelli obsoleti. Utilizziamo anche un database interno di Novell per gli RPM (PDB). Questo contiene molti dati sugli RPM, la descrizione, la licenza, l'URL e altro, tra cui informazioni che non appaiono nel file spec. Abbiamo cominciato a migrare questi dati su OBS (openSUSE Build Service, ndt) e a fornire strumenti per modificarlo.

Queste sono modifiche tecniche che stiamo per fare a Factory. L'altro cambiamento riguarda una modifica della politica. Poiché il nostro obiettivo è di rendere il più semplice possibile per chiunque lavori sulla distribuzione, permetteremo semplicemente ai gruppi di organizzarsi da soli. Pensiamo che non ci sia un unico modo in cui un gruppo di mantainer possa lavorare assieme, ma che ciò dipenda dalla persone coinvolte e dall'oggetto. Così, per effettuare la transizione, uniremo le persone che sono attualmente maintainer dei pacchetti e le aiuteremo a trovare un modo per collaborare tra loro e con gente nuova.

Questo è ciò che faremo. Ho anche riassunto tutto questo nella seguente roadmap:

<segue roadmap dettagliata, V testo inglese>

Da cosa si capisce che Novell "abbandonerà" openSUSE? Dal fatto che consente di contribuire con meno burocrazia? Molti lo hanno chiesto per anni, e una risposta di questo tipo è un segnale positivo, a parer mio.

Inoltre openSUSE rimane progetto realizzato essenzialmente da Novell al momento, nonché base per SLE.

Ciao

ap Big Grin

Ritratto di ap1978
ap1978
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/10/2004
Messaggi: 2972

Quote:

camel86 ha scritto:
Se non ero Suse diventerà indipendente anche a livello finanziario, questo è un male, senza i soldi di Novell non si va da nessuna parte.

Si pensa, e non è ancora nulla di deciso, di creare una fondazione per openSUSE. E questo non è male, perché risolverebbe molti problemi che derivano dall'essere soggetti al 100% a ciò che Novell ha da dire.

Detto francamente, Novell non ha nessun interesse a penalizzare openSUSE più di tanto. Considerando che il settore Linux è uno dei loro settori di punta (V. bilancio), togliere fondi a openSUSE è togliere fondi a SLE, e uno sviluppo di SLE totalmente interno non è conveniente.

Ciao

ap Big Grin