se qualcuno è ancora in dubbio se passare a Linux......

5 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di cioma2
cioma2
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 05/01/2007
Messaggi: 262

http://www.tomshw.it/news.php?newsid=17854

non aggiungo altro :-o Big Grin

Ritratto di anubis
anubis
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 07/04/2007
Messaggi: 3656

secondo me...

1) tutto è risolvibile, anche a costo di riscrivere tutto da 0 Smile

2) "La vulnerabilità, però, assume una gravità del tutto contenuta per le modalità di attacco. Infatti, non può essere fatto da remoto, ma richiede che l'hacker abbia accesso fisico al PC. "

praticamente una falla quasi inutile

OpenSUSE Member,Packman Packager, Education Project Admin, LXDE Project Admin
Powered by http://en.opensuse.org/HP_Pavilion_dv6855el

Ritratto di Moreno
Moreno
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 03/10/2005
Messaggi: 364

Ciao

Interessante davvero interessante.

Comunque non sarei così tranquillo, la fantasia dei cattivi è smisurata ed hanno una capacità inimmaginabile di sfruttare anche le più piccole falle.
Penso che siano persino capaci di convincere degli utenti a eseguire di persona la procedura (chiaramente opportunamente camuffata) di violazione della macchina.

Ciao Ciao, Moreno

Ebbene sì confesso sono un infiltrato di http://www.mandrakeitalia.org ma mi piace girare il Mondo.
Profilo

Ritratto di cla90
cla90 (non verificato)
()

ancora non esce e hanno gia' trovato il modo di violarlo... mi ci vien da ridere Tongue

Ritratto di ferdybassi
ferdybassi
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/09/2005
Messaggi: 2668

Quote:

cioma2 ha scritto:
http://www.tomshw.it/news.php?newsid=17854
non aggiungo altro :-o Big Grin

Beh, ma se mi date accesso fisico a un PC e la possibilità di riavviarlo (al limite con un reset), sono in grado di entrare ovunque: da Windows 1.0 a Windows 7, da Linux a Solaris a BSD... Con Linux non devo nemmeno installare nulla: mi basta dargli come init la shell di bash...
E' per questo che i server stanno in sale blindate e che i notebook andrebbero crittati con TrueCrypt o simili... ed è per questo che la sicurezza di un sistema operativo non si misura con questi parametri...
Non mi sembra una notizia da sbattere in prima pagina...

Allego il commento più corretto che ho letto a corredo della notizia:

"ah, ci volevano due cracker di dubai per sapere che se accedi fisicamente ad una macchina ne puoi prendere il controllo... "

Ciao ciao

Amministratore di
www.it-opensuse.org

Ritratto di Murdock
Murdock
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 06/10/2004
Messaggi: 573

Quote:

ferdybassi ha scritto:

Beh, ma se mi date accesso fisico a un PC e la possibilità di riavviarlo (al limite con un reset), sono in grado di entrare ovunque: da Windows 1.0 a Windows 7, da Linux a Solaris a BSD... Con Linux non devo nemmeno installare nulla: mi basta dargli come init la shell di bash...
E' per questo che i server stanno in sale blindate e che i notebook andrebbero crittati con TrueCrypt o simili... ed è per questo che la sicurezza di un sistema operativo non si misura con questi parametri...
Non mi sembra una notizia da sbattere in prima pagina...

Allego il commento più corretto che ho letto a corredo della notizia:

"ah, ci volevano due cracker di dubai per sapere che se accedi fisicamente ad una macchina ne puoi prendere il controllo... "

Ciao ciao

Quoto Big Grin

Password al bios (per evitare l'avvio da live) e password a grub (per evitare il giochetto della shell), non resta che fregare l'hard disk oppure aprilo e cambiare il disco... ma per questo c'è la cifratura

Murdock - There's no place like /home
openSUSE Leap 42.2 64bit - Plasma 5