Windows Vista.............. W la sicurezza......

6 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di InDaClub
InDaClub
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 02/03/2005
Messaggi: 347

Leggiamo tutti e ridiamo........

http://www.tomshw.it/news.php?newsid=9052

Suae quisque fortunae faber est

Ritratto di ocelot
ocelot
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 12/12/2006
Messaggi: 17

Bill si conferma ancora il migliore..... no comment

Ritratto di skapestrato86
skapestrato86
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 07/02/2007
Messaggi: 279

evvai siamo tutti amministratori!
per microzoz la sicurezza è un optional

Ritratto di Crismon
Crismon
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 28/11/2006
Messaggi: 1715

Figoooooo!!! Laughing hiihihihhihihihiihhihihi

www.crismonblog.org | Un blog targato openSUSE

Ritratto di barravince
barravince
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 16/06/2005
Messaggi: 726

Ciao,
Qesuto per dimostrare che direzione a dir poco oscena sta segeundo Microsoft riguardo la gestione della "sicurezza" del sistema, che ha sempre portato avanti come il suo princiupale vantaggio.
A questo puno Vista conviene veramente?
Preferisco il 95 grazie.

Vincenzo 8-)

Ritratto di ap1978
ap1978
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 01/10/2004
Messaggi: 2972

Leggiamo bene il messaggio, che quoto:

Quote:

Quando provate ad avviare qualsiasi programma, vi si presenterà il prompt dell'UAC e avrete solo due scelte: dare il consenso per far sì che l'applicazione lavori con privilegi amministrativi o non permetterne che funzioni. Questo significa che se avete scaricato un gioco freeware come Tetris, dovrete avviare il suo installer come amministratore, dandogli non solo tutto l'accesso al vostro file system e al vostro registro, ma permettendogli anche di caricare driver a livello kernel! Perchè l'installer del Tetris dovrebbe avere il permesso di caricare driver a livello kernel?".

Cosa notate di diverso rispetto a Linux, dove per installare Tetris si deve inserire la password di root? Oppure rispetto ad ubuntu dove l'operazione è condotta con sudo?

Novell ha fatto qualcosa di simile con ZMD, che consente di dare il permesso ad utenti non-root di installare software senza inserire password. Non mi sembra che il sistema ne abbia risentito così tanto.

Non c'è alcuna differenza sostanziale. Il problema rimane l'utente, che cliccherà sempre sul pulsante di conferma. Analogamente l'utente inesperto inserirebbe comunque la password di amministratore.

Ciao

ap Big Grin

Ritratto di sunrots
sunrots
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 04/01/2005
Messaggi: 510

Quote:

ap1978 ha scritto:
....
Non c'è alcuna differenza sostanziale. Il problema rimane l'utente, che cliccherà sempre sul pulsante di conferma. Analogamente l'utente inesperto inserirebbe comunque la password di amministratore.
....

Dunque è vero che la maggior parte dei problemi in un computer si trovano tra lo schienale della sedia e lo schermo del monitor ! Smile
Questa cosa è trasversale al sistema operativo in uso...una volta di più direi che la migliore garanzia per ciò che si installa con i privilegi di amministratore risieda nella possibilità (per la comunità) di poter accedere al codice sorgente. Possibilità che nel mondo a finestre è molto molto limitata.
Saluti,

sunrots

Non più attivo qui. Mi troverete su http://it-opensuse.org Wink