Aggiungere i repositories a YAST

21 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 25/12/2005
Messaggi: 146

La distro Suse mi sembra un po confusa ed inoltre (nessuno la prenda a male) le guide lasciano un po a desiderare.

La cosa che non è chiara è: Quali sono i repository per Suse?

Esistono solo repository ufficiali? Quali repository è necessario inserire?
Esiste un elenco completo dei repository?

Ritratto di auris
auris
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 10/09/2004
Messaggi: 4923

1) SuSE non dispone di una comunità stile Ubuntu e, di conseguenza, non c'è un numero spropositato di guide.
Su questo forum mancano guide, ma, purtroppo, non sempre si ha tempo per crearle. Tutti nel proprio piccolo dovrebbero impegnarsi a crearne una. Molti post, comunque, sono a livello di vere e proprie guide.
2) Per quanto riguarda i repositories, questa domanda è stata posta migliaia di volte. Farlo per la milionesima volta è solo una presa per i fondelli. Qui trovi tutte le indicazioni:
http://en.opensuse.org/YaST_package_repository
N.B. Se vedo ancora domande su come aggiungere i repositories CANCELLO immediatamente i POST!

Se sei stanco di virus e schermate blu passa a Linux

Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 25/12/2005
Messaggi: 146

So bene che questa community non è Ubuntu e si vede.
Il problema è che anche io vorrei contribuire a scrivere delle guide ma se non mi chiarisco per prima le idee come faccio a scrivere?

Ho gia visto il sito: http://it.opensuse.org/Repository_Aggiuntivi_Per_YaST
il problema è che non riesco a capire la differenza tra:

1)Ospitati su Ftp.com
2)Repository per una completa esperienza con Suse
3)Pacchetti aggiornati anche se non sono repository yast
4)Repository per yast esterni

Con Ubuntu abilitavo semplicemente i repository universe e multiverse e installavo tutti i programmi che volevo in lingua italiana.

Ritratto di burlamacco
burlamacco
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 13/06/2005
Messaggi: 10

Quote:

bismark2005 ha scritto:
So bene che questa community non è Ubuntu e si vede.
Il problema è che anche io vorrei contribuire a scrivere delle guide ma se non mi chiarisco per prima le idee come faccio a scrivere?

Ho gia visto il sito: http://it.opensuse.org/Repository_Aggiuntivi_Per_YaST
il problema è che non riesco a capire la differenza tra:

1)Ospitati su Ftp.com
2)Repository per una completa esperienza con Suse
3)Pacchetti aggiornati anche se non sono repository yast
4)Repository per yast esterni

Con Ubuntu abilitavo semplicemente i repository universe e multiverse e installavo tutti i programmi che volevo in lingua italiana.

Capisco le critiche sul fatto che vi sono diversi post sull'argomento, pero' concordo con te, tutte le indicazioni che si trovano su questa cosa non appaiono chiaramente e comunque creano confusione nell'utente, e' anche vero che questa community non e' minimamente parente di quella di Ubuntu hce e' di ben altra levatura , ma di questo non se ne puo' certo fare una colpa a nessuno, anzi e' giusto ringraziare chi comunque si prodiga per cercare di fare qualcosa di utile per tutti gli utenti Suse.

Ritratto di Alfio
Alfio
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 30/08/2005
Messaggi: 2678

Quote:

burlamacco ha scritto:
Quote:
bismark2005 ha scritto:
So bene che questa community non è Ubuntu e si vede.
Il problema è che anche io vorrei contribuire a scrivere delle guide ma se non mi chiarisco per prima le idee come faccio a scrivere?

Ho gia visto il sito: http://it.opensuse.org/Repository_Aggiuntivi_Per_YaST
il problema è che non riesco a capire la differenza tra:

1)Ospitati su Ftp.com
2)Repository per una completa esperienza con Suse
3)Pacchetti aggiornati anche se non sono repository yast
4)Repository per yast esterni

Con Ubuntu abilitavo semplicemente i repository universe e multiverse e installavo tutti i programmi che volevo in lingua italiana.

Capisco le critiche sul fatto che vi sono diversi post sull'argomento, pero' concordo con te, tutte le indicazioni che si trovano su questa cosa non appaiono chiaramente e comunque creano confusione nell'utente, e' anche vero che questa community non e' minimamente parente di quella di Ubuntu hce e' di ben altra levatura , ma di questo non se ne puo' certo fare una colpa a nessuno, anzi e' giusto ringraziare chi comunque si prodiga per cercare di fare qualcosa di utile per tutti gli utenti Suse.

Lo so che questa non è la community di ubuntu è come hai detto tu in parte è vero ma in parte no perchè gli utenti qui come hanno risolto il problema spariscono ho addirittura neanche mettere la soluzione.
Forse hanno paura di sbagliare una guida o un suggerimento è fors eè questo lo sbaglio o semplicemente istallano sus eperche va di moda o per dire uso linux...
La metà del forum forse neanche sa cosè una community .
Ciao

Ritratto di Rosso75
Rosso75
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 25/05/2005
Messaggi: 155

Se ci congiungiamo ai vari opensuse (wiki, forum, ecc..) anche la comunity di Suse non scherza!! Wink

Forse il problema è che chi installa Opensuse per definizione non vuole sbattimenti, sarà più portato a fare delle guide un utente Debian che un utente Lindows e in fondo Suse è poco che si sta trasformando in una comunity, quando io ho conosciuto Suse (la 8.0) esisteva solo il livecd, e, almeno per quanto riguarda la mia esperienza esisteva un pò meno software e meno documentazione in giro!!

Lo stesso sito suseitalia.org credo che non sia precedente il 2004 (c'era la 9.1???).

Per quanto riguarda i repository, packman guru e altri sono più o meno come i multiverse-Universe di Ubuntu, se ci fai caso sul wiki di Ubuntu ci sono dei messaggi di attenzione perché i alcuni programmi che trovi sui vari repo Ubuntu non sono stabili e possono dare problemi, io la uso regolarmente sul portatile e non è difficile che accada.

Se può servire la mia esperienza, io metto sempre Guru e Packman, li lascio abilitati in Yast e li disabilito in Zen, in questo modo tengo il sistema il più stabile possibile (il software dei repository è generalmente più recente ma può portare problemi) e se voglio installare pacchetti extra (tipo scribus, k9copy, xine, vlc, gnomad2, ecc....) li installo quando voglio e li tengo anche aggiornati!!

Comunque non credo che si possa dire che c'è confusione nella gestione dei pacchetti in Opensuse, perché credo che sia, insieme a compiz-beryl-xgl, l'argomento più sputt....o degli ultimi 10 mesi!! Wink

Bye Bye

Ritratto di pernix
pernix
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 07/07/2006
Messaggi: 995

Ti do la spiegazione che hai chiesto.
Quote:

bismark2005 ha scritto:
il problema è che non riesco a capire la differenza tra:
1)Ospitati su Ftp.com
2)Repository per una completa esperienza con Suse
3)Pacchetti aggiornati anche se non sono repository yast
4)Repository per yast esterni

Ora ti spiego:
1) Sono i repo che ora come ora sono contenuti in software.opensuse.org. In realtà lì c'è di più di quello che viene proposto in quella sezione, perché c'è anche tutta la parte di sviluppo e pacchetti in più rispetto a quelli che costituiscono GNOME, KDE, ecc... Nella pagina sul sito di opensuse, peraltro, i link non sono aggiornati, ma vabbè.
2) Sono semplicemente i repo con il contenuto oss e non-oss del dvd d'installazione di suse. Sono menzionati per il fatto che uno può fare un'installazione da rete, quindi senza dvd, o perché il dvd scaricabile da rete ha meno pacchetti della retail version acquistabile nei negozi.
3) Sono repo di vari progetti, tra cui ad esempio OpenOffice, che non hanno la struttura di repo yast (esistono varie tipologie di repo). Non sono in nessun modo supportati da suse.
4) Sono repo di utenti o gruppi di utenti che forniscono pacchetti rpm, più o meno specializzati in un solo settore: guru, ad esempio, è specializzato in pacchetti per i686.
Tranne i 2 e, in parte i 3, gli altri non sono supportati da opensuse, anche se sono in buona sostanza stabili e sicuri.

[OT]
Veniamo alla prima parte del tuo post:Quote:

bismark2005 ha scritto:
So bene che questa community non è Ubuntu e si vede.

Io ubuntu non lo uso perché non lo sopporto (l'ho provato, non credere), e tendo a non sopprtare chi esalta quella distribuzione soprattutto dopo quello che hanno fatto in seguito all'accordo MS-Novell (starò sbagliando?). Detto questo, se hai frequentato il forum negli ultimi tempi, avrai visto che sono sempre disponibile ad aiutare chiunque, ma mi da un fastidio enorme sentire criticare questa comunità, in cui sto passando molto del mio tempo e a cui sono molto affezionato, quando spesso si vede gente che sfrutta l'aiuto senza ringraziare o postare le soluzioni trovate. A casa mia, chi non partecipa non ha nessun diritto di criticare. In nessun caso.
Finisco il mio off-topic. Per me questo thread è chiuso.
[/OT]

In a world without walls and fences, who needs Windows ad Gates?

openSUSE 10.3 - KDE+Compiz
Dell Latitude D820N: Intel T7200 2GHz; 2GB RAM 667MHz; Nvidia Quadro NVS 120M 512MB

Ritratto di bismark2005
bismark2005
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 25/12/2005
Messaggi: 146

Ma perchè mi fate dire cose che non ho detto??

Non ho affatto criticato la community Suse, ho solo detto che quella Ubuntu è più ampia.
E sto dicendo che vorrei contribuire a scrivere guide se riesco a capire qualcosa ovviamente.

Ritratto di Alfio
Alfio
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 30/08/2005
Messaggi: 2678

Quote:

bismark2005 ha scritto:
Ma perchè mi fate dire cose che non ho detto??

Non ho affatto criticato la community Suse, ho solo detto che quella Ubuntu è più ampia.
E sto dicendo che vorrei contribuire a scrivere guide se riesco a capire qualcosa ovviamente.

bismark ma nessuno sta dicendo cosa ho preso spunto dal tuo post .
ciao Wink

Ritratto di lelec
lelec
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 15/09/2004
Messaggi: 299

Quote:

bismark2005 ha scritto:
So bene che questa community non è Ubuntu e si vede.
Il problema è che anche io vorrei contribuire a scrivere delle guide ma se non mi chiarisco per prima le idee come faccio a scrivere?

Ho gia visto il sito: http://it.opensuse.org/Repository_Aggiuntivi_Per_YaST
il problema è che non riesco a capire la differenza tra:

1)Ospitati su Ftp.com
2)Repository per una completa esperienza con Suse
3)Pacchetti aggiornati anche se non sono repository yast
4)Repository per yast esterni

Con Ubuntu abilitavo semplicemente i repository universe e multiverse e installavo tutti i programmi che volevo in lingua italiana.

http://software.opensuse.org/download/
da questo indirizzo aprendo con il browser le rispettive directory
e poi la directory della tua versione di suse

in questo modo trovi tutte le repo che vuoi
esempio
http://software.opensuse.org/download/Banshee/SUSE_Linux_10.1/

poi da yast--cambia sorgente d'installazione
aggiungi
tipo http
server la prima parte dell'indirizzo
in questo caso software.opensuse.org/
"nota" non ricordo se ci vuole anche / alla fine
devi fare una prova

directory
la seconda parte dell'indirizzo in questo caso
download/Banshee/SUSE_Linux_10.1/

se non lo prende controlla bene il link

|L|E|L|E|

Ritratto di sirovai
sirovai
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 15/05/2007
Messaggi: 41

basta scaricarsi un programma molto comodo... SMART lo trovi su rpm.pbone.net lo installi e il gioco è fatto.
fa tutto autoomaticamente devi solo clikkare yes, yes, yes... :-P
inoltre è molto comodo per installare tutto cio che vuoi. praticamente è una gui dei repositori...

Hp DV6560el + openSuSE10.3