LAN tra Suse Linux e Mac OSX

12 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di madRadial
madRadial
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 02/02/2007
Messaggi: 1

Ciao a Tutti ... ho un grosso problema!

Voglio condividere files tra il PC (con Suse Linux v. 10.2) ed il MacBook Pro.

Entrami sono collegati ad un modem ADSL Alice Gate v.2, il PC tramite cavo Ethernet con PPPoE ed il Mac tramite Rete WiFi sempre con PPPoE per la connessione ad internet.

Ora ... si pingano tranquillamente con l'indirizzo internet ... ma non con un indirizzo di rete tipo 192.168.0.xx
E possibile e sicuro creare una LAN in queste condizioni ? ... se no, come si possono modificare per renderle sicure ?

Una volta che la rete è configurata correttamente ... come impostare il smb.conf su entrambi ?

Vi prego rispondete! Laughing

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Se vuoi ti posso spiegare come impostare l'nfs tra mac e suse. Samba non l'ho provato.

Per quanto riguarda la rete, che indirizzi hanno il mac e suse? Il modem funziona anche da router?

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di tramava
tramava
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 15/10/2007
Messaggi: 6

Quote:

orion ha scritto:
Se vuoi ti posso spiegare come impostare l'nfs tra mac e suse. Samba non l'ho provato.

Salve Orion, questo invito vale ancora? Sto facendo un po' di prove ma non riesco ad ottenere quello che voglio.

Il mio obiettivo sarebbe quello di esportare le directory home che ho su una suse 10.2 verso client OSX... chiaramente l'opzione insecure non mi piace affatto...

C'e' altro modo?

Grazie dell'aiuto!

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Si, l'invito vale ancora. Comunque considera che ora non ho sotto mano le macchine su cui ho messo su la condivisione nfs (che lavora al contrario rispetto alla tua situazione, dato che io ho il mac ad esportare le directory), quindi devo andare a memoria.

Allora, per configurare l'nfs server sulla suse, usa il componente fornito da yast. Per maggiore sicurezza, abilita l'export solo verso le macchine su cui vuoi che venga montata la directory esportata, e non su tutte.

Per configurare l'import su mac, ti scarichi l'NFS manager, lo installi e con questo importi la directory esportata dalla suse. Prima di importarla, pero`, devi creare il punto di mount con il comando "sudo mkdir <nomedir>" e poi, quando importi, specifichi tale directory come punto di mount e l'effetto che otterrai e` che la directory che hai creato e` stata sostituita da un soft link alla directory effettivamente usata per il mount.

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di tramava
tramava
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 15/10/2007
Messaggi: 6

Grazie dell'aiuto, con l'occasione ti spiego un attimo meglio la situazione.

Le home directory esportate dovrebbere essere montate con tutti i privilegi, infatti sono quelle che i vari osx useranno direttamente come home degli utenti. Per ora faccio questa cosa con dei loginhook sulle macchine OSX che montano le directory via samba durante il login.
Con samba, usando la sintassi usuale a riga di comando, riesco a mantenere la necessaria autenticazione.

Samba sotto osx pero' ha qualche problemino... e oltretutto tra 2 unix e' un po' una bestemmia non usare nfs, quindi sto cercando di migrare.

So che la soluzione migliore sarebbe LDAP e NFS, ma di LDAP non ho capito proprio nulla, e oltretutto ho solo 6 utenti su 4 macchine... quindi anche copiare tutte le impostazioni degli utenti a mano non dovrebbe essere troppo oneroso. almeno per il momento.

Sulla Suse l'nfs va, fatto in Yast e "ritoccato" il file /etc/export da terminale, anche se con Yast andava comunque bene.
Per OSX il mio obiettivo sarebbe usare la riga di comando o l'automont di netinfo... ma quello me lo vedo poi da me.

La cosa e' questa, per far si che il mac monti l'export, l'unico modo che ho trolato e' inserire sulla suse la clausola "insecure". Ora cosi' pero' la home di pippo me la puo' leggere anche pluto... e a me non va per niente...

Ho provato a far si che, sia sulla suse che su un client di prova, ci fosse un utente con stesso nome, stesso uid e stesso gid.
A quel punto sulla suse ho inserito le clausole "anonuid=1000,anongid=100".

Dal mac, con utente uid=1000 e gid=100, uguale per giunta all'utente linux, ho provato un semplice
mount -t nfs 10.0.0.2:/home/utente /mountpoint
ma il mac m'ha risposto:
mount_nfs: /mountpoint: Operation not permitted

...con "insecure" invece la monta all'istante....

Dove sbaglio?

Grazie tantissimo, M.

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Hai provato a configurare l'nfs su os x con nfs manager, che ti ho linkato sopra? Io lo ho usato (in accoppiata con nis per l'autenticazione) e i permessi di accesso sono rispettati.

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di tramava
tramava
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 15/10/2007
Messaggi: 6

NIS.... interessante.... un altro mondo che non conosco affatto... me lo consigli? e' difficoltoso da impostare?

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

No, non e` difficile da impostare (sempre via yast...); solo che ormai e` un po' sorpassato e non e` il massimo della sicurezza (anche se si possono impostare filtraggi sulle macchine che possono collegarsi, se mi ricordo bene).

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di tramava
tramava
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 15/10/2007
Messaggi: 6

Ok, allora in serata faccio delle prove... ora non ho le macchine sotto mano... ma su osx poi come gli dico di autenticarsi al nis?

Ritratto di orion
orion
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 11/07/2006
Messaggi: 2919

Se mi ricordo bene, devi avviare il Directory access, selezionare nis e flat bsd (sono un'unica voce) e poi specificare domainname (che sara` lo stesso che hai definito per suse) e aggiungere l'entry di autenticazione relativa (dovrebbe domandarti se la vuoi aggiungere direttamente al passo precedente).

openSUSE 12.1 on Acer Aspire 1810tz - LXDE ultima versione dal repo x11:/lxde

Ritratto di danigidi
danigidi
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 11/12/2004
Messaggi: 8

la condivisione Samba tra PC Linux e Winzozz è molto semplice, basta impostare correttamente i parametri di smb.conf e seguire i semplici passaggi in Windows, la condivisione con Mac OSX non dovrebbe avere da Linux impostazioni diverse, ti consiglierei di cercare un ottimo libro uscito da poco (3/2007) da Apogeo, è "Linux Server per l'amministratore di rete" (2a ed.) di S.U.Zanzi; è scritto con un liguaggio molto chiaro e molto semplice e illustra in modo esaustivo tutti i passaggi di configurazione sia per le condivisioni di rete Samba, sia per condividere Internet, sia per creare VPN, sia per usare Squid. È uno di quei testi che, se si vuole avere una visione e una trattazione organica delle reti Samba non dovrebbe mancare. Tra l'altro costa solo 29,00 €. Se vuoi un consiglio... buona lettura!
GiDi Laughing