Cambiare partizione attiva e riconfigurare grub2

9 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Ingeniir
Ingeniir
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 14/09/2012
Messaggi: 8

Salve a tutti e grazie in anticipo per l'aiuto..

Ho un DELL XPS 15 con dual boot:
- openSUSE 12.2
- win 7

Ieri per installare l'aggiornamento del SP1 di win 7, visto che mi dava problemi, ho seguito un consiglio trovato sul web e ho reso attiva (tramite Acronis DiskDirector) la partizione con windows.

Al riavvio, dopo aver applicato i cambiamenti non trovava più il bootmanager e potevo solo riavviare. A quel punto tramite il Rescue System avviato tramite usb sono riuscito ad accedere al grub e da lì ho caricato il kernel e sono riuscito a far ripartire openSUSE.
A questo punto però mi ritrovo ad avere ancora la partizione di Win7 attiva e nonostante abbia provato con Yast->boot loader a riconfigurare il grub, al riavvio mi ritrovo sempre "schermata nera grub>" e devo ricaricare il kernel e fare tutto manualmente.

Questo è il resoconto del fdisk:

Come posso riavere il mio bel dual boot per SUSE e windows 7 com'era prima di fare la cavolata del cambio partizione attiva?

Grazie ancora in anticipo e spero di essere stato abbastanza chiaro.

Qualsiasi altra informazione vi serva risponderò immediatamente!

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.

Ritratto di Ingeniir
Ingeniir
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 14/09/2012
Messaggi: 8

Per completezza vi dico che ho già provato ad aggiornare il boot loader via Yast con queste caratteristiche:

.. e per il momento niente da fare!

Credo il problema stia nella partizione attiva che ho impostato per quel cacchio di SP1 di win7, ma siccome ho già fatto abbastanza danni mettendo mani alle partizioni senza troppa cognizione di causa, attendo con ansia qualche consiglio..

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.

Ritratto di wal7er
wal7er
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 21/09/2007
Messaggi: 572

Per attivare la pertizione che ti fa comodo puoi utilizzare fdisk:

#> fdisk /dev/sda

a questo punto hai un menu testuale con cui puoi selezionare la partizione e renderla attiva.

PS:
La stessa cosa può essre fatta anche da windows.

HP Pavilion dv5-1110el powered by OpenSUSE 13.2 64bit

http://linuxcounter.net/cert/432576.png

Ritratto di Ingeniir
Ingeniir
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 14/09/2012
Messaggi: 8

Sono riuscito a rendere attiva la partizione attiva con gparted (pollo io a non averci pensato prima, ma come avrai intuito sono un po' alle prime armi) e al momento la situazione è questa:

ho provato a riavviare ma ancora niente.

Onestamente a questo punto non so cosa fare. Confused

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

potresti controllare dove grub2 installa il bootloader:

sudo less /etc/default/grub_installdevice

Ritratto di Ingeniir
Ingeniir
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 14/09/2012
Messaggi: 8

ho provato e la risposta è..

A questo punto non capisco.. io ho settato la sda4 come attiva, ho riconfigurato il grub da yast eppure ad ogni avvio mi parte dalla linea di comando del grub..

Scusate l'ignoranza..

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Cerco che è strano, ricapitolando prima di rendere avviabile sda3 avevi la stessa configurazione di grub2 che hai ora e tutto funzionava, hai reso sda3 avviabile poi di nuovo sda4, cliccato su ok in yast > boot loader per reinstallare il grub2 e non funziona più nulla ? Sad

P.S.:
(Sicuramente non risolverà il tuo problema ma dalla foto in #3 vedo che c'è un punto esclamativo accanto a sda3 (penso dove vive il tuo win7) e non è indicato lo spazio usato per quella partizione, se però riesci ad usare win7 senza problemi allora molto probabilmente non ha alcuna importanza)

Ritratto di Ingeniir
Ingeniir
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 14/09/2012
Messaggi: 8

Ehm ecco.. io non riesco nemmeno più ad accedere a win7 (anche perché non saprei come fare se non inserire il dvd e dargli un rescue, il che però mi causerebbe ulteriori problemi con il grub.. cosa che mi è già successa tempo fa e ho dovuto reinstallare suse, cosa che vorrei evitare in questa circostanza).

Inoltre credo possa essere utile che sappiate che prima di scrivere questo post ho fatto anche un tentativo tramite Yast in cui ho reinstallato il grub2 selezionando tutte le opzioni (avvia da record di avvio principale, avvia da partizione radice, avvio da partizione estesa partizione di avvio personalizzata (una volta impostando sda4 e un'altra con sda6).

Non so perché non mi sia venuto in mente di dirvelo prima, ma forse il problema sta proprio lì..

Detto questo posso aggiungere che dalla linea di comando di grub all'avvio del computer, riesco a caricare il kernel e fare il boot di suse 12.2 con questi comandi:

root (hd0,5)

kernel /boot/vmlinuz-..(tab) root=/dev/sda6 ro vga=791

initrd (hd0,5)/boot/initrd-..(tab)

boot

.. alla luce di questo risultato ho provato, convinto di aver risolto l'arcano, a settare la sda6 come partizione di boot (sempre con gparted) reimpostato il boot loader tramite Yast sul tipo grub2 su partizione di avvio personalizzata /dev/sda6 .. e niente da fare lo stesso..

Mi sa proprio che con tutti questi tentativi di riportare alla luce il mio bootloader ho fatto un po' un casino.

Qualsiasi cosa possa esservi utile per aiutarmi a sistemare il misfatto sono tutto orecchi, pronto ad imparare.. Nerd

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Ingeniir ha scritto:

root (hd0,5)

kernel /boot/vmlinuz-..(tab) root=/dev/sda6 ro vga=791

initrd (hd0,5)/boot/initrd-..(tab)

boot

.. alla luce di questo risultato ho provato, convinto di aver risolto l'arcano, a settare la sda6 come partizione di boot (sempre con gparted) reimpostato il boot loader tramite Yast sul tipo grub2 su partizione di avvio personalizzata /dev/sda6 .. e niente da fare lo stesso..


No sda6 non va bene per avviare direttamente da BIOS.
Non ho capito una cosa, ma adesso riesci ancora ad accedere in openSUSE con la procedura che usavi prima (quella che ti ho citato qui sopra, che tra l'altro è per grub1 legacy, mah...), se sì prima cosa controlla che la partizione di win7 sia a posto, se ha problemi dovrebbe partire il controllo automatico.
Al prompt di grub prova:
    rootnoverify (hd0,2)
    chainloader +1

Ritratto di Ingeniir
Ingeniir
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 14/09/2012
Messaggi: 8

Dopo ore e ore di ricerche ho risolto nella maniera più semplice..

grub2-mkconfig -o /boot/grub2/grub.cfg

ho riavviato sia con suse che con win7 e funziona tutto benissimo..

Ora mi chiedo: ma perché via Yast non aveva funzionato? Immagino di aver settato i parametri sbagliati.. anche se a dir la verità avevo provato un po' tutte le combinazioni..

Comunque vi ringrazio per le risposte! Applause

L'esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione.