considerazioni su openSUSE Tumbleweed

24 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di intrepid
intrepid
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 27/09/2010
Messaggi: 64

Ciao a tutti (per chi c'è visto che siamo ad agosto Smile )

vorrei confrontarmi con voi sull'argomento in oggetto. premetto che ho un solo pc con un solo os (leap 15 moddata con kde 5.13) e non lo uso per lavoro, ma solo per svago e mi piace, forse anzi sicuramente più per velleità che per necessità, avere e usare sw agg.to per vedere di volta in volta i cambiamenti e le migliorie Smile non ho windows e non ne sento - ad oggi - per ciò che faccio la necessità di doverlo usare. So fare un chroot all'occorrenza Smile

vorrei installare Tumbleweed al posto della Leap per usarla come unico OS (ovviamente / e /home sono separate), ma leggendo un po' qui e un po' là.. sento voci contrastanti.. nel senso che c'è chi considera di TW critico solo il kernel (nel senso che potrebbe comportare malfuzionamenti e/o blocchi di sistema), c'è chi asserisce che con gli ssd non bisogna usare btrfs perchè con TW e snapper attivo è molto più facile incorrere in problemi in quanto btrfs su ssd ha dei bug... ed è meglio ext4 ecc...

guardandomi in giro l'os più simile (non uguale) a Tumbleweed è Manjaro in merito ai cicli di agg.to, e sul sito di Manjaro c'è la sezione con gli agg.ti stabili, di test ecc. che vengono effettuati e nell'annuncio dell'agg.to stabile oltre ad essere indicato ciò che viene agg.to c'è anche l'indicazione degli eventuali interventi manuali da effettuare in caso di problemi. Quindi viene proposta la risoluzione ai problemi più comuni se gli script di installazione degli agg.ti si saltano o non portano a termine correttamente qualche passaggio.

su tumbleweed non so se esiste un sito dove vengono pubblicizzati gli agg.ti della distro e gli eventuali feedback degli utenti in caso di problemi. magari voi lo sapete Smile

sicuramente su questo forum ci sarà qualcuno che usa TW stabilmente e da tempo e vorrei comprendere il modo in cui l'aggiorna e se ciò che ho letto e sentito ha un fondo di verità oppure sono solo "teorie personali"... mi piacerebbe avere, se vi va, un vs feedback Smile insomma una chiacchierata in libertà su TW Smile

Ringrazio

openSUSE - KDE

Ritratto di dragoncello
dragoncello
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 16/07/2005
Messaggi: 2698

In uso Tumbleweed,su un disko SSD 250 GB,le partizione sono le solite boot/ root/home,la swap non mi serve crearla avendo 8GB di memoria,il boot con fat32, la root con file system ext4
la home con file system xfs,e spazio non allocato del 10% del discko,btrfs non mi interessa cosi come anche i snap,se mi serve faccio l'immaggine con clonezilla,il kernel lo aggiorno ogni qualvolta esce quello nuovo,mai un problema e per i possessore di schede nvidia non ci sono piu problemi di driver,perchè sul repository l'aggiornamento dei driver sono costanti e non si resta mai senza,come si aggiorna il kernel cosi aggiornono i driver nvidia,non ci sono conflitti di pacchetti prima di inserirli si testano dal manutentore del progetto Tumbleweed,che dire non ci sono rolling imho che possano competere con la suse Tumbleweed,ultima cosa parlo per me,non ho mai avuto blocchi di sistema,al piu si puo presentare un tearing,risolvibile in un minuto.

SUSE Tumbleweed- kernel-4.17-12_1.2.1- kde-plasma-5.13.4- Intel Core i7 Asus P9x79 pro GeForce GTX 560-driver Nvidia-390.77- SSD samsung 850 pro 512 gb http://opensuse-community.org/

Ritratto di intrepid
intrepid
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 27/09/2010
Messaggi: 64

Cioa Dragoncello Smile

la partizione di boot non l'ho mai fatta in vita mia, che vantaggi offre ? io mi limito alle solite 3 (swap, root e home) anche io ho 8 gb di ram, ma anche qui ho sentito che sarebbe meglio farla la swap sugli ssd perchè in questo modo si avrebbe una scrittura e di conseguenza un uso più omogeneo del disco. Di fatto non la vedo mai utilizzata e onestamente non uso così tante applicazioni che mi possano occupare 8gb di ram. potrei evitarmela Smile

il mio portatile ha due schede grafiche: intel + amd (che vengono rilevate), ma diciamo che è come se ne avessi una perchè usa sempre la intel. Dovrei vedere se esiste una sorta di bumblebee per amd, ma francamente la intel - per ciò che faccio - ha sempre svolto egregiamente il suo dovere. inoltre entrambe le schede sono supportate con drive open Smile

ho provato con leap 42.3 ad usare btrfs ... lo trovo utile per gli snap soprattutto con una rolling... in quanto in caso di agg.to che manda ko qualcosa ti permette di recuperare tempo 0 un'immagine dell'os funzionante... non so se sia buggato o se la % di problemi possa effettivamente aumentare sugli ssd.

ti ringrazio per la tua disponibilità e per il tuo feedback !

openSUSE - KDE

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 856

Io uso Thumblewed come distrò principale su entrambe i due computer

Ritratto di dax
dax
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 21/11/2004
Messaggi: 178

Uso Tumbleweed sul mio unico PC da mesi e non ho ancora avuto problemi.

Al momento sono soddisfatto.

Core i5-2500 @ 3.30 GHz 8GB RAM - AMD RX560
OpenSUSE Tumbleweed
www.arzigogolato.it

Ritratto di intrepid
intrepid
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 27/09/2010
Messaggi: 64

@Grinch se posso, che fs usi ?

@Grinch e @dax Vi ringrazio per il vs feedback

openSUSE - KDE

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 856

Fs inteso file system ... uso ext4 per tutte le partizioni.

Ritratto di intrepid
intrepid
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 27/09/2010
Messaggi: 64

Grinch ha scritto:

Fs inteso file system ... uso ext4 per tutte le partizioni.

Grazie mille ! Smile

openSUSE - KDE

Ritratto di CarloCC
CarloCC
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/04/2017
Messaggi: 232

Posso chiederti il motivo di questa domanda ?
Tumbleweed dovrebbe funzionare bene a prescindere dal file system in uso.
Io utilizzo Btrfs sia per / che per la /home e abilito anche le istantanee e non ho mai avuto problemi, anche se a volte occorre modificare la configurazione di Snappper per evitare blocchi momentanei.
La scelta di Btrfs per la /home invece è perché ho notato che sia con XFS che con EXT4, la copia da chiavette USB è molto lenta rispetto a Btrfs che è molto più veloce. Un saluto.

Acer Aspire E1-522 Amd Quad-Core E2-3800--Amd Radeon 8280
Acer Aspire M5500 Intel Quad-Core - Amd Radeon R5 230
Distribuzione openSUSE Leap 15 Kde Plasma5 - Tumbleweed

Ritratto di intrepid
intrepid
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 27/09/2010
Messaggi: 64

CarloCC ha scritto:

Posso chiederti il motivo di questa domanda ?

perchè leggo in giro cose contrastanti su TW sull'uso di btrfs con snapper attivo su ssd e cercavo un feedback in questo forum dove ci sono persone che usano in maniera costante opensuse e magari qualcuno può dirmi la sua impressione e raccondare la tua esperienza con l'utilizzo di btrfs (con snapper attivo) su ssd.

nel caso vorrei metterlo e poterlo utilizzare in sicurezza senza buttare l'ssd (ho un portatile e ho un solo hd) anzitempo per aver fatto una scelta incauta... potenzialmente mi piace btrfs per la possibiltà degli snapshot automatici che con una rolling a mio avviso potrebbero essere utili per non trovarsi (eventualmente) a gambe all'aria a causa di un agg.to.

leggo anche che i vecchi ssd erano critici, mentri quelli nuovi si possono usare come se fosse un hd normale nel senso che hanno una durata che dovrebbe superare la vita dell'intero pc.

CarloCC ha scritto:

anche se a volte occorre modificare la configurazione di Snappper per evitare blocchi momentanei.

Quali modifiche ?

un saluto anche a te

openSUSE - KDE

Ritratto di Grinch
Grinch
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 05/12/2011
Messaggi: 856

Solo openSuse ha di default btrfs che è un file system sviluppato da Oracle .
Ed è l' unica che collabora nello sviluppo , tra l' altro guardando i benchmark non ha niente di più di ext4 , ed ext4 non ha bisogno di snapper e di spazio su disco , perchè se qualcosa và storto ( come è successo a me ) ti riempie il disco e non parte più .

Io faccio back up settimanali con deja dup su un disco esterno per avere i dati al sicuro due volte