Opensuse: stato di salute della distro

8 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di alfiomosca
alfiomosca
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 14/06/2007
Messaggi: 98

Ho trovato questo articolo su tom's che ci riguarda un po':
http://www.tomshw.it/cont/news/opensuse-zoppica-la-distro-linux-deve-riorganizzarsi/38106/1.html?commenti=ultima
Se devo dire proprio la mia, spero che nel prossimo rilascio la versione di kde inclusa sia un minimo più stabile...Se questo viene meno cambio bandiera !

Ritratto di fusoo
fusoo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 04/08/2010
Messaggi: 230

http://news.opensuse.org/2012/06/14/where-is-my-12-2-my-kingdom-for-a-12-2/

desktop,laptop,netbook con opensuse 12.3 , cell android -tv32led,ricevitore sat,videotelefono telecom,router wifi:linux inside -per il frigorifero mi sto attrezzando

Ritratto di furlan
furlan
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 14/10/2004
Messaggi: 147

Io uso Opensuse e la ritengo un'ottima distribuzione; a mio avviso la migliore.
Se però dovessero cambiare il modello di release ad un modello rolling (come tra l'altro avviene già per una branchia), credo che dovrò trovarmi qualcos'altro.

Io trovo decisamente comodo e funzionante un modello di release "stabile" (o almeno quanto più stabile possibile), con la possibilità di aggiungere repository per l'aggiornamento di alcuni pacchetti: ad esempio io sono solito installare la release stabile con KDE e abilitare i repo KDE update Apps. A mio avviso questo è il modo migliore per avere "la botte piena e la moglie ubriaca".

Gianluca

Gianluca - furlan
www.morolandia.wordpress.com

Ritratto di dax
dax
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 21/11/2004
Messaggi: 170

Io uso OpenSUSE da sempre (da Suse 9.1) e pur avendo provato altre distribuzioni alla fine sono sempre tornato qui... speriamo che le cose migliorino!

Core i5-2500 @ 3.30 GHz 8GB RAM - AMD RX560
OpenSUSE Tumbleweed
www.arzigogolato.it

Ritratto di aksaf
aksaf
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 08/03/2011
Messaggi: 957

Sinceramente non posso che essere soddisfatto dell'accoppiata openSUSE + KDE, ma come si dice "your mileage may vary", perciò se si hanno problemi di sorta la cosa migliore è segnalare i bug a chi di dovere.
Per quanto riguarda il resto, da quello (poco) che ho letto in mailing list si è trattato di uno scambio di opinioni tra sviluppatori e simili su alcuni problemi, anche piuttosto "tecnici" ma nulla di preoccupante o di "zoppicante", solo un ritardo nei rilasci per una catena di eventi (e di gestione delle risorse umane, direi Wink ). Per i frettolosi vi riporto il riassunto che Caig ha fatto sul blog di it-opensuse.org non molto tempo fa:

Citazione:


Proprio oggi è iniziata una discussione che, partendo dall’attuale modello di sviluppo di openSUSE e dai suoi limiti diventati evidenti durante la preparazione di openSUSE 12.2, si propone di definire una nuova modalità di lavoro.
Stephan Kulow in particolare sottolinea il crescente numero di collaboratori che si occupano di aggiornare e risolvere gli eventuali problemi dei singoli pacchetti. Questo fatto, in sé assolutamente positivo, ha portato però ad un’eccessiva frammentazione con pacchetti tra loro interdipendenti sviluppati in progetti separati con il risultato che, una volta inclusi in Factory, aumenta la probabilità di dover far fronte a problemi di integrazione. Secondo Kulow è quindi assolutamente necessario avere un numero maggior di persone impegnate nel lavoro di integrazione.
Kulow segnala inoltre il discontinuo impegno dei responsabili di alcuni progetti che non aggiornano o non inviano per l’inclusione in Factory i propri pacchetti se non in prossimità dei rilasci. Questo crea spesso problemi in Factory a causa delle dipendenze reciproche tra i pacchetti.
Sempre per favorire il lavoro in Factory Kulow propone di superare l’attuale organizzazione in progetti distinti impegnati nel continuo aggiornamento dei proprio pacchetti introducendo un modello di sviluppo basato su progetti in cui i pacchetti vengano mantenuti e stabilizzati in un’ottica di maggiore integrazione che prescinda dal continuo aggiornamento.
Per ulteriori informazioni Jos Poortvliet ha pubblicato, a tempo di record, una notizia su openSUSE News.

Ritratto di alfiomosca
alfiomosca
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 14/06/2007
Messaggi: 98

Vorrei approfittare un attimo delle competenze, andando o.t. un attimo: l'unico modo per avere un' iso aggiornata è quella di susestudio ?

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

Pur usando tumbleweed e i repos per kde e kernel, che, per chi non lo sapesse, aggiornano ai più recenti rilasci ritenuti stabili, non ho sofferto di nessun genere di instabilità, in particolare da quando kde è passata a 4.8.x; per i rimandi del rilascio di 12.2, non ci vedo nessun problema; è meglio aspettare qualche tempo in più (che magari faccia diventare 12.2 anche 13.x) che avere una distro "immatura" sullo stile di ubuntu quando regalò al mondo quella meraviglia di unity ( Angel).

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.

Ritratto di maxg1972
maxg1972
(Geek)
Offline
Geek
Iscritto: 24/06/2009
Messaggi: 62

Sono d'accordo con mikronimo

Da quando c'è tumbleweed ho sempre l'ultima versione di tutti i software.
Certo, la gestione di una rolling dovrebbe essere un po' migliorata (ogni tanto si verificano problemi di dipendenze di pacchetti), ma credo che openSuse sia sulla buona strada!

Ritratto di mikronimo
mikronimo
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/11/2011
Messaggi: 211

maxg1972 ha scritto:

Sono d'accordo con mikronimo

Da quando c'è tumbleweed ho sempre l'ultima versione di tutti i software.
Certo, la gestione di una rolling dovrebbe essere un po' migliorata (ogni tanto si verificano problemi di dipendenze di pacchetti), ma credo che openSuse sia sulla buona strada!

Sospetto che questi problemi possano anche essere dovuti al fatto che la gestione non sia fatta in maniera del tutto ufficiale; immagino che se suse diventasse rolling di base, molti dei problemi di aggiornamento potrebbero essere risolti.

Processore: Intel Celeron CPU 560 @ 2.13GHz; 1 Gb ram. Scheda video: Intel 965 GM.
openSUSE tumbleweed (i586), kde 4.8.4, kernel Linux 3.4.2.
Repository current oss, currente non-oss, current updates, packman tumbleweed, tumbleweed, kde extra, kde updateapps, kernel stable.