Processo btrfs-transacti ogni tanto prende molta cpu e blocca il pc

5 risposte [Ultimo messaggio]
Ritratto di Lombress
Lombress
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 08/02/2017
Messaggi: 16

Ho installato Opensuse Leap 42.2 sul mio vecchio portatile HP Pavillion g6 per sostituire Opensuse 13.2 che ormai non era più supportato. È già la terza volta in pochi giorni che il computer si blocca, non riceve i comandi o li riceve dopo 10 minuti (anche la semplice chiusura di una finestra), mentre continua a funzionare il puntatore del mouse e la ventola fa un rumore assurdo. Riuscendo ad aprire Ksysguard ho scoperto che è colpa del processo "btrfs-transacti" che risulta al 50% della CPU, cioè al 100% di uno dei due core. Probabilmente arriva a prendere anche un po' dell'altro core, quando ormai non riesco più a controllare. L'unica soluzione è spegnere: la prima volta sono riuscito a spegnere normalmente, la seconda si è bloccato sulla schermata di spegnimento e dopo ore ho tenuto premuto il tasto di alimentazione per spegnere "brutalmente", la terza volta ho spento brutalmente subito (per evitare di farlo sulla schermata di spegnimento, che credo sia ancora peggio). Quando riaccendo il computer è un po' lento ad avviarsi ma per il resto funziona perfettamente (altrimenti non sarei qui), e quel processo non usa nulla della cpu, e se riavvio di nuovo non dà più problemi nemmeno all'avvio. Mi azzarderei a dire che lo fa tutte le sere attorno alle 21,40, è possibile?

Sembra essere un problema molto simile a questo, se non fosse che io non uso Wine (ce l'ho installato, ma non lo stavo mai usando quando è successo). Cercando su Google ho trovato che potrebbe essere dovuto a questo bug, che però a quanto dicono sembra essere stato risolto con gli aggiornamenti.
Il problema è segnalato anche qui e si suggerisce di usare il comando # btrfs quota disable / . Che cosa farebbe di preciso? È sicuro farlo? Si può annullare in qualche modo? Richiede tempo dopo aver dato il comando? E soprattutto, siamo sicuri che ha risolto il problema?

Un altro motivo potrebbe essere la frammentazione come indicato qui, però a me dà problemi solo btrfs-transacti e non btrfs-endio-wri. Potrei provare a deframmentare con il comando btrfs fi defrag, ma non ho mai deframmentato su Linux (anzi, ho sempre creduto che non servisse) e vorrei sapere se può servire a qualcosa e qualche dritta su come farlo: il comando è solo quello o bisogna aggiungere un percorso del tipo "/"? Quanto tempo ci vuole? La home e Windows sarebbero al sicuro? (ho solo 9,48 GiB usati su 40 nella partizione in Btrfs, mentre la partizione home è in XFS)

Ritratto di pinquadr
pinquadr
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 20/11/2004
Messaggi: 921

posso darti solo un consiglio: elimina btrfs, dopo averlo provato tempo fa ho preferito ritornare e ext4. Btrfs non è probabilmente adatto per PC datati. Se la tua directory /home è su una partizione separata puoi reinstallare i sistema formattando la partizione / con ext4.

OpenSuse Leap42 con KDE5 su Intel I7 4930K scheda madre Asus Sabertooth X79 - RAM 32 Gb - scheda video NVIDIA GTX660 1GB - scheda TV Hauppauge WinTV Nova T stick

Ritratto di Lombress
Lombress
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 08/02/2017
Messaggi: 16

Ok ma ho usato il btrfs su Opensuse 13.2 per 2 anni e non ha mai dato problemi!

Quindi posso tenere il sistema in ext4 e la home in XFS?

Ritratto di Mouseman
Mouseman
(Guru)
Offline
Guru
Iscritto: 26/01/2007
Messaggi: 1083

Lombress ha scritto:

Ok ma ho usato il btrfs su Opensuse 13.2 per 2 anni e non ha mai dato problemi!

Quindi posso tenere il sistema in ext4 e la home in XFS?

Fai una cosa sana formatta tutto in ext4 che se dovessi partizionare il disco con un'altra distribuzione la /home in xfs non te la fa leggere ...sempre che dovessi recuperare dei dati da quella (xfs)
La 13.2 era molto più"leggera" rispetto alle nuove distribuzioni,lo vedo anche sul mio che è piuttosto datato.

OpenSUSE-Tumbleweed x86 64 OpenSuSE 12.3 Leap 15
nVidia Corporation GT200 [GeForce 210]
Intel(R) Core(TM)2 Duo CPU E6750 @ 2.66GHz

Ritratto di Lombress
Lombress
(Junior)
Offline
Junior
Iscritto: 08/02/2017
Messaggi: 16

Primo tentativo:
reinstallo con successo Opensuse 42.2 con il file system Ext4 in entrambe le partizioni, e scopro che stranamente esiste ancora un processo chiamato "btrfs-defrag". Poi scarico Gparted per ricancellare la chiavetta con cui ho installato, e scopro che Yast mi ha installato la partizione radice su soli 10 giga! Sicuramente non avevo controllato bene durante l'installazione, è facile scambiare un 1 per un 4 se sei convinto che lì ci debba essere un 4. Quindi reinstallo:

secondo tentativo:
dopo aver impostato Ext4 devo usare il partizionatore avanzato per eliminare la partizione da 10 GB che voleva installarmi e la home, e ricreare le due partizioni con le dimensioni giuste. Poi avvio l'installazione, ma si arriva a un blocco totale sul 100% dello scaricamento di KAdressbook (proprio durante l'installazione). Devo di nuovo premere il pulsante di accensione.

terzo tentativo:
finalmente riesco a installare con le partizioni giuste (anche se su Kadressbook ci stava sempre un po') e ora il sistema funziona decentemente e non si è mai bloccato, anche se il rumore della ventola non è dei migliori (soprattutto mentre trasferisco file dalla chiavetta) e Firefox è lentissimo (quindi uso Chrome), anche se ho notato che è altrettanto lento su Windows ultimamente.

E niente, sembra risolto. Segnalerò eventualmente altri problemi

Ritratto di CarloCC
CarloCC
(Monster)
Offline
Monster
Iscritto: 06/04/2017
Messaggi: 280

Per quanto riguarda la lentezza di Firefox qui sotto c'è la soluzione che a me ha funzionato alla grande :
aprire Yast, aprire gestione rete, selezionare la scheda host / DNS, rimuovere il segno di spunta (se ce n'è uno) su "Cambia nome host via DHCP" e aggiungere un segno di spunta su "Assegnare il nome host di loopback IP". Salvare e chiudere Yast e lanciare Firefox.

Acer Aspire E1-522 Amd Quad-Core E2-3800--Amd Radeon 8280
Acer Aspire M5500 Intel Quad-Core - Amd Radeon R5 230
Distribuzione openSUSE Leap 15 Kde Plasma5 - Tumbleweed