Sicurezza nell'uso del filesystem Btrfs

1 risposta [Ultimo messaggio]
Ritratto di skizzato
skizzato
(Newbie)
Offline
Newbie
Iscritto: 06/12/2013
Messaggi: 2

Da diversi anni ormai uso OpenSuse come NAS server della mia rete.
La scelta è ricaduta su tale SO poiché tra le distro Linux la considero una tra le migliori a mio avviso. La scelta del fs Btrfs è dovuta alle sue caratteristiche, che sono simili solo al fs ZFS, disponibile solo per so non linux, ma derivate da FreeBSD. Quest'ultimo purtroppo richiede un pc con molta ram e anche performante.
Tuttavia ho sempre paura della possibilità di un crash improvviso che renda illegibile tutto il mio archivio di tanti anni di lavoro (4TB + 5TB). Sin ad oggi ho sempre usato la configurazione RAID per guasti ai dischi, ma in caso di crash del fs servono dei tools validi e testati e la mia paura è che non siano tali, visto la giovinezza del fs stesso.
Mi piacerebbe sapere se qualche utente ha esperienze in proposito. Grazie.

Ritratto di Templare
Templare
(Collaboratore)
Offline
Collaboratore
Iscritto: 28/10/2011
Messaggi: 747

Suse offre dei tools per fare degli snapshot in caso di problemi.

Personalmente non ho testato questi strumenti e se vuoi sapere la mia, BTRFS ancora non ha ancora le attenzioni che ha attualmente ext4.

In ogni caso, come file system è davvero strabiliante, ma avere un occhio di riguardo in più su questo file system per la propria sicurezza è importante.

In ogni caso, Snapper è lo strumento che offre SUSE per snapshot del filesystem btrfs: http://doc.opensuse.org/products/draft/SLES/SLES-admin_sd_draft/cha.snapper.html

Assemblato 1: Phenom II X4 965 Black Edition + AMD Radeon HD 5770 + Scheda Madre Asus Crosshair IV Formula + Scheda Audio Asus Xonar D2X. Sistema Windows 7 Ultimate 64 Bit
Assemblato 3: Intel Core i3 3220 + nVIDIA Geforce 640 GT. Sistema openSUSE 13.1 64 bit GNOME