News più commentate

Mar, 10/05/2005 - 20:50

Mozilla Italia diventa associazione No Profit

Inviato da Pito_Urla

Questo è quanto si legge sul sito di Mozillaitalia:

Sabato 7 maggio 2005, presso lo Studio Notarile Morelli di Bergamo, è nata l'Associazione Italiana Supporto e Traduzione Mozilla.

L'associazione nasce con l'intento di dare un supporto e un riconoscimento giuridico al lavoro dei volontari che ruotano attorno al sito di Mozilla Italia. Il sito infatti raccoglie e coordina tutto quanto viene tradotto in italiano riguardante i software della Mozilla Foundation e i suoi derivati, inoltre fornisce supporto gratuito attraverso un forum apposito con volontari attenti e preparati.

L'associazione non rappresenta né si sovrappone alla Mozilla Foundation e alla sua filiale europea Mozilla Europe, ma vi si affianca, adattandosi maggiormente alla nostra realtà locale e creando una "voce unica" per la comunità italiana.

È nostro auspicio e sarà nostro impegno far sì che i software Mozilla si diffondano in Italia al pari di quanto sta già avvenendo negli altri paesi europei (Germania e Francia in testa) in modo che l'innovazione e la qualità del software Open Source siano di impulso a una cultura della legalità e dello sviluppo autonomo della tecnologia anche nel nostro paese.

Un grande "in bocca al lupo" ai ragazzi di MozillaItalia.




Sab, 01/10/2005 - 17:53

Valtellinux Meeting 2005

Inviato da paolo

Valtellinux Meeting 2005

A Caiolo, Sondrio, 15 ottobre 2005 si terrà la quarta edizione del
"Valtellinux Meeting", una giornata dedicata alla promozione del Software
Libero ed ai vantaggi derivanti dal suo utilizzo nel contesto della Piccola e
Media Impresa e della Pubblica Amministrazione.

Saranno analizzati "I vantaggi derivati dall'adozione del software libero
nelle PMI e nei centri d'innovazione", si parlerà anche di sicurezza,
clustering, sistemi embedded e desktop.

Grazie al suo modello di sviluppo, il software libero rappresenta
un'opportunità reale di crescita per il mercato e per le imprese consentendo
l'aumento del ritorno di investimento, permettendo l'emancipazione da un
unico fornitore, e supportando la personalizzazione estrema delle
applicazioni gestionali.
Ma il software libero rappresenta soprattutto la libertà di scelta.

Valtellinux.it, in collaborazione con ReteSI, TheWebFarm ed i LUG di
Valtellina e Alto Lario invitano le realta' produttive, le associazioni di
categoria, le rappresentanze degli enti locali, gli operatori del mondo della
scuola e della PA a discutere del ruolo del software libero nello sviluppo
competitivo e in generale della reale alternativa che esso rappresenta.

Interverranno:

    * Fiorello Cortiana (Senatore della Repubblica)
* Paolo Didonè (truelite)
* Simone Federici (K-Teck - Javaportal.it)
* Stefano Maffulli (Free Software Foundation Europe)
    * Marco Pancotti (MATE)
    * Alessandro Rubini (Università di Pavia - GNUDD)

Come ormai consueto, a partire dalle ore 09:00, si potrà assistere ad una
serie di conferenze, sui seguenti argomenti:

    * Hacking for Freedom
    * I vantaggi nell'uso del software libero per le PMI dell'ICT
    * Situazione Brevetti Software in Europa
    * Le potenzialità di Linux in ambito embedded
    * Una migrazione di successo nella scuola
* VOIP, Java e Linux

L'ingresso alle conferenze ed alle aree espositive sarà libero e gratuito.

Vi invitiamo a registrarvi con l'apposito form per riservare un posto a sedere
in sala conferenze ed accedere ad altre iniziative.

Presso l'AREA DEMO stand aziendali e di realtà associative operanti nell'ambito
del software libero, renderanno accessibili i loro prodotti e servizi a
supporto della gestione d'impresa.

Programma dettagliato e maggiori informazioni:
web: http://www.valtellinux.it/meeting
eMail: meeting@valtellinux.it




Gio, 03/11/2005 - 15:21

Rilasciato MySQL 5.0

Inviato da Ummon

Il database open source più famoso del mondo abbandona la veste di base dati inadatta alle grandi quantità di dati (seppur molto veloce) per strizzare l'occhio al mondo enterprise.
Tra le nuove features: Stored Procedures, Triggers e Viste.
Inoltre sembra che la robustezza generale sia stata ampiamente migliorata. Se tutto ciò verrà anche dimostrato sul campo, i più blasonati concorrenti commerciali potrebbero iniziare a tremare...




Sab, 11/02/2006 - 00:00

Finalmente Free VMWARE Player/Server , Windows in Linux

Inviato da stendall

Rilasciate le versioni gratuite di Vmware Player e Server
http://www.vmware.com/products/player/

Una delle esigenze maggiormente avvertite da un utente di Linux desktop è la possibilità di eseguire alcune necessarie applicazioni windows, come gestionali, cad, ecc., oppure di installare periferiche windows su macchine Linux, in attesa di una completa migrazione.
VMWARE risolve il problema definitivamente perché da la possibilità di eseguire sul desktop di Linux in una finestra, un pc virtuale dove girano perfettamente tutte le versione di Windows, con qualsiasi applicativo o periferica compatibile di windows, senza perdita eccessiva di prestazione .

Provatelo è la soluzione finale per migrare a Linux Desktop (in attesa di XEN-win)




Lun, 17/04/2006 - 14:30

Da IBM, linee guida per la programmazione a 64 bit

Inviato da ap1978

I sistemi a 64 bit si stanno diffondendo sempre più e si pone il problema del porting degli applicativi.
Alcune semplici accortezze in fase di programmazione consentono di ricompilare senza difficoltà le applicazioni, come spiega IBM in questo report, arricchito con vari riferimenti bibliografici.

http://www-128.ibm.com/developerworks/linux/library/l-port64.html