SCO e IBM: chiarite le linee di codice incriminate

Ven, 16/03/2007 - 16:23

SCO e IBM: chiarite le linee di codice incriminate

Inviato da ap1978 3 commenti

Sono finalmente state presentate le linee di codice sulla base delle quali SCO ha accusato IBM. Si tratta di 326 linee, molte delle quali sono commenti e header file come errno.h.

Probabilmente non è neppure possibile proteggere queste parti di codice tramite il copyright e, in ogni caso, non sono di proprietà di SCO. Inoltre IBM ha almeno cinque licenze distinte per questo codice, tra cui la GPL.

IBM ha infine presentato circa 700.000 linee di codice, regolarmente registrate e protette da copyright, correntemente usate da SCO e per le quali SCO rischia di infrangere le leggi sul copyright, se la corte stabilisse che SCO ha ripudiato la GPL.

Tradotto e adattato da: http://yro.slashdot.org/yro/07/03/16/1255230.shtml

Groklaw: http://www.groklaw.net/article.php?story=20070310204302343





Commenti

Ritratto di Stefano
#1

Inviato da Stefano il Gio, 22/03/2007 - 18:31.

Re: SCO e IBM: chiarite le linee di codice incriminate

Un finale degno per concludere la penosa crociata di SCO nel mondo del software libero.
Spero che vengano fuori anche chi ha "istigato" ed usato quest'azienda per secondi fini.

Ste

Stefano Mainardi - Founder of ILDN & CEO of Twinbit



Ritratto di Alfio
#2

Inviato da Alfio il Gio, 22/03/2007 - 19:39.

Re: SCO e IBM: chiarite le linee di codice incriminate

L'importante che sco rompe più le scatole e sopratutto ibm aha chiarito con chi reclama brevetti su linux o che ci siano violazioni di brevetti...
Ciao



Ritratto di Stefano
#3

Inviato da Stefano il Gio, 22/03/2007 - 19:47.

Re: SCO e IBM: chiarite le linee di codice incriminate

Si certo, ma capire fino in fondo in fatti, farà in modo che eventi di questo tipo non succedano di nuovo in futuro.

Ste

Stefano Mainardi - Founder of ILDN & CEO of Twinbit