Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Ven, 09/03/2007 - 10:52

Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Inviato da capitanharlock 22 commenti

Non molto tempo fa era stato annonciato che linux avrebbe avutoin futuro drivers propietar.Bene ecco che ubuntu ha dato inizio alla nuova era .La nuova drsto che si chiamera Fiesty Fawn avra al suo interno già inclusi i drivers 3d per schede ati ed nvidia.Stando a qulo che si dice sul forum di ubuntu la distro in questione dovrebbe essere pronta per i primi di aprile.
Ecco il link clicca quihttp://ubuntista.wordpress.com/2006/11/18/ubuntu-704-avra-anche-drivers-proprietari/

Spero che novell per la 10.3 ci faccia un regalo mettendoci i drivers proprietari


In:



Commenti

Ritratto di Daddenux
#1

Inviato da Daddenux il Ven, 09/03/2007 - 16:25.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Scelta saggia e lungimirante. Che punta a far crescere il mondo Linux.
Proprio come l'accordo tra Novell e Microsoft... Wink

A. C. F. 1926

POWERED openSuse 10.2!



Ritratto di claudio_koa
#2

Inviato da claudio_koa il Ven, 09/03/2007 - 21:17.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

non so come possano farlo, non si può fornire una distro con driver proprietari, si infrangono regolamenti cosa che ubuntu fa senza problemi...
io non la giudicherei una buona notizia....
va contro la filosofia open, davvero è così difficile aggiungere un repository e installarli con yast che vantaggi ci può portare averli già nella distro? un po' di comodità in più e poi?
spero che Novell continui con la sua politica che secondo me è ottima se ci sono delle regole si rispettano.

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo



Ritratto di Nevermore
#3

Inviato da Nevermore il Ven, 09/03/2007 - 21:30.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Da quanto è scritto qui sembrerebbe il contrario:

http://pollycoke.wordpress.com/2007/02/13/confermato-niente-driver-proprietari-in-feisty/



Ritratto di ap1978
#4

Inviato da ap1978 il Sab, 10/03/2007 - 00:04.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

L'approccio Nouveau non c'entra assolutamente nulla con i driver proprietari.

E spero che la FSF sia tanto sollecita contro ubuntu quanto lo è con Novell se la prima violerà la licenza GPL, cosa, che peraltro, sta già facendo.

Ciao

ap Big Grin



Ritratto di Leon_
#5

Inviato da Leon_ il Sab, 10/03/2007 - 07:22.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Quoto pienamente Daddenux.

L'unico lato negativo della vicenda, ammesso che si tratti di una notizia certa (ne dubito), è che scomparirebbero i forum di supporto come questo!

Per il resto l'adozione di una sana politica di integrazione di driver proprietari nelle singole distribuzioni, tesa ad aumentare la semplicità di utilizzo del prodotto presso l'utenza finale che, come del resto sappiamo bene tutti, è a digiuno di nozioni tecniche di base (e la prova di ciò è costituita dal forum stesso) non può che influire positivamente sulla qualità del prodotto finale e sulla crescita della nostra stimata comunità.

E poi mi chiedo che senso ha tentare di convincere i produttori di hardware a fornire i loro driver anche per Linux quando, per assurdo, ci ostiniamo a tener fede a regolamenti assurdi che ne impediscono la loro implementazione a livello di sistema (immaginatevi che vile eresia sarebbe sporcare il kernel open source di Linux con dei driver proprietari...).

openSUSE 13.2 (i586) ***KDE 4.14.9***
Vbox openSUSE Tumbleweed (i586) ***4.13.10-1-default KDE Plasma 5.11.2***



Ritratto di claudio_koa
#6

Inviato da claudio_koa il Sab, 10/03/2007 - 23:55.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

fornire driver proprietari o qualsiasi cosa non open source è contro la filosofia di gnu/linux se proprio vuoi i software proprietari e i driver proprietari li installi dopo non devono venire forniti con la distribuzione tutto quello che è fornito con la distribuzione deve essere open source. ci sono delle regole da rispettare.
ed in ogni caso se si inizia a inserire roba proprietaria all'interno delle distro si uccide la filosofia open source, si finirà con avere sempre più software proprietario e meno open il che vorrebbe dire che gnu/linux è morto.

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo



Ritratto di barravince
#7

Inviato da barravince il Dom, 11/03/2007 - 01:32.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Ciao,
Koa siamo sulla stessa linea, concordo con te.

Vincenzo 8-)



Ritratto di Alessio
#8

Inviato da Alessio il Dom, 11/03/2007 - 09:10.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Anche io mi trovo d'accordo con koa e barravince, niente guerre di religione contro i software/driver proprietari ma l'open source è diverso.
Se servono si installano dopo, linux è e deve restare open source e niente più, è la sua bellezza e la sua caratteristica.

Non conosco ubuntu e associati ma mi pare che si sitano distaccando da questa filosofia solo per raggiungere numeri che indubbiamente fanno piacere, intendo la diffusione del loro SO, ma che non possono essere raggiunti compromettendo l'open source.

Per non parlare degli aspetti legali......

Alessio Forconi

E questa cosa del software libero senza steccati... è bellissima!!! Big Grin



Ritratto di leo72
#9

Inviato da leo72 il Mar, 13/03/2007 - 23:38.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Scusate ma ciò che leggo mi sconcerta.
Prima vedo affermato che non si possono mettere in una distro Linux software proprietari closed source come i driver Nvidia, e poi leggo: "basta aggiungerli dopo."
Qual'è la differenza fra farlo prima e farlo dopo, alla luce dell'affermazione "così si uccide la filosofia open source"?
Se uno è un fedele accolito dell'open source come Stallmann, i driver Nvidia non li installa né prima né dopo (io non lo sono ed i driver Nvidia non mi vergogno di installarli).
Stesso ragionamento si può fare per i codec di Windows: chi ha installato nel proprio sistema il pacchetto w32codec-all per sentire gli MP3 e vedere i DVD protetti ha infranto la licenza GPL (e non solo quella).

E poi questa notizia, anche se priva di fondamento come sembra, non dovrebbe lasciare stupefatti più di tanto: già altre distro hanno software proprietari. Leggete qui cosa contiene FreeSpire in versione completa:
http://wiki.freespire.org/index.php/Summary_of_Proprietary_Components
Ubuntu, al confronto, è un ladro di mele di fronte ad un rapinatore di banche!

Certo, abbiamo la "open"Suse installata sui sistemi ma anche qui mi pare un po' un giocare coi cavilli legali perché Suse stessa mette a disposizione i repo non-OSS da cui installare software non open source.

Leo.
------------------
Scegli software open-source: il mio sistema Suse Linux esegue OpenOffice, Mozilla Firefox e Thunderbird, The Gimp...



Ritratto di Murdock
#10

Inviato da Murdock il Mer, 14/03/2007 - 00:26.

Re: Arriva la prima distro linux con drivers propietari

Novell ci da la "open" e noi utenti abbiamo la LIBERTA' di installarci il software che vogliamo, proprietario o no!!

La "Verità Rivelata" (Ubuntu, NdS) si dimostra ridicola ancora una volta. Non usano il logo di Firefox per problemi che ben conosciamo... ed ora include software closed, per la serie: "Fate quello che dico ma non fate quello che faccio..."

Murdock - There's no place like /home
openSUSE Leap 42.2 64bit - Plasma 5