Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Sab, 18/11/2006 - 15:19

Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Inviato da Stefano 46 commenti

Ebbene, tutte le perplessità nate nella comunità GNU/Linux sono diventate reali, il CEO di Microsoft dichiara apertamente che Linux viola la loro proprietà intelletuale.

Sono le parole che gli sono scappate durante il keynote tenuto al PASS (Professional Association for SQL) di Seatlle.
Ballmer ha dichiarato che l'alleanza con Novell è stata fatta poichè Linux viola la priorietà intelletuale ed ha aggiunto che "Vogliamo gli appriopriati ritorni economici dalle nostre innovazioni".

L'accordo fra Novell e Microsoft a questo punto risulta chiarissimo, Novell ha fatto questo accordo per non vedersi citata in tribunale da Microsoft per violazione della priorietà intelletuale pagando un inutile tassa sull'innovazione.

Poca fiducia nella GPL e nel codice Linux? Il solito FUD della Microsoft?
Una mossa che a mio parere si ritorcerà presto contro Novell.

Ballmer nell'intervista continua dicendo che "Novell ci sta pagando per garantire ai propri clienti un adeguata tutela"
Spiega anche che stanno "lavorando" con altri vendor, "Suse non è l'unica priorità".

Non ci resta che aspettare a questo punto la risposta di Novell a queste poco promettenti dichiarazioni di Ballmer.

Non vi sembra di assistere ad un nuovo caso SCO?

Sono francamente molto perplesso.

Fonte dell'articolo:
http://www.computerworld.com.au/index.php/id;839593139;fp;16;fpid;1


In:



Commenti

Ritratto di barravince
#1

Inviato da barravince il Dom, 19/11/2006 - 20:18.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Ciao,
Per Alberto: vorrei vedere come prosegue lo sviluppo di una distribuzione, in modo di essere avvantaggiato quando incomincieremo a lavorare seriamente a slurp.

Vincenzo



Ritratto di barravince
#2

Inviato da barravince il Dom, 19/11/2006 - 20:55.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Ciao,
MI chiedo se Novell e Microsoft stanno festeggiando.
Ma mi sa che non è proprio così, nella pagina italiana Novell gran titolone "Novell e microsoft collabborano insieme per lo sviluppo di linux, mentre sul sito microsoft, niente di niente.
Infatti eseguendo una ricerca sul sito di casa redmond con parola chiave "linux" mi spuntano i soliti articoli, "valuta i fatti, la sicurezza, linux meno sicuro di windows, come rimuovere linux per mettere windows, e cose varie...", mentre se cerco novell spunta appena un articolo sull'accordo avvenuto in questi giorni.
Allora è vero, Novell ha preso precauzioni per non affondare con tutto l'opensource...
Ma finchè ci saranno persone coerenti che come redhat sbattono le pore a chi propone falsi accordi, non saremo i primi a morire, guerre ideali se ne fanno molte, ma per questa abbaimo un'intero mondo di utenti che prima o poi si schierera contro chi cerca di instascare e fuggire via.

Vincenzo



Ritratto di ferdybassi
#3

Inviato da ferdybassi il Dom, 19/11/2006 - 22:52.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Come al solito il mio "gemellino" Vincenzo è acuto e propone spunti che ad altri possono essere sfuggiti.
Io personalmente, dopo aver letto il suo commento, ho fatto questa riflessione: c'è un motivo per cui tutto il sito Novell è tappezzato da banner, flash e pagine sull'accordo malefico, mentre Microsoft lo relega in una anonima pagina remota?
Non so darmi una risposta certa, riesco solo ad avanzare alcune ipotesi. Forse Novell sta facendo una massiccia campagna per convincere gli utenti dubbiosi che la sua scelta è gusta? Forse sta distogliendo l'attenzione da tutto il male che da questo accordo sta sgorgando? Forse è il canto del cigno di chi ha saltato il fosso e adesso non può più tornare indietro? Forse che a Microsoft in realtà frega ben poco di tutto ciò, dell'interoperabilità, dei clienti, delle interazioni e mercanzia bella?
Sarà che è autunno, ma io non vedo roseo il futuro di Novell...

Amministratore di
www.it-opensuse.org



Ritratto di ap1978
#4

Inviato da ap1978 il Lun, 20/11/2006 - 01:16.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

@barravince: Ottimo. Factory è la lista di discussione forse più tranquilla.

Un consiglio: cerca nei forum "red hat" nel periodo immediatamente antecedente la nascita di Fedora. Avrai un'idea della coerenza di giudizio della comunità.

Una domanda. SLURP sarà ancora basata su OpenSUSE? Intendete cambiare distribuzione a causa dell'accordo tra Novell e Microsoft? O affosserete il progetto?

Ciao

ap Big Grin



Ritratto di Murdock
#5

Inviato da Murdock il Lun, 20/11/2006 - 23:14.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Laughing Vorrei ricordare che il vero nome del progetto è "SUSE RELOADED" Wink cmq chiamarla slurp tra di noi va bene comunque, anche se preferisco il nome vero :-P

@ap: allo SLURP Team non ne abbiamo ancora parlato, ma penso che un abbandono sia da considerarsi solo per cause filosofiche e non tecniche... aspetteremo di aver qualcosa di più concreto per discutere...

Ciao

Murdock - There's no place like /home
openSUSE Leap 42.2 64bit - Plasma 5



Ritratto di claudio_koa
#6

Inviato da claudio_koa il Dom, 19/11/2006 - 22:27.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

sull'accordo ms e novell avevo detto questo:
Quote:

Appena ho letto la news ci sono restato male non vedo che benefici può portare a suse . secondo me può solo aiutare la ms...

ma staremo a vedere cosa succede...
cmq non mi sembra una bella notizia micrsoft che collabora con linux...

ma questa notizia è come una legnata sulla testa peccato avevo provato opensuse 10.2 beta 2 e mi sembrava veramente fatta bene adesso sto pensando di cambiare distro

Sad

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo



Ritratto di claudio_koa
#7

Inviato da claudio_koa il Lun, 20/11/2006 - 01:18.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

L'accordo fra Novell e Microsoft a questo punto risulta chiarissimo, Novell ha fatto questo accordo per non vedersi citata in tribunale da Microsoft per violazione della priorietà intelletuale pagando un inutile tassa sull'innovazione.

ma allora vuol dire che Novell valutando la cosa pensava che poteva perdere la causa contro microsoft... ma onestamente non so cosa possa aver copiato.

in ogni caso non capisco la scelta, Novell si mette contro tutti.... non ha più alleati.
l'open source la reputa la traditrice
e sicuramente alla ms hanno tutto di guadagnato..

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo



Ritratto di Stefano
#8

Inviato da Stefano il Lun, 20/11/2006 - 03:19.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

Una mia piccola nota personale.

La notizia che ho dato è stata scritta per criticare le dichiarazioni di Ballmer e più in generale di Microsoft che sembra purtroppo non cambiare mai.
Nella piccola missiva, ho fatto qualche piccola considerazione su Novell preoccupandomi solamente del "pescecane" Microsoft, non del suo operato. Purtroppo ad ora ho ancora troppi pochi dettagli per avere un idea chiara sulla situazione.

Per quanto riguarda l'accordo pare che Microsoft si sia accorta di qualche errore legale implementativo nella clausola degli "sviluppatori di software libero non pagati", ammette qualche errore e chiede aiuto alla comunità:

http://www.softwarefreedom.org/news/20061109a.html

Sempre riguardante questo argomento, Bradley M. Kuhn del Software Freedom Law Center ha scritto qualche sua considerazione sull'accordo:
http://www.softwarefreedom.org/news/20061109a.html

Dopo tutto questo chiasso pare che i primi frutti della collaborazione stiano venendo fuori, come ad esempio l'estensione VBA per Openoffice.

Ste

Stefano Mainardi - Founder of ILDN & CEO of Twinbit



Ritratto di Alfio
#9

Inviato da Alfio il Lun, 20/11/2006 - 11:28.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

La microsoft vba ha iniziata ad iniettare codice proprietario in open office pero quella prodotta da Novell
cioe'a pagamento attraverso novell pagheremo la microsoft.
Altra considerazione e se poi cchiedera alle altre distro che implemento le macro i diritti sui brevetti?
Da come la vedo sta iniettando il primo veleno nell'open source.
Ciao



Ritratto di claudio_koa
#10

Inviato da claudio_koa il Lun, 20/11/2006 - 12:14.

Re: Ballmer: Linux usa la nostra proprieta intelletuale!

ciao, ovviamente iniziando a introdurre codice proprietario nell'open ci saranno dei casini, io preferirei non avere avere codice proprietario dentro l'open se no va a finire che diventa codice proprietario e basta.. la cosa non sta in piedi. Novell sta sbagliando.

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo