Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Mer, 24/01/2007 - 01:09

Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Inviato da Alfio 17 commenti

Novell afferma che la propria distribuzione sia superiore a Windows Vista...
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1860374&r=PI

Cosa ne pensate?
Ciao


In:



Commenti

Ritratto di sunrots
#1

Inviato da sunrots il Mer, 24/01/2007 - 12:02.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Posto che ogni azienda tira invariabilmente l'acqua al suo mulino, per avere una opinione occorrerebbe aver provato Vista (oltre che Sled naturalmente), altrimenti il tutto si ridurrebbe a prendere le parti dell'uno o dell'altro solo per sentito dire o in base alla simpatia...sul mio pc al massimo potrebbe arrivare Sled, non certo Vista, ma questo è un altro discorso.
Saluti,
sunrots

Non più attivo qui. Mi troverete su http://it-opensuse.org Wink



Ritratto di JJ_Kame_R
#2

Inviato da JJ_Kame_R il Mer, 24/01/2007 - 13:37.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Io li ho provati entrambi.

Novell ha ragione... ma nn servirà a nulla quanto dice.

Vista nn porta niente di utile sotto il sole.
E' una mera operazione commerciale.

L'idea è quella di obbligare l'utente medio ad un upgrade del pc e a comprare a tutti costi Vista facendo in modo che la maggior parte di applicazioni e drivers in futuro siano solo per Vista.

Dopo una buona prova Vista si è mostrato come un sistema inaffidabile, non ottimizzato e prolisso.

Hanno pensato bene di insistere sulla sicurezza chiedendo per ogni respiro se l'utente approva che il pc respiri.
All'atto pratico un utente medio si trova a dover rispondere si o no a domande di cui nn capisce l'argomento.

Dal punto di vista stabilità è evidente che finchè nn ci saranno un paio di service packs nn potrà essere considerato un vero e proprio OS.

Per il resto sembra un tema grafico per WinXp.
Le funzioni di base, le dll e il resto nn differiscono da quello che potrebbe essere un service pack 3 per xp.
A questo punto tanto valeva rilasciare un aggiornamento a pagamento dal sito microsoft invece che far finta di aver tirato fuori un nuovo sistema operativo.

Riguardo al confronto con suse... nn regge.
Se dovesse fare il confronto un utente avanzato direbbe che suse è tutta un'altra cosa.
Se dovesse fare il confronto il pigro utente medio abituato a windows direbbe che windows è molto + user friendly (cosa che si sa essere una boiata).

Il fatto è che finchè il mondo penserà che il sistema operativo sia M$ Finestre nn sarà possibile fargli cambiare idea.
A volte mi sembra di vivere dentro matrix. La gente è bloccata dentro Finestre e solo pochi riescono a vedere che la realtà nn è quella mostrata da Guglielmo Cancelli.

"Do or Do Not. There is No Try." - Master Yoda
Sabayon 3.3 (gentoo 4 president) - xp2400@3400+ - 7600gt XXX - 1,5gb RAM
"Penguin Prevails && Overruns!!!" - JJ_Kame_R



Ritratto di testa88
#3

Inviato da testa88 il Mer, 24/01/2007 - 17:04.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Quoto! Hai pienamente ragione! vista nn porta nessuna novità l'unica cosa che pubblicizza è la sua interfaccia aero glass che è a dir poco ridicola! Per quanto riguarda la sicurezza...beh...da mettersi le mani nei capelli! è assolutamente vero che vista ti bombarda di messaggi e tutto questo confonde certamente l'utente...è una grande bufala con il solo obbiettivo di accaparrarsi utenti ignari e di avere il monopolio per quanto riguarda le case software e i driver proprietari! Le case produttrici di PC dovrebbero vergognarsi di dire "passaggio gratuito al nuovo windows vista" come se fosse un bene... Laughing
ciao



Ritratto di claudio_koa
#4

Inviato da claudio_koa il Mer, 24/01/2007 - 17:38.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

beh le novità in vista ci sono solo che sono novità rispetto a xp altri so le avevano già da un po'.
penso che i motivi per passare a vista ancora non ci sono, non offre niente di indispensabile.
vorrei sapere solo 5 motivi per passare a vista ma onestamente non ne trovo neanche una, ah si forse dx10???? mah mi sa che non gioco più sul pc.

aspetto leopard Laughing Laughing Laughing Laughing

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo



Ritratto di Granuz88
#5

Inviato da Granuz88 il Mer, 24/01/2007 - 17:42.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Secondo me Novell ha perfettamente ragione!
Un po' meno per quanto riguarda openoffice!
Io ormai utilizzo solo openoffice, ma a dir la verità la distanza che esiste ancora tra Microsoft Office è a dir poco abissale! La gestione delle macro è ancora a livelli embrionali, la funzione per produrre grafici in calc non regge con quella di casa Microsoft, e così per molti altri aspetti che sono molto importanti in un ufficio.
Con ciò non voglio screditare l'ottimo lavoro che è stato profuso per OpenOffice. Anzi, mi auguro al più presto che queste lacune siano colmate! Big Grin

::::::::::::::::::::::::::::::::::::: ...:: Granuz88 ::.. :::::::::::::::::::::::::::::::::::
Hardware: AMD Phenom 9500 - 4 GB RAM - GeForce 8800GT 512 Mb
S.O.: Ubuntu 8.04 (Primary so) - openSUSE 11.1 - Windows Vista 64bit (Gaming so)



Ritratto di ap1978
#6

Inviato da ap1978 il Mer, 24/01/2007 - 18:26.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Novell si illude ed esprime giudizi un po' esagerati. Per quanto SLED sia un'ottima distribuzione Linux, si tratta pur sempre di Linux, con tutti i suoi punti di forza, ma anche con tutte le sue mancanze, la sua difficoltà e la sua ormai cronica mancanza di supporto sia hardware sia software.

Dire che SLED è superiore a Vista è sbagliato e prematuro. Windows Vista consentirà agli utenti di fare cose che SLED e Linux ancora non permettono, garantendo l'integrazione e la possibilità di usare una vastità di applicazioni che su Linux non abbiamo.

Certo, Vista avrà problemi, non sarà perfetto, sarà vulnerabile ai virus, avrà richieste hardware alte (comunque inferiori a quanto si diceva inizialmente, e normali per la versione basic). Ma per gli utenti medi questo non ha importanza. Chi comprerà un PC avrà ciò che serve per usare Vista senza difficoltà.

Se Microsoft sarà riuscita a rendere Vista un po' più sicuro di XP (la stabilità di XP è ora accettabile su un desktop), avrà raggiunto uno degli obiettivi principali che si era posta. Ma per capire se ci è riuscita, dovremo aspettare.

Linux oggi non è user friendly. Per quanto SuSE sia amichevole, ci sono ancora troppi elementi che rendono la vita complicata agli utenti, non solo quelli medi. Negarlo, come piace fare, è controproducente per Linux, non per Windows, che tutto sommato ci guadagna.

Sopravvalutare Linux è un danno per Linux stesso, perché l'utente lo prova, si aspetta di trovare un OS amichevole come quello cui è abituato, poi scopre di essere meno libero di prima, di doversi leggere pagine e pagine di manuali per fare cose elementari, di essere davanti ad un sistema operativo che ha trasformato il suo PC da strumento in qualcosa che gli richiede più fatica di prima.
E cosa fa? Cancella e pensa: "non fa per me, non ha senso".

Con questo non dico che Linux non sia pronto per nessun tipo di applicazione sul desktop. Semplicemente che ci vuole molto buon senso nel valutare cosa sia meglio per chi il PC lo userà davvero, senza prese di posizione puramente ideologiche.

@Granuz88: Il nuovo chart per OpenOffice.org sta arrivando, ma manca ancora di parecchie funzioni presenti in Excel a partire dalla versione 2000, come minimo. http://graphics.openoffice.org/chart/chart.html
Condivido quanto dici. OpenOffice va bene per i compiti di base, ma per il resto serve altro.

Ciao

ap Big Grin



Ritratto di Stefano
#7

Inviato da Stefano il Mer, 24/01/2007 - 18:29.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Quoto completamente Alberto.

Novell ultimamente sta facendo passi nel vuoto, con questi accordi, ma sopratutto con queste dichiarazioni avveniristiche.

Stefano Mainardi - Founder of ILDN & CEO of Twinbit



Ritratto di Alfio
#8

Inviato da Alfio il Mer, 24/01/2007 - 19:14.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Io ho provato sia Vista che sled inutile nascondersi come semplicità d'uso vista è superiore poi è vero che per usare linux ci vogliono anche ideologie ma per un utente base non so quando gli ne importa.
Sled è un'ottima distro ma come dice ap soffre dei punti deboli legati ad linux hardware ed software.
Ciao



Ritratto di JJ_Kame_R
#9

Inviato da JJ_Kame_R il Mer, 24/01/2007 - 20:15.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

Quanto è stato detto è perfettamente quotabile...

Ma su alcune cose sono di parere diverso.

Il riconoscimento e l'uso dell'hardware in linux può essere realmente "a pain in the ass", ma di questo è giusto incolpare Linux?
La colpa di questo è nel fatto che la programmazione di drivers su linux è quasi totalmente lasciata in mano a programmatori che nn hanno in mano nemmeno i datasheet dell'hw.
E' ovvio che sia così e nn ci si può fare molto finchè il mondo degli sviluppatori hw nn sarà interessato a linux.
Ma perchè siano interessati a linux, linux deve diventare una realtà almeno all'altezza di macos.
Perchè linux diventi una realtà all'altezza di macos servono drivers e supporto.

E come diamine ne usciamo?

Bella domanda...
Di questo vogliamo dare la colpa a Linux o Novell?

Windows è uno standard che difficilmente cadrà. Si basa sul prendere in giro l'utente.
Il sistema fa tutto, esteticamente sembra banale... in pratica informaticamente parlando fa dei gran bei disastri.
Però l'utente è contento... va su internet, scarica la posta, gioca... e ogni 6 mesi formatta.
Nn vedendo quello che sta sotto e nn interessandosene nn si pone domande. Paga ed è felice.

MacOs è molto + user friendly di linux, è molto + stabile, è molto ecc. ecc.
L'utente nn è interessato a MacOs, nn sopporta che il mouse abbia un solo pulsante e gli sembra quasi troppo semplice e banale.
Un Mac costa troppo... nn ne vale la pena... e poi mi girerà office?
Una nicchia di utenti ama MacOs. Sa che se abbiamo sistemi ad icone "Windows Style" è anche grazie ad un tal Steve Job (copione tra l'altro). Sa che è stabile e ci si affida professionalmente.
Il numero cresce e ultimamente compaiono drivers e programmi dedicati.

Gli sviluppatori lavorano per quello da cui possono ottenere soldi.
Windows e MacOs.

Rabbrividendo noto che compaiono sempre + spesso siti che vendono drivers per linux.
Drivers per stampanti, periferiche e altro...
Allora i drivers per linux si possono fare, gli sviluppatori hw lavorano per linux... ma vogliono esser pagati per farlo!?

Tempo fa RedHat se ne uscì con alcune distro a pagamento che si ritagliarono una piccola fetta di mercato tra Finestre e MacOS.
Tutto morì presto... e ora siamo un piccolo numero di utenti nel limbo tra i sistemi operativi affermati.

C'è ancora chi dice che linux nn è user friendly.

La mia ragazza usa linux. Fa tutto tranquillamente, ne è contenta e il pc sembra rinato.
Sapeva fare solo 2 cose al pc e si muove solo di mouse.
Quando gli ho configurato la macchina è sbiancata. Quando vedeva i caratteri saltellare in console si stava adirando.
Ora viaggia tranquilla e a manetta senza problemi... felice.

Ma allora è linux a nn essere userfriendly o i configure && install?
Una persona che nn sa usare un pc riuscirebbe ad usare una gentoo configurata anche ad occhi chiusi.
E poi si dice che linux nn è user friendly... può essere anche + banale e immediato di windows.
Quello su cui ancora bisogna lavorare è l'istallazione e la configurazione. Mancano tools, voglia e motivazioni.

Io credo nel pinguino. Anche perchè è l'unico che mi permette di pensare con la mia testa.

"Do or Do Not. There is No Try." - Master Yoda
Sabayon 3.3 (gentoo 4 president) - xp2400@3400+ - 7600gt XXX - 1,5gb RAM
"Penguin Prevails && Overruns!!!" - JJ_Kame_R



Ritratto di claudio_koa
#10

Inviato da claudio_koa il Mer, 24/01/2007 - 20:45.

Re: Novell: lasciate perdere Vista, usate Linux

scusa ma ti devo dar contro per quello che hai detto sul mac, evidentemente se rimasto un po' indietro.
allora punto numero 1 il mouse del mac non ha un solo tasto quindi aggiornati.
office per mac c'è:
http://www.apple.com/it/macosx/applications/office/

ci sono altri software che vanno sia su win che sul mac, quindi non penso abbia prob di software il mac.

un mac non costa tanto prova a fare il paragone hardware da due diversi rivenditori e poi ritorni a dire come la pensi ok?

per finire steve jobs non ha rubato l'idea ma ha comprato..

ciao

Coltiva linux che tanto windows si pianta da solo