In volo con X-Plane

Lun, 16/05/2005 - 22:38

In volo con X-Plane

Inviato da Pito_Urla 9 commenti

Chi l'ha detto che in GNU/Linux non ci sono i grandi giochi che spopolano nel mondo win? Forse un tempo era così, un tempo quando si pensava a costruire un S.O. stabile e serio, forse era vero, ma ora ... non ci sono più scuse, al massimo ci sono scelte e politiche commerciali, niente più di questo.

Questa considerazione nasce dal fatto che oggi ho provato X-Plane 8.11 per Gnu/linux, un simulatore di volo per certi versi molto migliore di qualche altro programma, magari anche di casa M$.

Si, perchè se la piccola Laminar Research, è riuscita a portare su linux il suo prodotto (credo anche l'unico) dopo averlo con soddisfazione portato su win e su mac gestendo a piene mani 3d e scenari paurosi, se altre società di giochi non fanno lo stesso ... forse è solo perchè non hanno voglia di farlo.

Ma veniamo a noi.
Potete scaricare il demo di X-plane 8.11 per linux al sito della Laminar Research cliccando qui , (son circa 340Mb) a questo decomprimente il file (ne ottenete una cartella da circa 550Mb).
Rinominate la cartella creata in X-System (la cartella deve chiamersi X-System pena il programma non funzioni) ed eventualmente spostatela dove meglio vi aggrada.

Ora da shell assumete i privilegi di root

Pitomatteo@linux:~&gt; su<br />Password:

quindi spostatevi sulla cartella dove avete messo i filelinux:/home/matteo # cd Programmi/X-System

infine lanciate il programma (ovviamente lanciate quello corrispondente al vostro processore, nel mio caso Athlon-xp)
linux:/home/matteo/Programmi/X-System # ./X-Plane-811-rc2-athlon-xp

Volare OHH !!!

Xplane è Partito (ora sarebbe bello farvi vedere degli screenshot, ma questa piattaforma non me lo permette)

Ma vogliamo stra-fare. Uscite dal programma e andate su X-Plane.it e scaricate gli scenari italiani fotorealistici (altri 220 Mb circa) decomprimenteli e mettete quanto scompattato in X-System/Custom Scenery

Così facendo avete caricato anche le foto dell'Italia, ora si vola.

Mettete al massimo i motori, date di flap, e appena alzati fate rientrare il carrello.

Non fate come me, che faccio virate paurose ... caspita questo è un 747 pensate a come stanno i passeggeri mentre fate queste manovre.

Se viaggiare in Italia vi annoia e volete qualcosa di più emozionante è pronto un bel rientro con lo shuttle, un bel “mattone volante” da far rientrare dall'orbita terrestre.

Stranamente questa volta io ci sono riuscito,

Ma che succede ... Caspita, mi ero dimenticato questo è un demo, dopo 6 minuti il mouse viene inibito ... UFFA!!!

Va bhe, il mio volo è stato fantastico.
Per chi fosse curioso, La Lamiar Research fa capo ad Austin Meyer e la parte grafica è sviluppata dal nostro connazionale Sergio Santagata!

Ciao
Pito





Commenti

Ritratto di ap1978
#1

Inviato da ap1978 il Mer, 18/05/2005 - 23:10.

Re: In volo con X-Plane

Bene. Un altro passo verso la diffusione di linux. Evidentemente, qualche richiesta di versioni Linux dei giochi devono pur averla, anche se qualcuno (MS e DELL), pensano che "linux sul desktop non è né passato, né presente e forse neppure futuro" (parole di M. Dell).

Ciao

ap Big Grin



Ritratto di jetpac1982
#2

Inviato da jetpac1982 il Gio, 19/05/2005 - 14:38.

Re: In volo con X-Plane

OpenGL è una ottima scelta, ma la realtà è che si sviluppa per l'ambiente grafico DirectX.
La soluzione sarebbe liberare il progetto WineX-Cedega dalle catene della soluzione commerciale.
Ma qualcuno ha il prosciutto sugli occhi, e forse non comprende appieno le basi della diffusione di Linux.



Ritratto di ap1978
#3

Inviato da ap1978 il Gio, 19/05/2005 - 21:46.

Re: In volo con X-Plane

Quella che proponi, può essere una soluzione. Ma onestamente non penso che emulare DirectX su linux tramite wine sia la via vincente.

Inoltre, non è pensabile che chi sviluppa software investendo tempo e denaro, poi lo distribuisca in forma del tutto gratuita.
La soluzione commerciale non è in contrasto con l'idea di Open Source, che vorrei ricordare non significa gratuito.

Se si osserva attentamente ciò che sta accadendo, si nota che una significativa porzione di utenti, soprattutto aziendali, si affida proprio alle soluzioni linux commerciali di aziende come Novell e Red Hat, perché queste sono in grado si fornire maggiori garanzie.
E' tempo di smetterla di considerare ciò che non costa migliore di ciò che si paga. Creare programmi software a scopo di business non è un male. Ciò che conta sono la qualità, il supporto e la serietà dell'azienda che li produce.
Altrimenti si cominciano discussioni filosofiche in cui si dice che SuSE è peggio di Debian perché SuSE si paga, Red Hat ha tradito la comunità open source perché non rilascia più le iso di RH e considera Fedora un laboratorio di sperimentazione e niente più...e cose simili.

La riscrittura di software commerciali per linux, porterebbe ad una maggiore facilità di adozione di linux in vari settori.

Pensiamo al mondo Office. Cosa frena il passaggio a linux? La non completa compatibilità di formato tra Microsoft Office e le suite office per linux.
Crossover, wine e gli altri emulatori sono tappabuchi, non soluzioni reali.

Ciao

ap Big Grin



Ritratto di jetpac1982
#4

Inviato da jetpac1982 il Sab, 21/05/2005 - 15:18.

Re: In volo con X-Plane

Io stesso produco software e .. lo faccio pagare.
E penso che senza il supporto Redhat e Suse un sistema operativo non abbia senso in azienda, e sono d'accordo in linea di massima con il tuo discorso.
Penso che chi distribuisce Linux per il desktop, come Linspire o Mandrake, in effetti dovrebbe pensare ad una soluzione a questo problema, in questo senso per questioni pratiche forse la emulazione DirectX è inevitabile.
Sempre che qualcuno voglia entrare nelle case.. dove comunque il PC è destinato a sparire a favore delle consolle da gioco.
Ma andiamo molto off topic, anche se non dai nostri destini informatici ..bah, chi vivrà vedrà...
Xplane è un bellissimo software.



Ritratto di Pito_Urla
#5

Inviato da Pito_Urla il Dom, 22/05/2005 - 22:37.

Re: In volo con X-Plane

Si, x-plane è bello, consiglio di provarlo anche in demo!

Ciao
Pito

Lo sciamano: Pito che urla ed ulula in una notte buia e tempestosa mentre il vento tra le foglie sulle querce si abbatte e la luna, non rischiara la terra con il suo torpore di stelle mentre un grillo con il suo canto del vento rompe la forza, dove sei?



Ritratto di kappasette
#6

Inviato da kappasette il Gio, 16/06/2005 - 13:14.

.... e nn solo volo:Wolfenstein Enemy territory

x gli amanti del fps (first person shooting) potete scaricare questo gioiello della seconda guerra mondiale in open GL, il tutto gratuito :
http://games.activision.com/games/wolfenstein/
e se vi piacciono le armi moderne c è la patch dello stesso gioco : True combat elite : http://www.truecombat.com/intro.php?x=d , basta copiare la cartella nella directory etmain. provare per credere Big Grin ... ahh e nn dimenticatevi XQF il browser di gioco che vi permettera' di trovare i vostri amici in giro x i server di gioco :
http://www.linuxgames.com/xqf/index.shtml
see ya...... don't lame be noob!



Ritratto di edo93
#7

Inviato da edo93 il Lun, 16/04/2007 - 21:20.

Re: In volo con X-Plane

Anche se non ho ancora ho installato OpenSuSE, so che X-Plane version 8 occupa 60GB.
Comunque un simulatore di volo molto buono per Linux è "Flight Gear" che si può scaricare da l sito http://www.flightgear.org. Occupa 14 Gb e 1/2, ma conviene.



Ritratto di teolinux
#8

Inviato da teolinux il Lun, 16/04/2007 - 23:50.

Re: In volo con X-Plane

60GB e 14GB? Ne 6 sicuro?
flight gear occupa circa 4GB (ovviamente parlo senza scenari aggiuntivi) e nn credo proprio che x-plane ne occupi 60!

Poi magari mi sbaglio xkè nn l'ho installato.

Ciao
Matteo



Ritratto di Granuz88
#9

Inviato da Granuz88 il Mar, 17/04/2007 - 19:07.

Re: In volo con X-Plane

Sì, x-plane 8 occupa 60 giga se installi tutti gli scenari aggiuntivi.
Dovrebbero essere disponibili anche i (numerosi) dvd da 8 giga e mezzo con tutto il gioco completo sul sito della softwarehouse che produce x-plane

::::::::::::::::::::::::::::::::::::: ...:: Granuz88 ::.. :::::::::::::::::::::::::::::::::::
Hardware: AMD Phenom 9500 - 4 GB RAM - GeForce 8800GT 512 Mb
S.O.: Ubuntu 8.04 (Primary so) - openSUSE 11.1 - Windows Vista 64bit (Gaming so)